Storia ed evoluzione della Serie 7 Braun

Il rasoio elettrico Braun Series 7 è stato lanciato per la prima volta nel 2007, diventando rapidamente uno dei rasoi elettrici più venduti di tutti i tempi, sempre presente nelle liste top stilate dai migliori esperti.

Nonostante l’attuale rasoio di punta di Braun sia la Serie 9, quest’ultima viene venduta ad un prezzo superiore rispetto alla consolidata Serie 7, che si presenta sempre più come un’alternativa interessante.

Questo rasoio è stato ed è ancora molto apprezzato per le sue prestazioni, in particolare per il comfort supremo che offre durante la rasatura.

Per gli altri produttori, il Braun Serie 7 è stato il rasoio da battere, diventando rapidamente il punto di riferimento non ufficiale della categoria.

Attualmente sul mercato esistono una miriade di varianti della Serie 7. Per la maggior parte degli uomini conoscere e decidere quale rasoio elettrico acquistare può essere frustrante. Notiamo spesso anche come tra gli addetti ai lavori e i venditori si generi molta confusione.

Le cose nella realtà sono molto più semplici se si considerano le differenze tra i modelli della Serie 7 che contano davvero.

Nel prossimo capitolo affronteremo questo aspetto per aiutarvi a restringere le vostre opzioni, in modo da poter prendere sempre la giusta decisione d’acquisto.

Le 3 generazioni del rasoio Braun Serie 7

Dopo il primo lancio avvenuto nel 2007, la serie 7 di Braun ha visto un nuovo aggiornamento nel 2016 e un successivo nel 2020.

Ad oggi quindi contiamo 3 generazioni diverse del Braun Series 7.

I nomi e le sigle complicate che Braun utilizza per identificare i suoi rasoi elettrici non aiutano l’utente medio a far chiarezza sulle diverse tipologie e differenze esistenti.

La Serie 7 di prima generazione aveva dei nomi formati da 3 cifre numeriche, come ad esempio 790cc o 740s.

I rasoi di seconda generazione, invece, possono essere distinti facilmente perché seguono lo schema di denominazione 78xx.

La terza e ultima generazione si identifica dal prefisso 70- e ne fanno parte i modelli 70-B1200s o 70-S7200cc.

Come al solito i modelli che terminano in cc sono dotati di una stazione di pulizia e ricarica automatica, mentre quelli che terminano in s non lo sono. La novità della nuova Serie 7 è rappresentata dai modelli cs, che vengono forniti con un comodo supporto di ricarica.

Quali sono le differenze tra la 1° e la 2° generazione?

I rasoi elettrici della seconda generazione sono tutti di tipo Wet&Dry, cioè permettono di effettuare una doppia rasatura a umido e a secco. Nei rasoi elettrici di prima generazione, invece, esistono 2 varianti: ad esempio troviamo rasoi come il Braun 790cc che hanno la sola rasatura a secco, oppure rasoi Wet e Dry come il modello Braun Series 7 799cc 7.

Nei modelli di seconda generazione è stato introdotto un nuovo colore, il grigio, che va ad affiancarsi alle colorazioni già presenti nella precedente linea, il nero e l’argento.

Con i rasoi di seconda generazione, le modalità di rasatura personalizzate passano da un numero di 3 ad un massimo di 5. Inoltre, la modalità Turbo è del 12% più veloce rispetto all’impostazione ad alta potenza dei vecchi modelli della Serie 7.

La Serie 7 di 2° generazione utilizza le stesse testine di rasatura dei modelli precedenti (70s e 70b).

Braun afferma di avere aggiunto un nuovo elemento di rasatura, nella versione aggiornata dei rasoi Series 7, portandoli ad un totale di 4. In realtà le cose non stanno realmente così, infatti la cosiddetta SkinGuard non è da considerare come elemento attivo.

Da notare che alcuni modelli, come il 7865cc, 7850cc e il 7893s, hanno il display LCD aggiornato.

