migliore per navigazione

Dreame L10 PRO

8.8
Ultimo aggiornamento il 05/12/2021 0:54

389.00 

amazon prime

Articolo idoneo per:

Spedizione gratuita

Reso gratuito entro 30 giorni

Arriva in pochi giorni

8.8Voto Medio
Straordinario
Il robot aspirapolvere e lavapavimenti Dreame L10 PRO distacca per la sua potenza d'aspirazione, la collaudata app Mi Home di Xiaomi, il design e i materiali di costruzione. Ottima la capacità del serbatoio dello sporco, il livello di rumore basso e soprattutto la tecnologia LiDAR con il resto dei sensori intelligenti.
Design e Struttura
8.5
Pulizia
9
Funzionalità
9
Navigazione
10
App & Programmazione
9
Batteria
9
Accessori
6.5
Manutenzione
9
PRO
  • Potenza di aspirazione
  • Sistema di navigazione
  • Facile da usare
  • Applicazione e controllo
  • Sistema di filtrazione
CONTRO
  • Altezza
  • Nessun ricambio incluso
  • Manca un telecomando

Indice

Recensione

L10 Pro è il nuovo robot aspirapolvere e lavapavimenti ultra intelligente di Dreame.

Questa ultima generazione di pulitori automatici permette di pulire la casa con una precisione millimetrica, grazie ad un rinnovato sistema di navigazione che permette al robot di non urtare i mobili o altri oggetti.

L’aggiornamento più significativo che Dreame ha messo nel L10 Pro sono i 3 sensori laser anteriori, che permettono a questo robot di evitare meglio gli oggetti e ridurre i punti ciechi. L’uso di un sensore laser fornisce una migliore precisione rispetto ad una telecamera e non si basa sulla luce.

La nostra Francesca lo ha testato per noi, premiandolo come miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti per sistema di navigazione nel 2021.

389,00
disponibile
05/12/2021 0:54
Amazon Amazon.it
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 05/12/2021 0:54

Design e struttura

Voto 8,5
85 %

Il design del Dreame L10 Pro ha una forma circolare dal diametro di 35 cm e un altezza di 9,5 cm.

La plastica in nero lucido di cui è composto è di buona qualità. Lo stesso modello è disponibile anche in bianco (anch’esso lucido).

Non così sorprendente è la sua somiglianza con un’altro robot da noi recensito, il Roborock S5 Max, anch’esso appartenente all’ecosistema Xiaomi.

Ci è piaciuto molto il compatto e funzionale serbatoio dell’acqua dalla capacità di 270 ml, che già predispone del velcro per attaccare il panno (a differenza di modelli come il Deebot U2 Pro che invece prevede un supporto a parte).

Il serbatoio dello sporco è un altro dei punti forti di questo robottino pulisci pavimenti: la sua capacità da 570 ml è infatti di gran lunga superiore alla media dei robot aspirapolvere finora recensiti; questo è un grande vantaggio per chi vuole usare il robot pulitore per più giorni senza doverlo svuotare. Esso si estrae dall’alto, aprendo il coperchio del telaio attraverso una piccola fessura. Si solleva facilmente, nonostante la mancanza di una maniglia, e quando si reinserisce si nota la presenza di un magnete.

All’interno del contenitore dello sporco troviamo un filtro dotato di una membrana filtrante di grado E11 da 0,3 micron.

Sotto al piccolo coperchio, nella parte destra, troviamo anche 2 LED che indicano rispettivamente lo stato del Wi-Fi e il Reset delle impostazioni.


Pulizia

Voto 9
90 %

Avendo 2 serbatoi separati, questo modello è in grado di lavare ed aspirare contemporaneamente.

La spazzola rullo presenta un particolare design antigroviglio con inserti in silicone e linee di setole di nylon a forma di V. Essa si inserisce all’interno della bocchetta principale, la quale presenta una piccola griglia in metallo con alette di gomma, che favoriscono la cattura dei capelli e dei peli.

L10 Pro Dreame è dotato di una sola spazzola laterale in setole di nylon, che pulisce lo sporco sul proprio lato destro (utile specialmente per spazzare il perimetro della stanza vicino ai muri).

