- 6%
miglior batteria

Segway Ninebot Max G30

9.3
Autonomia
65 km
Velocità
25 km/h
Portata
100 kg
Ultimo aggiornamento il 24/11/2020 20:00

Il monopattino elettrico con la miglior batteria del 2020 è in offerta sul nostro sito partner Amazon:

750,00€
799,99
disponibile
8 nuovo da 690,00€
1 usato da 789,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 24/11/2020 20:00

Indice

Ninebot Max G30 recensione e opinioni

9.3 Voto Medio

Il Max G30 è nato per rispondere alla richiesta di molti utenti che volevano una versione con più autonomia, una maggior potenza e un telaio più grande e resistente.

Inizialmente Segway aveva progettato questo monopattino elettrico per il mercato sharing, salvo poi decidere di metterlo in commercio per gli utenti finali.

Questo monopattino elettrico ha un design eccellente che spesso viene confuso con il cugino Xiaomi Pro 2; la cosa non ci sorprende affatto, dato che il produttore dei 2 monopattini è sempre la stessa azienda, la cinese Ninebot.

torna al menu ↑

Design e Struttura: voto 9

Il Segway By Ninebot Max G30 ha un telaio in lega di alluminio di grado aeronautico che gli conferisce un corpo robusto e una capacità di carico di 100 kg.

Il Segway Max viene spedito con il manubrio staccato, ma per collegarli è sufficiente usare la chiave a brugola in dotazione ed avvitare 6 bulloni.

Nel complesso, la qualità costruttiva è eccellente. Il telaio del Ninebot Max è quasi identico a quello dello Xiaomi Pro 2, ma sovradimensionato, il che lo rende ancora più resistente.

La resistenza certificata all’acqua IPX5 permette di guidare il monopattino Max G30 anche in condizioni meteo con pioggia leggera.

Con 19 kg, il Ninebot By Segway Max G30 è uno dei monopattini elettrici più pesanti che abbiamo finora testato. Nonostante ciò, possiamo considerarlo ancora un monopattino maneggevole e trasportabile (anche se per pochi).

Il Ninebot Max G30 quando è chiuso misura 116.7 × 47.2 × 53.4 cm, dimensione importante, ma che si adatta comunque alla maggior parte dei bagagliai auto.

come si piega il segway ninebot max g30

Il Max G30 ha un manubrio pieghevole con un meccanismo di piegatura molto diverso da quello delle serie precedenti ES1 ed ES2 e ora più simile a quello dei monopattini della linea Mi Electric Scooter di Xiaomi. Quest’ultimo è composto da un gancio di sicurezza che va ruotato in senso antiorario e da una leva di sgancio rapido, facile e pratica da aprire.

Questo accorgimento risolve definitivamente il problema dell’attacco tra piantone e pedana, che costituiva il meccanismo pieghevole dell’ES1 ed ES2; quest’ultimo, infatti, a lungo andare soffriva di un fastidioso gioco che provocava vibrazioni sgradevoli durante la guida. Ora, lo stelo del Segway Ninebot Max G30 appare fortunatamente più solido e stabile.

Il moschettone presente sul lato destro del manubrio va agganciato al piccolo bottone posto sul parafango posteriore. La chiusura così completata permette poi di sollevare il monopattino, afferrandolo semplicemente dallo stelo (in questo caso i 19 kg del Max G30 Ninebot si sentono tutti).

Le impugnature del manubrio sono spesse e rifinite con un materiale in gomma antiscivolo.

Interessante è il nuovo campanello a manopola che produce un suono abbastanza forte, facilmente udibile dai pedoni e dai ciclisti, ma non dalle auto.

L’acceleratore a pollice ha una meccanica liscia e un cuscinetto in gomma a tenuta stagna. La leva del freno, invece, è solida e senza giochi o attriti eccessivi.

La pedana ha una superficie di gomma aderente di 50 cm di lunghezza e 18 cm di larghezza, con un’altezza da terra di 7 cm.


torna al menu ↑

Ruote e Sospensioni: voto 9,5

Nonostante la mancanza di sospensioni, i grandi pneumatici tubeless da 10 pollici (25,4 cm) regalano un esperienza di guida eccellente e migliore rispetto ad altri monopattini elettrici con kit di sospensioni.