Alcune innovazioni introdotte da Braun con la seconda generazione, come lo SkinGuard, l’adattamento ai contorni 8D e la tecnologia AutoSense, non si riferiscono a nuove integrazioni, dato che erano già presenti nei vecchi modelli, ma bensì a rinnovati termini di marketing per la promozione della nuova linea di rasoi.

Le stazioni di pulizia automatica incluse nei rasoi di 2° generazione mancano della modalità di pulizia rapida e del sistema di riscaldamento a induzione, che invece erano presenti nelle vecchie stazioni dei modelli Series 7 799cc, 797cc, 790cc, 760cc.

La funzione di asciugatura è stata abbondata da Braun verosimilmente per risparmiare sui costi di produzione. In pratica questo significa che con un rasoio della Serie 7, come il Braun 7898cc, non avrete una stazione di pulizia dotata di un sistema che asciuga attivamente la testina dopo il ciclo di pulizia.

Una serie 7 che viene fornita con la vecchia stazione sarà perfettamente asciutta dopo 30-40 minuti, mentre un rasoio di 2° o 3° generazione  avrà bisogno di alcune ore per far evaporare naturalmente il liquido a base di alcool.

Quali sono le differenze tra la 2° e la 3° generazione?

Ad un primo sguardo si può notare subito un netto distacco, in termini di design, tra la terza generazione e le precedenti.

Il corpo della nuova Serie 7 è più sottile e scolpito, per garantire una migliore presa. Il rasoio è anche più leggero del vecchio Serie 7 di circa 30 grammi.

La Serie 7 utilizza una nuova testina di rasatura chiamata 73s. Per rimuoverla bisogna afferrarla per i bordi del telaio e tirare forte. Purtroppo, rispetto alle testine utilizzate sui rasoi di 1° e 2° generazione, il comodo tasto di rilascio è stato abbandonato.

Un’altra misura adottata dal nuovo Serie 7 per ridurre i costi, è l’uso della plastica per i telai che circondano i singoli elementi di taglio, invece che inserire il più costoso acciaio inox.

Mentre il sistema di rasatura a 3 lame, con due lamine e un trimmer centrale, è rimasto identico, il modo in cui la testina mantiene il contatto con la pelle è cambiato con l’introduzione del nuovo sistema di adattamento a 360°.

Prima di tutto, l’oscillazione verso l’alto e verso il basso è piuttosto limitata rispetto all’antecedente Serie 7, mentre il nuovo movimento da sinistra a destra non è così ampio e determinante come pensavamo all’inizio.

In secondo luogo (anche se non è così evidente), la testina della nuova Serie 7 è più larga e quindi non così agile, specialmente quando si rade sotto la mascella o intorno alle basette.

In terzo luogo, i tre elementi di rasatura non si muovono così facilmente come quelli della vecchia Serie 7.

display del Braun Serie 7

Nel nuovo Serie 7 anche l’indicatore del livello della batteria è più chiaro e funzionale rispetto al passato.

Una buona notizia riguarda le funzionalità: il nuovo Braun Serie 7 ha finalmente un blocco da viaggio che si può attivare tenendo premuto il pulsante di accensione per 3 secondi.

La novità più grande riguarda però l’abbandono delle 5 modalità di taglio, che permettevano all’utente di personalizzare la velocità del motore e ottenere una rasatura più o meno delicata.

A parte le solite dotazioni, incluse in entrambe le generazioni della Serie 7, come la spazzolina di pulizia, il caricabatterie e la custodia da viaggio, i modelli usciti nel 2020 apportano anche un altro importante cambiamento.

Mentre la vecchia Serie 7 era dotata di un rifinitore di precisione a scomparsa, la nuova l’ha abbandonata completamente a favore di un trimmer esterno che sostituisce, al bisogno, il blocco lame. Braun ha chiamato questa nuova tecnologia EasyClick. Essa quindi permette di collegare qualsiasi accessorio compatibile alla testina, con un semplice scatto.

