iRobot Braava Jet 240

8.1

Serie: Braava. Robot aspirapolvere IRobot. RITIRO RAEE – Il ritiro del raee è previsto ed è gratuito per legge per gli acquisti da persona fisica (no partita iva). A cambiare è solo la classificazione, che diventa più severa a favore di una maggiore chiarezza e confrontabilità tra prodotti.

258.99 

Ultimo aggiornamento il 20/05/2024 13:16
Tempo di lettura: 7 minuti

Il nostro verdetto

8.1Voto Medio
Che Brava!
Il lavapavimenti Braava Jet 240 è adatto a piccoli spazi, come bagni e cucine, pulisce spruzzando l'acqua direttamente sul pavimento e usa un assortimento di panni per pulire in modo efficace e silenzioso.
Design e Struttura
8.5
Pulizia
8
Funzionalità
8
Navigazione
8.5
App & Programmazione
6.5
Batteria
8
Accessori
8
Manutenzione
9
PRO
  • Diverse modalità di pulizia
  • Piccolo e leggero
  • Silenzioso
  • Facile da usare
CONTRO
  • Costo dei panni
  • Le macchie difficili non le rimuove
  • Copre solo piccole aree
  • Lento

Indice

Uno dei primi robot lavapavimenti del mercato

Diciamoci la verità, eravamo un pò scettici riguardo al Braava Jet 240. Tra tutti i robot finora provati era quello che inizialmente ci ispirava meno fiducia.

Magari non avrà i muscoli dell’uomo per eliminare le macchie ostinate, ma se vivete in un piccolo appartamento e volete un robot per mantenere la casa pulita e in ordine, il Braava Jet 240 è una buona scommessa.

Design e struttura

Voto 8,5
85 %

Il Jet 240 ha una forma quadrata di 17 cm per lato, con un peso leggerissimo di 1,2 kg.

Il design non ci ha convinto del tutto: la combinazione dei colori (bianco e azzurro) unite alle piccole dimensioni, fanno sembrare il Jet 240 un giocattolo per bambini. IRobot finora ci aveva abituato con robot dal fascino moderno ed elegante.

Sulla parte superiore del robot si trova il grande e unico pulsante Clean che avvia e interrompe le sessioni.

Il Braava 240 è facile da sollevare grazie alla maniglia retrattile. Quest’ultima, quando viene alzata, cela sotto di sé il tappo del serbatoio dell’acqua e l’interruttore per espellere il panno.

Sul retro c’è un vano per la batteria, mentre nella parte anteriore spicca l’ugello del Precision Jet Spray (lo stesso visto già sul Braava m6).

Capovolgendo il robot troviamo i sensori di dislivello, un lettore che rileva il tipo di panno inserito, la guida per inserire il panno e le 2 ruote.


Pulizia

Voto 8
80 %

Il Jet 240 riconosce automaticamente quale modalità utilizzare in base al tipo di panno che si collega.

Il Jet 240 ha 3 modalità di pulizia:

  • lavaggio:
    modalità che si attiva con il panno azzurro per il lavaggio. Il robot esegue 3 passate con movimento ondulatorio, simulando l’azione del mocio e utilizzando la quantità di acqua adeguata per rimuovere efficacemente le macchie e lo sporco.
  • pulizia a umido:
    modalità che si attiva con il panno arancio per la pulizia a umido. Il robot esegue una sola passata, impiegando meno acqua. Rimuove lo sporco leggero e la polvere.
  • pulizia a secco:
    modalità che si attiva con il panno bianco per la pulizia a secco. Il robot esegue una singola passata. Cattura la polvere e lo sporco leggero come i peli e i capelli.

Se si sceglie un panno per il lavaggio o per la pulizia a umido, è necessario anche riempire il robot con acqua. Per fare ciò, si solleva la maniglia, si svita il tappo del serbatoio e si riempie con acqua calda direttamente dal lavandino.

Il serbatoio del Braava Jet 240 non è estraibile ed ha una capienza limitata di 150 ml.

Se utilizziamo un panno usa e getta originale iRobot, non sarà necessario aggiungere detergente perché ne è già intriso. Se invece vogliamo sfruttare il panno lavabile, allora possiamo aggiungere al serbatoio una piccola quantità di detergente originale Braava Jet, acquistabile a questo link:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 26/05/2024 15:55

La piastra, dove è inserito il panno, produce un effetto vibrante durante tutto il ciclo di pulizia; questo permette di rimuovere e sfregare delicatamente le superfici, così da eliminare le macchie più resistenti.