Difficile quindi rimpiangere le gomme piene e gli ammortizzatori del Segway Es2, dal momento che il Max se la cava benissimo su terreni sconnessi, sampietrini, buche e ciottolato.

I test hanno dimostrato come le gomme pneumatiche del Max G30 abbiano prestazioni sorprendentemente buone su asfalto viscido e bagnato.

Una delle principali preoccupazioni per chi guida un monopattino elettrico è certamente quella di forare una gomma. Segway per le gomme del suo Max G30 ha pensato ad una soluzione innovativa che risolve in parte il problema: fornire dei pneumatici riempiti di sigillante, in modo tale che, in caso di foratura accidentale, il liquido penetri automaticamente all’interno del buco, tappandolo. La gomma del Max G30 può quindi resistere a forature multiple (meno di 6 mm di diametro) senza perdite d’aria.

torna al menu ↑

Velocità e Potenza: voto 9

Il Max G30 è spinto da un motore elettrico da 350 watt nominali e 700 watt di picco.

La particolarità di questo monopattino elettrico è il fatto di avere la trazione posteriore, che spinge il veicolo anziché tirarlo, evitando il fastidioso pattinamento della ruota anteriore.

Nei nostri test di accelerazione, il Max ha raggiunto i 25 km/h in 5 secondi (più veloce del Ninebot ES2 che si fermava a 7 secondi).

La versione Europea che trovate in vendita su Amazon ha il limitatore di velocità impostato sui 25 km/h. In realtà questo monopattino elettrico è capace di erogare potenze superiori, sufficienti per raggiungere velocità al di sopra dei 30 km/h, come ad esempio succede per la versione US che monta una centralina ed un firmware differenti. Grazie a delle applicazioni alternative è possibile installare dei firmware custom, che portano potenza, velocità ed accelerazione a livelli superiori. Noi sconsigliamo tale pratica perché invaliderebbero la garanzia Segway.

Il Ninebot Max G30 ha una buona capacità di salita, potendo affrontare pendenze fino al 20%. Se abitate in collina/montagna o dovete salire spesso delle rampe o dei cavalcavia, questo monopattino elettrico è una delle migliori opzioni in circolazione.

numero seriale del motore di seconda generazioneIl Segway Max G30 viene ora venduto anche in una nuova versione con motore elettrico di seconda generazione, (distinguibile dal seriale che inizia con il numero 9). Il motore di prima generazione ha invece il seriale che inizia con il numero 6. Acquistando il Max G30 su Amazon, potreste quindi ricevere una delle 2 versioni, a seconda degli stock disponibili nel periodo dell’ordine.

Questo motore, con firmware americano, è capace di raggiungere i 32 km/h. Uno dei vantaggi del motore di seconda generazione è che non perde potenza mentre la batteria si esaurisce e pertanto la velocità massima rimane costante fino al 40/30% di carica, anziché decrescere dopo il 90%, come accade invece per il motore di prima generazione.


torna al menu ↑

Batteria: voto 10

La più grande novità del Segway Ninebot Max G30 è rappresentata dal pacco batteria super capiente da 551 Wh (15300 mAh), che ora è dislocato all’interno della pedana, anziché nello stelo dello sterzo (come succedeva nei precedenti monopattini Segway). Questa scelta costruttiva non è una novità per l’universo dei monopattini elettrici, poiché imita la soluzione offerta dai modelli di Xiaomi.

Il vantaggio di avere la batteria localizzata sotto alla pedana porta ad avere un maggiore bilanciamento del mezzo in fase di guida e frenata.

Il Ninebot Max ha quindi un raggio d’azione dichiarato dal produttore di 65 km. Tuttavia, durante il nostro test, abbiamo percorso una distanza più realistica di 45 km; dato che varia in base alla modalità di guida selezionata, al peso del pilota, alle condizioni dell’asfalto e alla presenza di eventuali salite.

