La piastra per capelli afro

I meravigliosi capelli afro sono tipici delle donne di colore. Chi ha i capelli appartenenti a questo gruppo sa bene quanto sia importante prestare attenzione alla loro cura.

Come per le categorie viste in precedenza, anche i capelli afro si dividono in 3 diverse tipologie:

 

Con una cura adeguata è possibile ottenere dei capelli afro sani e ben acconciati.

Il bisogno numero uno dei capelli di tipo 4 è l’idratazione. La natura secca e grossolana dei ricci afro li rende particolarmente vulnerabili alla rottura.

Balsami e oli sono la migliore ricetta per mantenere idratati i capelli durante la giornata. Anche fare una maschera idratante 2 volte al mese è un eccellente metodo per garantire ricci morbidi e brillanti.
Evitare prodotti con solfati o parabeni. I solfati sono essiccanti, soprattutto per i capelli naturali, dato che possono causare la desquamazione del cuoio capelluto.

Poiché i capelli di tipo 4 sono inclini a spezzarsi, un taglio regolare è una misura essenziale per la loro salute: è quindi buona abitudine tagliare i capelli ogni 4/6 mesi per ridurre i grovigli e la formazione delle doppie punte.

I capelli afro sono naturalmente fragili e delicati, pertanto andrebbe ridotto l’utilizzo di qualsiasi apparecchio elettrico riscaldante, come ad esempio l’asciugacapelli e le piastre elettriche. Quest’ultime andrebbero utilizzate solo se realizzate in ceramica, tormalina o titanio, poiché tali materiali aiutano a prevenire i danni, proteggendo i capelli e fissando all’interno l’umidità (elemento di vitale importanza per questa tipologia di capelli).

Lisciare i capelli afro con le piastre può essere vantaggioso perché aiuta a creare più lucentezza. Ciononostante non è raccomandato lisciare i capelli più di 2 volte a settimana, poiché un uso eccessivo può causare danni da calore.

Le piastre a temperatura controllata sono essenziali per tutti i tipi di capelli, ma in particolare per i capelli afro.

I capelli afro possono avere 2-3 strutture diverse in aree differenti, quindi non si dovrebbe usare la stessa impostazione di calore per tutto il tempo. È consigliato usare una temperatura più alta sulle aree più ricce e una più bassa per i capelli intorno all’attaccatura e alla nuca, poiché queste sezioni sono spesso le più danneggiate o a rischio peggioramento.

Anche le piastre per capelli a vapore faranno un buon lavoro per acconciare i capelli afro velocemente e con il minimo rischio.

Quando si usano le piastre elettriche con i capelli afro, bisogna assicurarsi di usare uno spray termoprotettore di alta qualità.

Vediamo in questa lista quali sono le piastre consigliate per chi ha un capello di tipo 4:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 10/09/2021 1:41

Scopri di più: la guida alle migliori piastre per capelli del 2022

Giulia Fontana

Giulia Fontana

Giulia è la classica ragazza della porta accanto, fidanzata con Marco da 7 anni, amante degli animali: ha 3 gatti, un cane e 2 conigli. In passato ha lavorato come promoter nei centri commerciali per prodotti di lusso e cosmetici. Ama scrivere recensioni su qualsiasi prodotto che riesce a testare ed è sempre informata su ogni offerta e promozione.

Nnhotempo.it ⏱️
Logo