Storia ed evoluzione delle scope elettriche Proscenic

Negli ultimi anni Proscenic ha stravolto la concorrenza iniziando a produrre scope elettriche di grande qualità, a prezzi decisamente competitivi.

Grazie ad eccezionali potenze d’aspirazione, strutture leggere, design moderno e batterie di lunga durata, la Proscenic è entrata di diritto nella top ten dei migliori produttori di scope elettriche al mondo.

Questa società, con sede a Taiwan, produce alcuni elettrodomestici tra i più venduti in Giappone e sta iniziando a farsi conoscere anche in Occidente.

Non ci sono quindi sorprese dietro al successo di questo nuovo marchio, se non prodotti di grande qualità a prezzi interessanti.

La serie P11

La storia della linea P11 di Proscenic inizia nel 2020, con l’uscita dell’omonimo modello.

Questa innovativa scopa elettrica senza filo e senza sacco conserva le grandi novità introdotte dalla precedente serie P10, come ad esempio il display LCD touch (una funzionalità che abbiamo visto implementata anche sul Dreame V11).

Nonostante la Proscenic P11 abbia un motore più potente rispetto alla P10, le performance di aspirazione si equivalgono.

Il P11 introduce la novità del serbatoio aggiuntivo per lavare i pavimenti, un primo indizio che ci porta a pensare a modelli di scope elettriche ibridi, che in futuro saranno elettrodomestici a metà tra le lavapavimento e gli aspirapolvere.

Attenzione anche alla batteria, la quale è stata decisamente migliorata nel P11, portando l”autonomia totale ad un massimo di 60 minuti.

La serie negli ultimi anni si è ampliata, fino a raggiungere un totale di 3 modelli:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 07/02/2023 8:24

Vediamo quali sono le principali differenze tra le 3 scope in questa tabella:



Proscenic P11


Proscenic P11 Animale


Proscenic P11 Smart
Capacità aspirante 25.000 Pa 26.000 Pa 30.000 Pa
Autonomia Max 53 min 45 min 60 min
Spazzola per animali
App
Accessorio Lavapavimenti

Oltre a una differenza nel design (colori e peso leggermente diverso), le 3 scope P11 si distinguono per la loro batteria e il loro motore. In linea di massima sia come autonomia che come potenza le differenze non sono così eclatanti.

È interessante notare invece la specializzazione di ognuna: la versione Animale include una speciale spazzola dedicata agli amici a 4 zampe, la versione Smart permette di l’utilizzo dell’applicazione per smartphone, mentre la versione standard aggiunge l’accessorio per il lavaggio dei pavimenti.

Scope elettriche Proscenic che abbiamo recensito

Nnhotempo.it ⏱️
Logo