Da segnalare che il pacco batteria del Ninebot Max è dotato di un sistema Smart BMS che protegge la batteria da cortocircuito e da sovraccarico, oltre che controllare la temperatura e offrire una doppia protezione durante le fasi di carica e scarica.

Il monopattino Ninebot G30 ha una tradizionale porta DC e un trasformatore da 3 A incorporato con connettore di alimentazione standard. Che cosa significa questo? Che basta portarsi dietro il cavo di alimentazione incluso, senza l’ingombrante trasformatore. Una vera rivoluzione!

Piccolo dettaglio: ci è piaciuto molto il coperchio a molla che protegge i connettori da polvere e agenti atmosferici.

Se non vi accontentate di ricaricare il monopattino in 6 ore, potete acquistare separatamente un caricabatterie da 5 A come questo, che vi permetterà di ricaricare il Ninebot Max G30 in sole 3 ore.


torna al menu ↑

Luci: voto 9

Il Ninebot Max è dotato di una luce a LED frontale da 2,5 W (come il Segway Ninebot E22E).

Ottima è la luminosità offerta dalla piccola luce di stop posteriore a LED.

Non ci sono purtroppo dei catarifrangenti laterali e frontali, ma solo degli adesivi riflettenti ai lati delle 2 ruote. Scelta un pò strana per un monopattino premium come questo.

torna al menu ↑

Freni: voto 9

Il sistema frenante ha subito un vero e proprio stravolgimento rispetto al passato e ai modelli ES1 ed ES2.

Abbandonato il vecchio freno meccanico a pedale, il Max G30 ha ora un freno a tamburo anteriore e un freno elettronico posteriore. Questo setting non richiede particolare sforzo da parte dell’utente, in quanto azionando la leva del freno, entrambi i sistemi si attivano simultaneamente.

Una cosa che ci piace molto del freno a tamburo è la bassa manutenzione: il meccanismo di frenatura, infatti, è completamente incassato all’interno della ruota, cosa che lo protegge dall’ambiente e dai danni accidentali.

Durante il nostro test di frenata a 25 km/h, il Ninebot Max si è fermato in poco meno di 5 metri (solo lo Xiaomi Pro 2 ha un sistema frenante migliore, con i suoi 4 metri).

La ripartizione delle frenata è ottima: la ruota posteriore si blocca prima di quella anteriore; se invece fosse il contrario, come succede in molti monopattini della concorrenza, ci sarebbe il rischio di scivolare con la ruota davanti, la quale perde aderenza quando l’asfalto non è completamente liscio e pulito.

Quando invece si tira la leva del freno con la massima forza, come nei casi di emergenza, si ottiene una grande potenza di frenata.


torna al menu ↑

Funzionalità: voto 9,5

Le modalità di guida principali sono 3:

  • Eco:
     5 km/h – 15 km/h (personalizzabile tramite app)
  • Drive:
    20 km/h
  • Sport:
    25 km/h

Una grande novità è l’introduzione di una quarta modalità pedone, attivabile da app e ideata per condurre a mano il monopattino senza fatica all’interno delle aree pedonali. Piccola curiosità: quando attiviamo questa modalità, il LED rosso posteriore lampeggerà.

Al centro del Ninebot Max G30 c’è un luminoso display a LED a colori, che mostra le informazioni di base: velocità, batteria, modalità di guida, luci, etc. È leggibile anche quando batte direttamente la luce del sole e si oscura di notte quando le luci anteriori sono accese.

La facilità d’uso è garantita da un singolo pulsante che controlla luci, modalità di guida e alimentazione.

Purtroppo c’è un passaggio obbligatorio da fare prima di portare il monopattino G30 a fare un giro: bisogna scaricare l’app Segway-Ninebot sul proprio smartphone (Apple e Android), collegare il monopattino all’app via Bluetooth e poi registrare il monopattino con il proprio indirizzo e-mail.

L’app è la stessa già vista per l’ES2 (qui ne abbiamo parlato in maniera approfondita). Per riassumere, con questa applicazione sarà possibile aggiornare il firmware, regolare l’intensità del freno elettronico e il recupero energetico, modificare le impostazioni delle luci e della velocità.