Il panno in microfibra da collegare al serbatoio dell’acqua aiuta a rimuovere la polvere e altro tipo di sporco che la spazzola principale non è in grado di aspirare, pertanto la sua utilità si rivela anche per la pulizia a secco dei pavimenti.

Come pulisce in modalità lavapavimenti?

Questo robot pulisce davvero molto bene e ogni volta che lo abbiamo testato in modalità lavaggio il panno si sporcava fino a cambiare colore, significando che il suo lavoro lo sa fare in pieno.

Quello che ci piace del suo mop è che è assistito da un sistema di smorzamento a molla, che applica una pressione maggiore sul pavimento rispetto ad altri robot lavapavimenti.

L’acqua può essere erogato su 3 livelli di flusso (diversi per intensità) attraverso l’applicazione.

Anche usando solo acqua (come suggerito dalla casa produttrice) si possono ottenere risultati soddisfacenti. Tuttavia, anche se volete aggiungere qualche goccia di olio essenziale o un detergente specifico per robot lavapavimenti, non correrete particolari rischi.

Come pulisce in modalità aspirapolvere?

La potente aspirazione del Dreame L10 PRO raggiunge addirittura i 4000 Pa (circa il doppio della stragrande maggioranza dei robot aspirapolvere attualmente sul mercato).

Il rullo, seppur simile all’apparenza a molti altri che abbiamo finora recensito, ci ha stupito per la sua capacità di pulire in profondità i tappeti, raccogliere i peli di animali domestici e aspirare la polvere.

Un aspetto degno di nota riguarda la velocità di rotazione della spazzola laterale, che a differenza di altri modelli che sparano i detriti in giro, ruota ad una frequenza più bassa. Questo accorgimento si rivela particolarmente utile nella pulizia dei bordi, poiché la spazzola laterale riesce a incanalare lo sporco e i detriti verso la spazzola centrale.

Sia la pulizia dei tappeti che delle superfici dure ci ha soddisfatto.

Il robot aspirapolvere ha raccolto facilmente sia i detriti fini come la polvere che le tracce di zucchero e caffè; la notizia migliore è che è bastato utilizzare la potenza standard.

Situazione diversa invece per tappeti e moquette, dove il robot riconosce la superficie ed aumenta automaticamente la potenza d’aspirazione; in questo modo raggiunge senza problemi lo scopo raccogliendo una gran parte di .

Unico neo gli angoli, dove non sempre il robot riesce ad arrivare per aspirare tutto lo sporco.

Funzionalità

Voto 9
90 %

Sulla parte anteriore del L10 Pro ci sono 3 pulsanti: quello di destra serve per far tornare il robot alla base, quello centrale accensione e pausa, mentre quello di sinistra attiva la mappatura e la pulizia di un punto specifico (circa 2m²).

Esistono 4 livelli d’aspirazione:

  • Silenzioso
  • Standard
  • Alta potenza
  • Turbo

Dreame afferma che il robot L10 Pro incorpora un sistema di riduzione del rumore a 5 strati, che assorbe le vibrazioni e i suoni sgradevoli della pulizia, garantendo in modalità silenziosa appena 65 dB.

Il Dreame Bot L10 Pro riconosce automaticamente i tappeti e una volta che ci sale sopra, la potenza di aspirazione aumenta considerevolmente (così come il livello di rumore).

Gli utenti possono impostare aree limitate o muri virtuali, semplicemente disegnando un rettangolo all’interno della mappa o tracciando una linea.


Navigazione

Voto 10
100 %

La navigazione LiDAR e la localizzazione simultanea tramite l’intelligente algoritmo SLAM permettono di riconoscere ed evitare gli ostacoli, oltre a costruire un accurato ambiente 3D anche in ambienti poco illuminati. Dreame chiama questa tecnologia High Precision 3D Sensor.

La casa viene scansionata in un raggio di 8 metri attraverso il lavoro della torretta, la quale include 3 sensori laser che funzionano come una telecamera. In questo modo L10 Pro pianifica e trova i percorsi di pulizia migliori in tempo reale, assicurandosi che ogni parte dell’abitazione sia pulita correttamente.