I test hanno evidenziato come il Braava 240 riesca a pulire fino a 14 m² in modalità lavaggio e fino a 20 m² quando pulisce a secco o a umido. Il Braava 390t, al confronto, può pulire fino a 75 m², il che lo rende una scelta migliore per le superfici più ampie.

Come pulisce il Braava Jet 240?

Abbiamo iniziato il test posizionando la Braava Jet 240 in un bagno piastrellato, a circa un metro di distanza dal muro.

irobot braava jet 240

Il Braava Jet 240, grazie alle sue piccole dimensioni e alla forma quadrata, riesce a catturare lo sporco che la maggior parte dei robot aspirapolvere non è in grado di fare, inoltre, pulisce perfettamente i bordi e gli angoli della camera.

Abbiamo inserito il panno per il lavaggio e avviato il tasto Clean.

Il Braava Jet spruzza il liquido direttamente sul pavimento, pochi centimetri davanti a se, poi fa un movimento in avanti curvando leggermente a sinistra, da qui fa retromarcia e poi riprende nello stesso modo ma piegando a destra; così facendo il robottino andrà ad asciugare il pavimento con il panno, ma allo stesso tempo sfregherà anche la superficie.

Il piccolo Braava si è spostato perfettamente attorno ai sanitari, raggiungendo punti inaccessibili per la maggior parte dei robot aspirapolvere e lavapavimenti.

Il 240 ha terminato il lavoro in circa 20 minuti, per coprire una superficie di 10 m².

Il bagno appariva molto più pulito di prima e il panno ne è uscito completamente sporco; da ciò deduciamo che il Braava ha raccolto molta sporcizia. Nonostante ciò sono rimaste alcune macchie ostinate, che hanno richiesto l’intervento del mocio.

Dopo il bagno abbiamo rivolto l’attenzione alla cucina con pavimento in resina. Il pavimento è risultato notevolmente più pulito e ben asciutto; anche in questo caso abbiamo dovuto aspettare più di 30 minuti per pulire un ambiente di circa 15 m².

Un altro test è stato fatto con il parquet sigillato, sia nella modalità di pulizia a secco che nella modalità di pulizia a umido. In entrambi i casi i risultati sono stati buoni, considerando anche un calo del tempo impiegato rispetto al lavaggio.

In ogni modalità di pulizia testata la lavapavimenti Braava è risultata piuttosto silenziosa. Giusto per la cronaca: il robottino emette dei ronzii quando si muove e quando spruzza l’acqua.

Funzionalità

Voto 8
80 %
virtual wall braava jet 240

All’interno del software di navigazione viene tracciata una linea invisibile che si estende lungo tutto il lato della camera.

L’utente ha la possibilità di impostare un muro virtuale tenendo premuto il pulsante Clean per 5 secondi finché non compaiono 2 linee blu sulla parte superiore del robot; in questo modo viene creata una barriera invisibile, parallela al retro del robot, che non verrà mai oltrepassata.

La modalità Virtual Wall è preziosa anche quando si vuole dividere una stanza molto grande in zone più piccole.

Il muro virtuale non rimane memorizzato dopo che il ciclo di pulizia termina.

Una funzione interessante, disponibile solo sull’app, è la pulizia spot, la quale indica al robottino di pulire un’area di un metro quadro nel punto in cui si trova. Questa opzione risulta particolarmente utile, quando vogliamo pulire velocemente un pasticcio in un punto specifico.


Navigazione

Voto 8,5
85 %

La navigazione di questo piccolo robottino è sorprendentemente accurata: il Braava Jet 240, grazie alla tecnologia iAdapt 2.0, è in grado di tracciare il suo percorso senza tralasciare gli angoli e i bordi della stanza.

Durante i test se l’è cavata bene anche tra le gambe delle sedie e altri ostacoli, senza mai bloccarsi.

Se avete delle scale o altri dislivelli non dovrete preoccuparvi: il Braava Jet 240 è in grado di rilevarli.

Il Braava Jet 240 riesce a identificare perfettamente i tappeti e le moquette, evitando di salirci sopra.

