Che cos’è il monopattino?

Il monopattino è un mezzo di trasporto a 2 ruote, che prevede di stare in piedi su una pedana (simile a quella di uno skateboard), afferrando il manubrio e facendo oscillare la gamba in un movimento di spinta per protendersi in avanti.

I monopattini di oggi sono leggeri e pieghevoli, adatti per essere trasportati con facilità.

Alcuni modelli sono realizzati appositamente per i bambini più piccoli: sono fatti in plastica e possono avere dalle 3 alle 4 ruote.

Molte persone, quando provano ad immaginare questo veicolo, lo accostano spesso ad un giocattolo per bambini, in realtà ad oggi esistono moltissimi modelli progettati anche per gli adulti che si recano al lavoro.

Esistono diverse categorie di monopattino:

Monopattino a spinta

Il monopattino a spinta

la versione classica senza motore e senza freni, con 2 ruote in linea

monopattino elettrico

Il monopattino elettrico

la versione più popolare, con motore elettrico e sistema frenante

monopattino a scoppio

Il monopattino a scoppio

funziona come un comune ciclomotore a benzina ma ha un telaio simile a quello di un tradizionale monopattino

monopattino a farfalla

Il monopattino a farfalla

tipologia con doppia pedana d’appoggio e 2 ruote posteriori, viene chiamato anche bipattino, è disponibile sia nella versione elettrica per adulti, che nella variante classica senza motore, ideale per i bambini

monopattino freestyle

Il monopattino freestyle

più robusto e pesante del tradizionale monopattino a spinta, non ha motore ed è studiato per realizzare salti e acrobazie

monopattino elettrico 3 ruote

Il monopattino a 3 ruote

da non confondersi con il monopattino a farfalla, con cui condivide il numero di ruote, è una versione concepita principalmente per i bambini ma esiste anche nella variante elettrica per adulti

monopattino 4 ruote

Il monopattino a 4 ruote

potremmo definirlo uno skateboard con manubrio, data la somiglianza; la pedana con doppie ruote anteriori e posteriori permette una maggiore stabilità, specialmente per i bambini alle prime armi

Ci sono poi altre tipologie di veicoli che vengono erroneamente accostati al monopattino, ma che in realtà rappresentano delle categorie a sé.

Ciò avviene essenzialmente per 2 ragioni: la prima è che spesso parliamo di nuovi mezzi di trasporto, ancora poco conosciuti al grande pubblico, che per una ragione commerciale utilizzano spesso la parola monopattino per comporre il proprio nome; la seconda invece è che questi veicoli hanno in comune il fatto di essere considerati dei dispositivi di micromobilità elettrica, dove il monopattino a motore elettrico è il primo della classe per vendite e popolarità.

Vediamo insieme quali sono questi dispositivi:

monociclo elettrico

Il monopattino monoruota

chiamato anche monociclo o monoruota elettrico, questo vettore è composto da un’unica ruota e 2 poggiapiedi, si guida semplicemente con l’inclinazione del peso del corpo perché è autobilanciato

hooverboard

Il monopattino elettrico autobilanciato

questo dispositivo di trasporto è comunemente denominato hoverboard o tavola biciclica autobilanciata; è composto da 2 ruote collegate a 2 piattaforme snodate, ha un motore elettrico ed è senza manubrio

monopattino elettrico a ruote parallele

Il monopattino elettrico a ruote parallele

questo rivoluzionario dispositivo è conosciuto con il nome di Segway, il brand che lo ha brevettato; è simile all’hoverboard ma ha in aggiunta il manubrio, per una guida ancora più semplice ed intuitiva



Scopri di più: la guida ai migliori monopattini elettrici 2022

Marcello Brunaldi

Marcello Brunaldi

Marcello è un Web Editor, autore del portale Nnhotempo.it. Si occupa di recensioni online, guide all’acquisto e test di prodotti. In passato ha svolto il ruolo di formatore e consulente in comunicazione e marketing digitale.

Nnhotempo.it ⏱️
Logo