Altre funzionalità interessanti attivabili con app sono il Cruise Control e il blocco del monopattino con allarme sonoro.

È possibile utilizzare l’app come cruscotto (se si desidera un supporto per smartphone, c’è questo di Segway) e vedere le statistiche aggiuntive, come la distanza percorsa e lo stato della batteria.


torna al menu ↑

Guida: voto 9,5

Girando in città, siamo rimasti sorpresi della guida fluida che offrono le gomme da 25 cm del monopattino Max G30. Nonostante la mancanza di ammortizzatori, ne le buche e ne le crepe dell’asfalto hanno creato problemi.

Raggiungere velocità elevate con un mezzo pesante e robusto come il Segway by Ninebot G30 è un esperienza assai diversa, poiché trasmette molta più sicurezza e stabilità al guidatore, rispetto a modelli più leggeri come l’1S o il Kugoo S1 Pro.

La pedana è abbastanza spaziosa per riuscire a tenere una grande varietà di posizioni di guida.

Una caratteristica di sicurezza, comune in tutti i monopattini Segway, è l’assenza della modalità di partenza da fermo, il che significa che bisogna darsi una spinta prima di poter accelerare. Se in pianura questo non è mai un problema, in salita dovrete armarvi di pazienza e fare una serie di tentativi.

La leva dell’acceleratore, seppur reattiva e facile da dosare, non è in grado di fornire un accelerazione graduale e calibrata come lo Xiaomi Pro 2.

La frenata, al contrario, è morbida ed affidabile, ci si prende confidenza molto rapidamente.


torna al menu ↑

Ninebot Max G30 prezzo e dove acquistarlo

Segway offre una notevole gamma di monopattini elettrici per tutte le tasche.

Tra le proposte del brand americano mancava proprio un monopattino di fascia alta con caratteristiche avanzate come il Ninebot Max G30.

Nonostante il costo del G30 possa sembrare elevato, in realtà ci aspettavamo un cartellino del prezzo ancora più alto. Ecco perché crediamo che la cifra per assicurarsi il monopattino Segway Ninebot sia più che ragionevole.

Per ricevere a casa il Segway Ninebot Max G30 in un solo giorno, date un occhiata a questa offerta Amazon Prime:

750,00€
799,99
disponibile
8 nuovo da 690,00€
1 usato da 789,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 24/11/2020 20:00

Il controllo qualità per tutti i prodotti Segway è sempre estremamente elevato e anche il Ninebot Max G30 non fa eccezioni.

La garanzia vale 2 anni dalla data di acquisto, inoltre è possibile restituire gratuitamente il monopattino entro 30 giorni dalla consegna.


torna al menu ↑

Perché comprare un Ninebot by Segway Max G30?

Il Segway Max G30 è nel 2020, il monopattino elettrico con la migliore batteria.

Il Max G30 è una versione più consistente, più robusta e più a lungo raggio dell’ultimo nato in casa Xiaomi, l’Mi Electric Scooter Pro 2. Questa è sicuramente una notizia positiva dato che l’M365 Pro e il suo successore, si sono affermati negli ultimi tempi come i migliori monopattini elettrici al mondo.

Il potente motore permette al MAX G30 di raggiungere una velocità massima di 25 km/h su un terreno piano. I 350 W di potenza nominale forniscono una propulsione sostenibile su ogni tipo di strada e dislivello; inoltre la trazione posteriore vi offre una soluzione migliore per l’accelerazione, la stabilità e il freno.

Il grande pacco batteria trova spazio all’interno della larga pedana, che finalmente offre dimensioni adatte al comfort dei piloti più esigenti. Inoltre i pneumatici tubeless sono più grandi e resistenti alle forature rispetto ai precedenti monopattini Segway.

Il Max G30 è un monopattino elettrico veloce ed affidabile, consigliato per i maggiori di 14 anni ed ideale per i pendolari che vivono fuori città e che solitamente non percorrono l’ultimo meglio affidandosi ai mezzi pubblici. Chi lo sceglie è perché vuole un monopattino elettrico resistente e con una maggiore autonomia, nonostante il peso notevole che scoraggia il trasporto manuale.

