Quale spazzolino elettrico scegliere per un bambino?

Mentre gli spazzolini elettrici per adulti non sono adatti ai bambini al di sotto dei 3 anni, alcune aziende hanno progettato degli spazzolini per particolari fasce di età, in modo tale da garantire un igiene orale sempre ottimale.

Un bambino può iniziare con uno spazzolino elettrico ipoteticamente dall’età di 3 anni, senza dentifricio e con la supervisione di un adulto fino ai 7 anni d’età circa. L’importante è non forzare perché qualsiasi esperienza negativa con lo spazzolamento potrebbe lasciare impressioni negative e durature.

Generalmente gli spazzolini elettrici per bambini sono divisi in 2 fasce:

Spazzolino elettrico dai 0 ai 3 anni

Ogni bambino è diverso. Alcuni possono avere il loro primo dentino intorno ai 6 mesi, altri possono non sviluppare il primo dente fino all’età di 13 o 14 mesi, la maggior parte dei bambini sviluppa la dentizione completa dei denti decidui intorno ai 3 anni. Idealmente la cura dei denti da latte dovrebbe iniziare in anticipo rispetto la comparsa del primo dentino.

Qui vi segnaliamo uno dei migliori modelli di spazzolino elettrico per neonati:

Ultimo aggiornamento il 04/03/2019 15:23
Alcuni dentisti sono contrari all’uso dello spazzolino elettrico sui neonati e sui bambini che non hanno compiuto 3 anni; altri ancora lo consigliano solo dal quinto anno d’età. Vi suggeriamo in ogni caso di consultare sempre il dentista di famiglia prima di acquistare uno spazzolino elettrico per il vostro bambino.

Spazzolino elettrico dai 3 ai 12 anni

Per questa fascia d’età non ci sono regole precise. Alcuni bambini, già intorno agli 8 anni, potrebbero desiderare lo spazzolino elettrico di famiglia che usano i genitori.

La regola fondamentale che rende uno spazzolino migliore di un altro è sempre un fattore di gusto personale e così vale anche per i bambini.

Qui di seguito abbiamo selezionato un paio di modelli, considerati i leader di mercato per la categoria; quest’ultimi hanno il vantaggio di essere commercializzati in svariate versioni, ad esempio con le grafiche personalizzate dei film Disney:

43,87 69,99
disponibile
22/05/2022 8:48
Amazon Amazon.it
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 04/03/2019 15:23

Quali sono i vantaggi dello spazzolino elettrico per bambini?

È stato dimostrato che gli spazzolini da denti elettrici aiutano i bambini a pulire le zone più difficili da raggiungere, come i molari posteriori e le gengive. Ricordiamoci come la placca sia la responsabile della carie, la quale colpisce un bambino su tre, elemento da tenere in seria considerazione quando parliamo della salute orale dei più piccoli.

un bambino che si lava con lo spazzolino elettrico

Gli spazzolini elettrici a misura di bambino sono progettati per essere esteticamente accattivanti, offrendo a quest’ultimi un’esperienza sensoriale stimolante che aumenta il piacere della pulizia dentale.

Gli spazzolini da denti elettrici intrattengono ed educano i bambini contemporaneamente, insegnando loro a mantenere buone abitudini di cura orale fin dalla più tenera età. Il marchio Oral-B (in passato commercializzato da Braun) ha osservato come i loro spazzolini elettrici aiutino i bambini a spazzolare i denti fino al 90% in più della media.

Negli spazzolini migliori troviamo un timer, il quale permette ai bambini di capire quanto tempo dedicare allo spazzolamento di ogni semiarcata della bocca. Le luci lampeggianti, le musiche e i suoni personalizzati sono invece un divertente promemoria per spazzolare il tempo della sessione richiesta (mediamente 2 minuti).

Lo spazzolino elettrico con sensore di pressione è uno strumento utilissimo per il bambino che schiaccia le setole della testina con troppa forza sui denti. È bene poi ricordare che gli spazzolini elettrici sono stati progettati in modo da evitare lesioni, mentre qualora ci fosse un problema di sensibilità di denti e gengive è sempre consigliabile optare per una testina con setole morbide.

Le app per educare i bambini a lavarsi i denti

Esistono dei nuovi strumenti educativi, creati appositamente per i bambini, che rendono lo spazzolamento più interattivo e divertente.

spazzolino elettrico per bambini

Per ogni marca di spazzolino, che supporta la tecnologia bluetooth, esistono differenti versioni di app scaricabili su smartphone o tablet.

L’esperienza migliore si ottiene con gli spazzolini che integrano il Bluetooth e che si connettono ad un’applicazione per smartphone.
La maggior parte delle applicazioni sono basate sulle ricompense, se il bambino spazzola i denti nei tempi giusti e con regolarità, può sbloccare o raggiungere degli obiettivi all’interno dell’app. Questa tecnologia inoltre trasferisce i dati in tempo reale su uno smartphone, informando i genitori circa il corretto utilizzo dello spazzolino da parte del bambino.

Quali sono i contro degli spazzolini elettrici per bambini?

Generalmente non ci sono contro nell’utilizzare lo spazzolino elettrico per bambini, ma è importante considerare almeno 2 fattori:

  • I bambini (specie i più piccoli) possono essere spaventati o perlopiù infastiditi dal rumore e dalla sensazione in bocca dello spazzolino elettrico.
  • Se il genitore non mostra al figlio come spazzolare i denti (magari facendolo sembrare un’attività divertente), il bambino probabilmente non ne sarà attratto e non accetterà mai di usare lo spazzolino elettrico.
Alcuni genitori temono che l’utilizzo dello spazzolino elettrico, da parte dei loro figli, possa causare danni alle gengive e ai denti, per via delle qualità abrasive delle setole ad alta potenza. Gli studi hanno dimostrato il contrario, infatti gli spazzolini elettrici vibrano, oscillano o ruotano con una tale efficacia nella rimozione della placca che è necessario applicare una forza notevolmente inferiore, rispetto all’utilizzo degli spazzolini manuali.

Cosa considerare prima di acquistare uno spazzolino elettrico per bambini?

Prima di acquistare uno spazzolino elettrico per bambini vi consigliamo di valutare alcuni aspetti importanti:

  • Optate per gli spazzolini a batteria ricaricabile perché sono la migliore scelta per durata, potenza e funzionalità.
  • Molti spazzolini sono realizzati con le grafiche dei personaggi dei cartoni animati, è quindi importante che sia il bambino a scegliere il modello preferito. Ricordando il concetto per cui il bambino deve approcciarsi allo spazzolino in maniera divertente, il rischio è quello di acquistare un modello che non piace e che finirà per non essere utilizzato.
  • Cercate uno spazzolino con un manico facile da tenere e preferibilmente con impugnatura antiscivolo.
  • La testina deve essere a misura di bambino; fino ai 6 anni è meglio optare per una testina più piccola.
  • È preferibile una testina con setole morbide e con la parte posteriore in gomma.
  • Funzioni extra come il timer, il sensore di pressione e l’app da sincronizzare con lo spazzolino via bluetooth, possono aiutare i bambini a spazzolare i denti meglio e più a lungo.

Scopri di più: la guida ai migliori spazzolini elettrici del 2022

Giulia FontanaGiulia Fontana
Nnhotempo.it ⏱️
Logo