Ecovacs Deebot U2 Pro

8.6
Ultimo aggiornamento il 28/11/2022 20:03


Fuori Produzione

Tempo di lettura: 6 minuti

8.6Voto Medio
Interessante!
Il robot aspirapolvere e lavapavimenti Ecovacs Deebot U2 Pro offre un'eccellente potenza di aspirazione e un'autonomia sopra la media. Ottimo il kit per animali, comprensivo di grande contenitore per lo sporco e rullo spazzola specializzato. Facile la manutenzione e l'utilizzo tramite app.
Design e Struttura
9
Pulizia
8.5
Funzionalità
8
Navigazione
8
App & Programmazione
8
Batteria
9
Accessori
9
Manutenzione
9.5
PRO
  • Spazzola rullo per animali
  • Batteria
  • Manutenzione
  • Contenitore dello sporco
  • Design e struttura
  • Sistema di filtrazione
CONTRO
  • Manca un telecomando
  • Nessun muro virtuale
  • Manca la mappatura

Indice

Recensione

Quando abbiamo provato l’Ecovacs Deebot U2 Pro, siamo stati così contenti dei risultati complessivi, che ci è sembrato ovvio privilegiare questo modello rispetto alla versione standard.

Esso viene fornito con un contenitore dello sporco più grande e una spazzola speciale, che gli permette di raccogliere più efficacemente il pelo degli animali dai tappeti e dai pavimenti duri; inoltre l’U2 Pro può aspirare la casa più a lungo grazie ad una batteria di capienza superiore (3.200 mAh contro 2600 mAh).

A parte queste aggiunte e il design differente, potrebbe essere che un utente non desideri ottenere questo tipo di upgrade, anche in considerazione del fatto che il prezzo della versione Pro è superiore.

Design e struttura

Voto 9
90 %

L’Ecovacs Deebot U2 Pro ha un design simile alla maggior parte dei robot aspirapolvere e lavapavimenti. Disponibile in un elegante colorazione nero opaca, la sua forma è circolare, con un paraurti retrattile, un sensore a infrarossi che circonda il bordo anteriore e un alloggiamento per il contenitore dello sporco, situato nella metà inferiore del retro.

Sulla parte superiore c’è un singolo pulsante che avvia il processo di pulizia. Una luce LED indica lo stato del robot: si illumina di bianco durante il funzionamento, lampeggia durante la ricarica e si colora di rosso per segnalare un problema. Sopra il pulsante c’è una piccola luce di stato Wi-Fi che si illumina quando è il robot connesso.

L’Ecovacs Deebot U2 Pro è provvisto di 2 diversi contenitori: uno per l’aspirazione dei rifiuti solidi, dalla capacità di 0,8 litri (la più grande pattumiera che abbiamo visto in un aspirapolvere robot); l’altro per aspirare e lavare contemporaneamente, dotato di un comparto da 300 ml per l’acqua e uno da 300 ml per la polvere.

Avendo testato tantissimi robot aspirapolvere, la maggior parte di essi hanno serbatoi così piccoli, che si riempiono di peli di animali molto velocemente, a volte ancora prima di terminare la sessione di pulizia. Per tale motivo Ecovacs ha ideato questo speciale contenitore extra large. Aggiungendo il fatto che il Deebot U2 Pro ha una grande autonomia di 150 minuti, questo serbatoio diventa un’opzione molto attraente per le case più grandi e con tanti animali.

Pulizia

Voto 8,5
85 %

Capovolgendo il robottino, si trovano nella parte anteriore 2 spazzole laterali, per raccogliere i detriti e dirigerli verso la spazzola principale situata al centro.

L’U2 Pro include 2 spazzole rullo: una classica in setole di nylon e gomma, l’altra totalmente in silicone e specifica per raccogliere i peli di animale. Quest’ultima è dotata di un design speciale che riduce i grovigli (ma non li elimina completamente).

Mentre la sua potenza d’aspirazione, aldilà dei numeri (1600 Pa), si è dimostrata all’altezza di ogni test effettuato (tappeti e pavimenti duri), le sue capacità di lavaggio non sono particolarmente degne di nota; l’U2 Pro, infatti, ha faticato parecchio nel pulire le macchie secche, anche se in verità questo è un problema che abbiamo riscontrato in tanti aspirapolvere robot a doppia funzione.

Come i modelli della serie Ozmo Deebot 900, l’U2 Pro è provvisto di una pompa dell’acqua a controllo elettronico, che permette un flusso continuo dell’acqua. L’utente può selezionare attraverso l’app ben 4 diversi livelli.

I panni bianchi usa e getta ci sono sembrati più indicati per catturare la polvere. A serbatoio vuoto, senza acqua, infatti, sono perfetti per coadiuvare il lavoro del robottino in modalità aspirazione.

Per il puro lavaggio delle superfici dure abbiamo sempre utilizzato l’ottimo panno in microfibra lavabile, insieme a un detergente specifico per robot lavapavimenti (link).