La nuova stazione di pulizia SmartCare Center

La nuova stazione di pulizia del Braun Serie 7 di 3° generazione ha subito un cambio radicale rispetto al passato, sia in termini di design che di caratteristiche. Sulla stazione delle precedenti serie si poteva semplicemente caricare il rasoio senza pulirlo, su quella nuova, invece, non si può più fare, dato che la ricarica avviene tramite la porta presente alla base del rasoio.

Ecco che quindi anche il nome della stazione di pulizia cambia, passando da Clean & Charge a SmartCare Center.

Stazione di ricarica 3° generazione Braun Serie 7Sulla stazione ridisegnata c’è ora un braccio sporgente che tiene il rasoio in posizione. Per avviare la pulizia è necessario premere il pulsante sulla parte superiore del braccio.

La nuova SmartCare Center non ha pulsanti o indicatori, inoltre, sono scomparse le 3 modalità di pulizia (Breve, Normale e Intensiva) che la stazione avrebbe selezionato automaticamente. Ora vi è solo un’impostazione standard.

Dal punto di vista pratico, a causa del maggiore ingombro, questa stazione di pulizia è più difficile da portare in viaggio.

Ricapitolando, la nuova stazione SmartCare Center è un passo indietro rispetto alle stazioni di 1° e 2° generazione.

I lati positivi della nuova stazione Braun sono diversi: il primo e il più importante è che questo accessorio è all’altezza dei precedenti nel pulire e lubrificare il rasoio; il secondo è che utilizza le stesse cartucce; il terzo è che il processo di pulizia dura meno di 3 minuti.

I vecchi rasoi della Serie 7 non funzionano con la nuova SmartCare Center. Questo vale anche per i rasoi di 3° generazione che non sono compatibili con le precedenti stazioni di pulizia.

Tutti i rasoi elettrici Serie 7 Braun di ultima generazione sono compatibili con questa stazione di pulizia, compresi quei modelli che non l’hanno inclusa nella confezione. Pertanto potete acquistarla separatamente al seguente link:

34,99 44,99
disponibile
07/10/2022 4:50
Amazon Amazon.it
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 04/10/2022 17:30
La SmartCare Center è la stessa stazione di pulizia che viene utilizzata anche per la Serie 5 e la Serie 6.

Quale rasoio Braun Serie 7 acquistare?

Sul mercato odierno è possibile trovare tutte e 3 le generazioni di rasoi Braun 7.

Ovviamente i modelli disponibili sono tantissimi e non è assolutamente facile riuscire a scegliere il rasoio giusto per le proprie esigenze.

All’interno di una stessa generazione le differenze sono principalmente nei colori e negli accessori inclusi.

Curiosità: le custodie da viaggio sono incluse in tutte le generazioni di rasoi Serie 7, con il materiale che può cambiare da plastica, tessuto o ecopelle.

Di seguito potete trovare alcune offerte Amazon per i rasoi Braun Serie 7 di 1° generazione:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 04/10/2022 17:30

In questa lista, invece, vi proponiamo le migliori offerte dei rasoi Serie 7 di 2° generazione:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 04/10/2022 17:30

E per finire qui trovate le 3 migliori offerte dei rasoi Series 7 Braun di ultima generazione:

-40% Braun Series 7 70-S4200cs
157,99 264,99
-22% Braun Series 7 70-B1200s
185,13 239,99
-33% Braun Series 7 70-B7850cc
208,41 314,99
-22% Braun Series 7 70-S7200cc
217,49 279,99
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 04/10/2022 17:30

Dal punto di vista delle prestazioni di rasatura la Serie 7 di 3° generazione rappresenta la migliore scelta, specialmente in relazione al prezzo particolarmente conveniente.

Seppur acquistare un Braun Series 7 di ultima generazione non è da considerarsi un vero e proprio upgrade (rispetto al passato), quest’ultimo andrà inesorabilmente a sostituire le precedenti serie che poco a poco scompariranno dai negozi.
Nnhotempo.it ⏱️
Logo