Anche se molti si aspettavano che un monopattino di questa portata vantasse una velocità massima più elevata, le limitazioni imposte dal firmware per la versione Europea ne attenuano solo in parte le grandi prestazioni. Se volete un monopattino elettrico con una velocità maggiore e non vi va di invalidare la garanzia scaricando un firmware craccato, potete sempre optare per la versione Ninebot ES4, che raggiunge regolarmente la velocità di 30 km/h.
9.3Voto Medio
Maxxx
Il Ninebot Max G30 è la versione potenziata del monopattino elettrico Segway, che offre velocità ed accelerazione al top, pneumatici più grandi e resistenti, un ottima illuminazione notturna e un sistema di freni all'avanguardia. Il Max è il monopattino giusto per coloro che non guardano al peso e alle dimensioni maggiori, ma vedono con interesse la grande autonomia e la durabilità con poca manutenzione.
Design & Struttura
9
Ruote e Sospensioni
9.5
Velocità & Potenza
9
Batteria
10
Luci
9
Freni
9
Funzionalità
9.5
Guida
9.5
PRO
  • Autonomia
  • Potenza
  • Telaio e Pedana
  • Pneumatici
  • Eccellente App
  • Comodità di guida
  • Faro anteriore
  • Poca manutenzione
  • Freni
CONTRO
  • Peso e trasportabilità
  • Manubrio non regolabile
torna al menu ↑

Confronta il Segway Ninebot Max G30 con i migliori monopattini elettrici


  • Panoramica
  • Description
  • Marca
  • Availability
  • User Rating
  • Recensione
  • Caratteristiche
  • Dimensioni
  • Peso
  • Velocità
  • Potenza nominale
  • Autonomia
  • Batteria
  • Tempo di ricarica
  • Portata
  • Diametro Ruote
  • Pneumatico
  • Pendenza massima
  • App
  • Campanello
  • Luce Anteriore
  • Manubrio regolabile

Caratteristiche: Segway Ninebot Max G30

Dimensioni 117 × 47 × 120 cm
Peso 19 kg
Velocità 25 km/h
Potenza nominale 350 W
Autonomia 65 km
Batteria 551 Wh (15300 mAh)
Tempo di ricarica 6 ore
Portata 100 kg
Diametro Ruote 25,4 cm
Pneumatico Tubeless
Pendenza massima 20%
App
Campanello
Luce Anteriore
Manubrio regolabile

I Pro e Contro di Segway Ninebot Max G30


PRO
  • Autonomia
  • Potenza
  • Telaio e Pedana
  • Pneumatici
  • Eccellente App
  • Comodità di guida
  • Faro anteriore
  • Poca manutenzione
  • Freni
CONTRO
  • Peso e trasportabilità
  • Manubrio non regolabile

Le migliori foto di Segway Ninebot Max G30


Lascia un commento


Guest
Luigi Larghi
1 month 3 giorni fa

Salve, ho acquistato il Segway Ninebot Max G30 e stamattina ho fatto un primo giro. Tutto bene tranne il fatto che non ho capito come si cambia la modalità di guida e quindi la velocità. Potreste darmi un aiuto? Grazie in anticipo e saluti. Luigi

Support
1 month 3 giorni fa

Ciao Luigi tramite il tasto centrale del cruscotto puoi cambiare la modalità di guida: puoi scegliere tra Eco, Drive e Sport.
Nel caso fammi sapere se hai qualche problema.
Ciao

Guest
Alfredo
12 giorni 8 hours fa

Salve,potreste dirmi se é meglio il g30 o lo xiaomi pro2?Questo ha un prezzo piu elevato per la batteria,al black friday lo sconteranno?grazie

Support
12 giorni 8 hours fa

Ciao Alfredo,
è molto difficile dire chi sia il migliore tra i 2, diciamo che sono uno il concorrente dell’altro. Se fossi in te, aspetterei di vedere per il black friday chi dei 2 avrà il prezzo più basso!

 
Nnhotempo.it ⏱️
Logo