Funzionalità

Voto 8
80 %

Sia quando deve aspirare che quando deve pulire, il Deebot U2 Pro utilizza 3 modalità di pulizia:

  • auto:
    il programma predefinito, che vede il robottino Deebot pulire in un modello a forma di S, evitando di sbattere contro gli ostacoli.
  • edge:
    prende di mira solo gli angoli e i bordi delle stanza.
  • spot:
    pulisce a spirale intorno a un punto specifico.

Sfortunatamente il Deebot U2 non è abbastanza intelligente da essere in grado di capire la differenza tra pavimenti duri e moquette; quindi se si ha bisogno di lavare una stanza, è consigliabile chiudere la porta e spostare eventuali tappeti.

Il Deebot U2 è dotato di 3 livelli di potenza:

  • eco:
    600 Pa di potenza, 150 minuti di autonomia e 66 dB di rumorosità. Naturalmente, essendo il livello di potenza più basso, non è così efficace, ma funziona bene se usato insieme alla modalità mopping.
  • max
    viene raggiunta una potenza di 1200 Pa, per un totale di 110 minuti di autonomia. Questa modalità secondo noi è perfetta per avere un buon bilanciamento di prestazioni ed autonomia.
  • max+:
    attiva la massima potenza di 1600 Pa per un totale di circa 45 minuti. Da usare quando necessitiamo aspirare lo sporco più ostinato.
Non è presente una funzione per impostare il muro virtuale, ma si può comprare a parte il nastro magnetico per posarlo manualmente nelle aree che vogliamo limitare.

Navigazione

Voto 8
80 %

Il Deebot U2 si orienta attraverso le stanze della casa utilizzando sensori a infrarossi.

Il robottino Deebot pulisce in maniera intelligente ed ordinata: esso si muove avanti e indietro ed in linee rette, a differenza dei robot di vecchia scuola che invece si muovono a zigzag e in maniera casuale.

Il robot di Ecovacs è abbastanza intelligente da evitare scale, sedie ed altri ostacoli, ma poiché non sa esattamente dove si trova (in relazione alla planimetria della propria casa), è facile vederlo passare più volte sullo stesso punto, oppure accorgersi che ne ha trascurati altri.

Se la cava abbastanza bene con i tappeti (grazie soprattutto alle ruote cingolate), anche se a volte, con quelli più spessi, può rimanere bloccato.

Purtroppo l’aspirapolvere Deebot U2 Pro non è in grado di mappare la casa e pertanto non sarà possibile monitorare in tempo reale la sua posizione da un’applicazione mobile. Per renderlo più accessibile, Ecovacs avrebbe potuto includere la sua eccellente tecnologia di mappatura Smart Navi, che abbiamo visto ad esempio nel Deebot Ozmo 950.

App e programmazione

Voto 8
80 %

Mentre si ha la possibilità di iniziare una pulizia con la semplice pressione del pulsante di avvio, un maggiore controllo del robot è disponibile solo attraverso l’app Ecovacs Home (disponibile sia per iOS che per Android).

Abbiamo trovato incredibilmente facile configurare l’U2 Pro, anche se questo passaggio deve essere fatto obbligatoriamente attraverso l’applicazione e una rete wifi.

L’app permette di impostare vari programmi di pulizia, impostare la potenza di aspirazione, oppure influenzare la quantità d’acqua che viene usata quando si lava il pavimento.

Il robot U2 Pro è compatibile con Google Home e Alexa.

Batteria

Voto 9
90 %

La batteria al litio da 3200 mAh è uno dei fiori all’occhiello di questo modello. Il Deebot U2 Pro può infatti raggiungere un’autonomia massima di ben 150 minuti.

L’U2 Pro dovrebbe essere in grado di tornare alla sua stazione di ricarica da solo, tuttavia, a causa di alcuni problemi di navigazione, può capitare di doverlo rintracciare e posizionarlo manualmente.

Accessori

Voto 9
90 %

L’Ecovacs Deebot U2 Pro è dotato di ottimi accessori e ricambi che spesso in altri robot concorrenti non troviamo:

  • 2 spazzole rullo:
    una in setole di nylon e l’altra specifica per peli di animali, realizzata interamente in silicone;
  • 2 filtri tipo HEPA:
    composto da 2 parti, filtro in spugna e filtro di carta. Quello di grandi dimensioni va inserito nel contenitore della polvere, mentre l’altro più piccolo va inserito nel serbatoio misto;
  • 4 spazzole laterali:
    di cui 2 di scorta;
  • un serbatoio della polvere:
    da 800 ml;
  • un serbatoio misto:
    300 ml per l’acqua e 300 ml per la polvere;
  • un panno in microfibra:
    lavabile e riutilizzabile;
  • 5 panni di pulizia:
    monouso;
  • spazzolina:
    per la manutenzione
    ;

Manutenzione

Voto 9,5
95 %

Il contenitore dello sporco si svuota in maniera semplice e veloce, grazie alla sua apertura a libro.

Pulire le spazzole rullo è facilissimo, considerando anche che quella per animali evita che si incastrino peli e capelli.

Ecovacs ha incluso un piccolo strumento di pulizia per la spazzola principale, dove un’estremità ha piccole setole di nylon, utili per spolverare il filtro senza sporcarsi le mani, e l’altra una piccola lama, per tagliare i capelli attorcigliati alle spazzole.

