Che differenza c’è tra una slow cooker e una multicooker?

differenze tra slow cooker e multicooker

Come il multicooker, anche lo slow cooker fa parte della grande famiglia delle pentole elettriche. Fate attenzione a non farvi ingannare dal nome simile, perché sono in realtà 2 elettrodomestici molto diversi.

La pentola slow cooker, introdotta nel mercato dal famoso brand Crock Pot, è stata creata per realizzare esclusivamente cotture lunghe, a bassa e costante temperatura. Questo piccolo apparecchio ha una caratteristica forma ovale, che gli permette di distribuire correttamente il calore sia dai lati che dal fondo, proprio come facevano le vecchie pentole in ghisa o in terracotta.

La slow cooker è specializzata nell’unica funzione di cui è dotata, la cottura lenta, mentre le multicooker, oltre alla funzione slow cook (non tutte ce l’hanno), dispongono anche di altre modalità di cottura.

Proprio come una multicooker, la slow cooker può essere programmata per cucinare in totale autonomia e negli orari preferiti. Inoltre, alcuni modelli, proprio come le multicooker, sono dotati di pala mescolatrice automatica, per simulare l’azione manuale di un mestolo da cucina.

La slow cooker è la pentola elettrica ideale per cucinare piatti gustosi e dalle lunghe preparazioni, come gli spezzatini, gli stracotti, le zuppe di legumi e i sughi.


Scopri di più: la guida alle migliori multicooker del 2022

Anna Giuliani

Anna Giuliani

Anna è mamma di 2 figli, casalinga e lavoratrice part time con la passione per la cucina. Tra un libro e l’altro ha affinato le sue tecniche grazie al marito che un giorno vorrebbe aiutarla ad aprire un ristorante. Anna conosce bene l’importanza del tempo in cucina e vuole trasmettere tutta la sua competenza recensendo i migliori prodotti sul mercato.

Nnhotempo.it ⏱️
Logo