I test rivelano che i sensori laser migliorano significativamente l’aggiramento degli ostacoli rispetto ad altre marche che utilizzano una telecamera frontale (come ad esempio l’iRobot Roomba 981). L’uso dei laser migliora la precisione e fornisce un campo visivo più ampio; ciò funziona molto meglio di un sensore a telecamera, in quanto non si basa solo sulla luce.

Quando viene individuato uno dei 100 ostacoli riconoscibili dal robot, quest’ultimo riesce a girargli attorno a pochissimi centimetri, con un movimento incredibilmente fluido e preciso.

La maggior parte degli oggetti, come calzini, caricabatterie o scarpe, vengono schivati con largo anticipo; pertanto, grazie alla tecnologia impiegata da questo robot, non dovrete più preoccuparvi di rimuoverli. Unica eccezione possono essere gli oggetti minuscoli (come i mattoncini lego) o i cavi (specialmente quelli penzolanti); per questo motivo è consigliato riordinare sempre le stanze per evitare incidenti.

Il Dreame L10 PRO è in grado di vedere ciò che ha davanti attraverso gli intelligenti sensori ad alta precisione che evitano che il robot possa cadere dalle scale.

Grazie alle grandi ruote dentate il Dreame L10 PRO è inoltre in grado di scendere e salire da soglie e superare ostacoli alti fino a 2 cm.

Per colpa dell’altezza e della torretta sporgente, non sempre il robottino sarà in grado di passare sotto a letti e divani bassi.


App e programmazione

Voto 9
90 %

L’applicazione da utilizzare per il Dreame Bot L10 Pro Vacuum è quella ufficiale dell’ecosistema Xiaomi: la famosa Mi Home (Android, Apple), un’app che diamo quasi per scontato che tutti conoscano, piena di opzioni e funzionalità, visivamente semplice ed intuitiva e completamente in italiano.

Accoppiare il Dreame L10 Pro con l’applicazione Mi Home è estremamente semplice.

La prima cosa da fare con L10 Pro è un giro di ricognizione per conoscere la casa, gli oggetti e le stanze. Fin dal primo avvio il robot creerà una mappa dell’abitazione.

Una volta creata la mappa, attraverso l’app è possibile assegnare stanze o aree specifiche da pulire. Tali zone possono essere anche attribuite a una sequenza pianificata, con un percorso di pulizia ottimizzato.

L’utente può anche rinominare le stanze riconosciute dal robot. Purtroppo però gli utenti possono solo selezionare i nomi da una lista, dato che la denominazione personalizzata non è disponibile.

È possibile creare un programma scegliendo il giorno e l’ora che vogliamo, così come la potenza dell’aspirazione e l’intensità del getto d’acqua.

Gli utenti possono scegliere anche il numero di passaggi (da 1 a 2) per la pulizia di qualsiasi area.

L’app fornisce agli utenti i dati della mappa in tempo reale, come la posizione esatta del robot e le sue linee di movimento. Oltre a questo si avrà accesso ad una lista dei cicli di pulizia precedenti con gli orari e le mappe corrispondenti.

Gli utenti possono salvare fino a 2 livelli di mappa, pertanto questo robot si rende perfetto per chi ha una casa a 2 piani. Va ricordato che per passare alla pulizia di un piano diverso va spostata anche la stazione.

Possiamo anche usare il controllo tramite l’altoparlante Alexa, seppur i comandi vocali siano alquanto limitati.

Per il momento non vi è ancora compatibilità con Google Assistant.

Batteria

Voto 9
90 %

Dreame ha dotato l’L10 Pro con una batteria Li-ion da 5200 mAh. Quest’ultima garantisce fino a 2,5 ore di autonomia in modalità silenziosa e solamente 15 minuti se il robot viene utilizzato in modalità turbo.

Grazie alla funzionalità di ricarica automatica il Dreame L10 Pro fa ritorno alla base quando la potenza è bassa, riprendendo la pulizia da dove l’ha lasciata.

La base di ricarica ci piace per la sua dimensione compatta, che può stare praticamente in una mano. Questo rende facile posizionarla in qualsiasi angolo della casa per caricare il nostro aspirapolvere robot.


Accessori

Voto 6,5
65 %

La dotazione di accessori del Dreame L10 PRO è minima, troviamo infatti incluso il solo robot con i 2 serbatoi, il panno lavabile, la spazzolina per la manutenzione e la stazione di ricarica.