App e programmazione

Voto 6,5
65 %

Il Braava Jet 240 utilizza la stessa app della famiglia di dispositivi iRobot e alla quale si collega tramite bluetooth.

L’app permette di avviare semplicemente il robot dallo smartphone. È inoltre possibile controllare la durata della batteria, creare un muro virtuale, attivare la modalità spot e regolare il livello dell’acqua dell’ugello.


Batteria

Voto 8
80 %

A differenza dei tradizionali robot aspirapolvere e lavapavimento, il Braava Jet 240 non ha una stazione di ricarica a cui fa ritorno una volta scaricata la batteria.

La batteria al litio da 1800 mAh è separata dal robot e prima di utilizzarla bisogna posizionarla nel caricabatterie in dotazione. Ci vogliono circa 2 ore per raggiungere la piena capacità. Una spia sulla batteria lampeggia in giallo durante la carica e diventa verde una volta caricata.

La durata della batteria varia a seconda del tipo di pulizia scelto.

La modalità lavaggio ad esempio consuma la batteria più velocemente perché il robot spruzza acqua, vibra e si muove in modo più complesso.

Un suggerimento che vi diamo è quello di acquistare una seconda batteria di riserva, in modo tale da garantire sempre un’alternanza. L’originale venduta da iRobot la trovate a questo link:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 26/05/2024 15:55

Accessori

Voto 8
80 %

Il Braava Jet 240 viene fornito con:

  • batteria ricaricabile:
    agli ioni di litio;
  • una base di ricarica:
    con slot per inserire la batteria, si collega alla presa del muro, occupando pochissimo spazio;
  • 2 panni usa e getta per il lavaggio (colore azzurro):
    intrisi di agente detergente che si attiva con l’acqua. Consigliati per la pulizia delle piastrelle del bagno, dei pavimenti in gres porcellanato, marmo o resina;
  • 2 panni usa e getta per la pulizia a secco (colore bianco):
    rimuove e cattura la polvere, lo sporco e i peli di animali domestici. Ideale per tutti i tipi di pavimento;
  • 2 panni usa e getta per la pulizia a umido (colore arancio):
    intrisi di un delicato agente detergente che si attiva a contatto con l’acqua. Da utilizzare sulle superfici delicate, come i parquet sigillati;

I panni per la pulizia sono disponibili in confezioni da 10:

-18% 10 panni usa e getta originali iRobot per il lavaggio - per...
9,00 10,99
10 panni usa e getta originali iRobot per la pulizia a umido...
9,00
10 panni usa e getta originali iRobot per la pulizia a secco...
9,00
2 panni riutilizzabili originali iRobot - per Braava Jet 240
20,90
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 26/05/2024 15:55

Manutenzione

Voto 9
90 %

Manutenzione e attivazione del Braava Jet 240 sono operazioni semplicissime.

Una volta che la batteria è stata inserita, bisogna capovolgere il robot e far scorrere il panno scelto per la pulizia nella guida scorrevole, fino a quando non si sente un clic che lo fa scattare in posizione.

Alla fine di ogni lavaggio, il panno usa e getta va eliminato. L’operazione è igienica e veloce perché basta premere il pulsante di sgancio del panno direttamente sopra il cestino, senza dover toccarlo con le mani.

Se invece adottiamo il panno riutilizzabile di iRobot, possiamo lavarlo in lavatrice (iRobot indica un limite di 50 lavaggi prima di sostituirlo completamente) e lasciarlo seccare all’aria.

L’utente deve anche ricordarsi di asciugare l’ugello erogatore e mettere in carica la batteria ogni volta che il Braava ha terminato il lavoro.

Una volta ogni tanto l’utente dovrà pulire i sensori e il corpo del robottino aiutandosi con un semplice panno umido.

È importante controllare anche le ruote e mantenerle pulite perché a volte si possono attorcigliare i capelli o incastrare altri detriti.


Cosa lo distingue dalla concorrenza?

Il Braava Jet 240 è piccolo, silenzioso, economico e fa anche un bel lavoro di pulizia dei pavimenti.

Questo apparecchio si distingue anche per essere uno dei pochi robot lavapavimenti specializzato del mercato.

A chi si rivolge?

Per la sua facilità d’uso lo consigliamo alle persone con disabilità e agli anziani.

Perché sceglierlo?