La manutenzione ordinaria prevede anche la classica pulizia dei sensori e delle ruote.

Perché acquistarlo?

Come aspirapolvere e lavapavimenti robot entry-level, il Deebot U2 Pro esegue davvero un ottima pulizia, soddisfacendo appieno le aspettative degli utenti che lo possono ottenere ad un prezzo super competitivo.

Non avrà alcune delle caratteristiche più sofisticate viste su alcuni dei più costosi robot aspirapolvere, come ad esempio il Proscenic M8 Pro o il Deebot N8 Pro, ma fa un lavoro eccellente nel raccogliere i peli di animali domestici.

Tra i suoi punti di forza si distinguono il contenitore dello sporco di dimensioni extra-large e la spazzola anti-groviglio.

Per quanto ci sia piaciuta la funzione di pulizia, avremmo preferito vedere implementati sensori più avanzati, (come succede ad esempio per l’IKOHS Netbot S18) che potevano dare al dispositivo la possibilità di mappare anche la casa. A tal proposito, infatti, nonostante abbiamo a che fare con un robot performante ed affidabile, a volte è stato necessario fargli da babysitter e assicurarsi che non si bloccasse o si perdesse in giro per la casa.

Questo modello è probabilmente uno dei migliori aspirapolvere e lavapavimenti robot per i possessori di animali domestici e lo diciamo non solo per la grande facilità con cui può catturare i peli, ma anche per la semplice manutenzione e l’ottimo sistema di filtrazione.

Data l’assenza di un pratico telecomando e di un pannello di controllo, lo sconsigliamo alle persone anziane.

L’Ecovacs Deebot U2 Pro, se usato ogni giorno, permette di risparmiare circa 3,5 ore alla settimana, specialmente se lo sostituiamo al vecchio aspirapolvere di casa e al mocio per pavimenti.
Tempo RisparmiatoTempo Risparmiato
Confrontali
I migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti del 2022

Scelti dalla nostra redazione

Caratteristiche: Ecovacs Deebot U2 Pro

Tipologia

aspirapolvere e lavapavimenti

Capacità di aspirazione

1600 Pa

Lava e aspira insieme
Autonomia

150 min

Altezza Robot

7,9 cm

Sistema di filtrazione

filtro tipo HEPA

Rumorosità

66 dB

Pulizia a secco (con panno)
Mobile App
Mappe memorizzabili

Non memorizza

Muro Virtuale
Sensori per lo sporco
Evita i tappeti quando lava
Compatibile con Assistenti Vocali
Base autosvuotante

Pro e Contro di Ecovacs Deebot U2 Pro


PRO

  • Spazzola rullo per animali
  • Batteria
  • Manutenzione
  • Contenitore dello sporco
  • Design e struttura
  • Sistema di filtrazione

CONTRO

  • Manca un telecomando
  • Nessun muro virtuale
  • Manca la mappatura

Le migliori foto di Ecovacs Deebot U2 Pro


Lascia un commento


Utente
Ale
1 anno 5 giorni fa

Ciao, sono indecisa tra un paio di modelli (al momento dopo lunghe ricerche sto guardando Proscenic 850t, ecovacs U2 pro, ecovacs 920 e lefant m571 in caso). Capelli lunghi e un paio di tappeti in casa, non so se la mappatura è indispensabile ma cercherei qualcosa che riconosca i tappeti, che aspiri bene e lavi, evitando possibilmente qualche oggetto lasciato a terra. Vale la pena spendere quei 50 euro in più per l’ecovacs 920 o conviene un robot potente come il Proscenic 850t che non ha la mappatura ma riconosce i tappeti comunque?

Autore
1 anno 5 giorni fa

Ciao Ale, il 920 tra i 4 da te citati è sicuramente il migliore. Il Proscenic 850t riconosce i tappeti aumentando automaticamente la potenza aspirante quando ci passa sopra, ma non li eviterà quando è in modalità lavaggio (cosa che invece sa fare il Deebot 920). Quindi per rispondere alla tua domanda si, vale la pena spendere 50€ in più per aggiudicarsi il robot di Ecovacs.

Utente
Ale
1 anno 4 giorni fa

Grazie mille questo non lo sapevo! (Sto leggendo recensioni da una settimana per trovare il modello adatto ). Per quanto riguarda la potenza si trovano robot asprira e lava potenti il doppio, sui 2000 Pascal o più a 200 euro in questo momento. I 1200 Pascal del 920 sono sufficienti dalla tua esperienza? Sembra che considerando tutte le caratteristiche il 920 sia un po’ meno potente, ma piuttosto completo…

Autore
1 anno 3 giorni fa

Ciao Ale,
si la tua analisi è corretta! Il 920, nonostante abbia meno potenza, riesce comunque a fare un buon lavoro e a rimediare a questa carenza grazie alle sue ottime spazzole. Spesso ci lasciamo ingannare dalla potenza d’aspirazione e pensiamo che sia l’unico parametro di giudizio per determinare l’efficacia della pulizia, mentre in realtà ci sono vari fattori che incidono.

 
Nnhotempo.it ⏱️
Logo