Cyclette e mal di schiena

Al contrario di quello che pensano molte persone, la cyclette è una buona opzione per chi ha problemi di mal di schiena.

La cyclette è infatti meno stressante per la colonna vertebrale rispetto a molte altre forme di esercizio, come la corsa o l’aerobica.

mal di schiena e cyclette

La cyclette permette di allungare i muscoli della schiena, migliorando la flessibilità muscolare e diminuendo il dolore.

La cyclette è particolarmente delicata per la colonna vertebrale, così come le lezioni di spinning possono essere una buona opzione di allenamento che non causa stress eccessivo alla schiena.

Le cyclette orizzontali possono invece aiutare chi soffre già di mal di schiena, grazie allo schienale che permette di tenere una posizione più comoda.

Anche se la cyclette può essere una buona opzione per prevenire il mal di schiena, può anche causarlo se non viene fatta correttamente.

Una cattiva postura sulla cyclette può infatti affaticare la schiena. Appoggiarsi con la schiena inarcata e la testa rivolta verso l’alto, può affaticare sia la schiena che il collo.

Rispetto al ciclismo da strada, la cyclette ha il vantaggio di evitare le vibrazioni causate dai terreni accidentati, che possono comprimere la colonna vertebrale e portare dolori alla schiena.


Scopri di più: la guida alle migliori cyclette del 2022

Giulia Fontana

Giulia Fontana

Giulia è la classica ragazza della porta accanto, fidanzata con Marco da 7 anni, amante degli animali: ha 3 gatti, un cane e 2 conigli. In passato ha lavorato come promoter nei centri commerciali per prodotti di lusso e cosmetici. Ama scrivere recensioni su qualsiasi prodotto che riesce a testare ed è sempre informata su ogni offerta e promozione.

Nnhotempo.it ⏱️
Logo