Anche se non ha la forza necessaria per togliere le macchie più resistenti (infatti non sostituirà mai il mocio con secchio e l’olio di gomito), questo robot lavapavimenti è ottimo per le pulizie ordinarie dei pavimenti di casa.

Se si vuole coprire un’area più ampia, il Braava Jet m6 è un’ottima opzione (anche se costa 3 volte tanto) perché pulisce più stanze con una sola ricarica. E se invece volete un robot che aspiri anche i vostri pavimenti, noi vi suggeriamo il Yeedi H2 Hybrid o il più economico Honiture Q5.
L’utilizzo quotidiano dell’iRobot lavapavimenti Braava Jet 240 è in grado di farvi risparmiare circa 1 ora e mezza alla settimana, quando viene utilizzato al posto del mocio o di un tradizionale catturapolvere.
Tempo RisparmiatoTempo Risparmiato

Cosa non va

Purtroppo questo modello non dispone della programmazione avanzata. Se cercate un robot lavapavimenti intelligente, che può essere controllato anche a distanza tramite Wi-Fi, scegliete il Braava Jet m6.

Risorse utili

  • iRobot Care Assistance – per accedere al supporto guidato del iRobot Braava Jet 240 basta visitare questo link e seguire i vari passaggi che vi indirizzeranno alla soluzione del problema;
  • Contatto programmato – un altra opzione di assistenza è il contatto programmato, dove attraverso la compilazione di un form si richiede di essere ricontattati in un determinato giorno ed orario;
  • Manuale d’uso – in lingua italiana e valido per tutti i robot della serie 200 Brava;

I nostri contenuti esclusivi:

Confrontali
I migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti del 2024

Scelti dalla nostra redazione

Offerte e dove acquistarlo

Il Braava Jet 240 è l’opzione meno costosa della linea iRobot lavapavimenti.

In realtà saremmo stati più entusiasti del prezzo se questo modello non richiedesse l’acquisto costante di nuovi panni per la pulizia. È vero anche che c’è la possibilità di comprare i panni riutilizzabili da lavare in lavatrice, sebbene avremmo preferito che fossero già inclusi nella confezione del Jet 240.

Se invece per una questione di igiene e praticità preferite scegliere i panni usa e getta, dovrete mettere in conto il costo medio di 1€ a panno.

A questo link potete trovare la migliore offerta del web direttamente da Ebay:

258,99
non disponibile
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 20/05/2024 13:16

Un alternativa al Braava Jet 240 è rappresentata dal Jet 250, che consigliamo solamente nel caso in cui il suo prezzo sia superiore di poche decine di euro, considerando che entrambi i robot sono uguali per caratteristiche ma con la sola differenza di un panno lavabile e 2 bustine di detergente. Un pò poco per giustificare un divario di prezzo consistente.

non disponibile
26/05/2024 15:55
Amazon Amazon.it
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 26/05/2024 15:55

Quali sono le alternative?

Nella stessa fascia di prezzo
Un robot che lava ed aspira
Zaco V5s Pro
Il prezzo originale era: 199.99 €.Il prezzo attuale è: 162.95 €.
Un robot lavapavimenti più avanzato
iRobot Braava Jet m6
Il prezzo originale era: 499.90 €.Il prezzo attuale è: 399.90 €.
Francesca Marino

Caratteristiche: iRobot Braava Jet 240

Tipologia

lavapavimenti

Capacità di aspirazione

non aspira

Serbatoio sporco

non presente

Serbatoio acqua

150 ml

Lava e aspira insieme
Autonomia

180 min

Altezza Robot

8,4 cm

Sistema di filtrazione

nessuno

Rumorosità

N/A

Pulizia a secco (con panno)
Mobile App
Mappe memorizzabili

Non memorizza

Muro Virtuale
Sensori per lo sporco
Evita i tappeti quando lava
Compatibile con Assistenti Vocali
Base autosvuotante

Pro e Contro di iRobot Braava Jet 240


PRO

  • Diverse modalità di pulizia
  • Piccolo e leggero
  • Silenzioso
  • Facile da usare

CONTRO

  • Costo dei panni
  • Le macchie difficili non le rimuove
  • Copre solo piccole aree
  • Lento

Le migliori foto di iRobot Braava Jet 240


Lascia un commento


 
Nnhotempo.it ⏱️
Logo