La disponibilità dei ricambi è limitata ai materiali di consumo, come i filtri e le spazzole laterali. Più difficile trovare pezzi come la batteria, la spazzola laterale, il motore, le ruote e così via.

In questa lista vi presentiamo alcuni ricambi originali Dreame e un kit di accessori compatibile con la L10 Pro:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 05/12/2021 0:54

Manutenzione

Voto 9
90 %

C’è poco da preoccuparsi sulla durata del robot di Dreame, basta eseguire la manutenzione di routine, come rimuovere i grovigli dalle spazzole e dalle ruote e pulire i vari sensori con un panno pulito.

Molto apprezzato il fatto che vi sia una sezione nell’app che mostra lo stato di consumo dei componenti: all’interno l’utente può trovare informazioni utili su come fare una corretta manutenzione di ciascuno e di come e quando sostituirli.

Il serbatoio della polvere, ad esempio, è molto facile da rimuovere dal robot, così come aprirlo per svuotare lo sporco.

Il filtro va controllato settimanalmente per togliere l’accumulo di polvere. Quest’ultimo può essere anche lavato con acqua.


Prezzo e offerta speciale

Il prezzo di lancio del L10 Pro lo rende un’opzione attraente per la maggior parte delle persone.

Su Amazon troviamo offerte stagionali che permettono di risparmiare cifre interessanti. Se non siete particolarmente interessati al colore potete confrontare il prezzo delle 2 versioni:

389,00
disponibile
05/12/2021 0:54
Amazon Amazon.it
389,99
disponibile
05/12/2021 0:54
Amazon Amazon.it
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 05/12/2021 0:54
Ottima l’assistenza clienti Dreame (anche se in inglese) che per 2 anni copre il prodotto da ogni difetto. Acquistando l’articolo su Amazon si avrà diritto al reso gratuito entro 30 giorni.

Perché acquistare il Dreame L10 PRO?

L’Dreame L10 PRO è il miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti per sistema di navigazione del 2021.

Secondo solo al Conga 7090 per potenza d’aspirazione, questo robot pulitore è capace di sostituire non solo l’aspirapolvere, ma anche la lavapavimenti (a patto che se ne faccia un utilizzo costante così da mantenere un grado di pulizia sempre costante).

Il robot della Dreame si distingue anche per la buona durata della batteria, il sistema di filtrazione e il capiente contenitore della polvere da 570 ml.

Per sfruttare al meglio le potenzialità di questo robot aspirapolvere è necessario controllarlo con l’ottima app Mi Home. Detto questo ci sentiamo quindi di sconsigliarlo alle persone anziane, che avrebbero invece giovato di un telecomando.

Nel testare il Dreame Bot L10 Pro siamo rimasti impressionati dal fatto che sia in grado di schivare la maggior parte dei corpi estranei che incontra lungo il cammino.
Acquistando il robot aspirapolvere e lavapavimenti Dreame L10 PRO si arriverà ad un risparmio medio di 3,5 ore a settimana, in special modo quando viene sostituito all’aspirapolvere e al mocio per pavimenti.
Tempo RisparmiatoTempo Risparmiato

Caratteristiche: Dreame L10 PRO

Tipologia

aspirapolvere e lavapavimenti

Capacità di aspirazione

4000 Pa

Lava e aspira insieme
Autonomia

150 min

Altezza Robot

9,5 cm

Sistema di filtrazione

filtro di livello E11

Rumorosità

65 dB

Pulizia a secco (con panno)
Mobile App
Mappe memorizzabili

2

Muro Virtuale
Sensori per lo sporco
Riconoscimento della superficie
Compatibile con Assistenti Vocali
Base autosvuotante

Pro e Contro di Dreame L10 PRO


PRO

  • Potenza di aspirazione
  • Sistema di navigazione
  • Facile da usare
  • Applicazione e controllo
  • Sistema di filtrazione

CONTRO

  • Altezza
  • Nessun ricambio incluso
  • Manca un telecomando

Le migliori foto di Dreame L10 PRO


Lascia un commento


 
Nnhotempo.it ⏱️
Logo