I vantaggi degli imballi di cartone

Il cartone è uno dei materiali più noti e diffusi per le spedizioni: viene utilizzato infatti sia per contenere i prodotti che per mantenerli intatti e proteggerli dagli urti.

Pacchetti, scatole, scatoloni sono ormai dappertutto e costituiscono dei prodotti ideali per rispondere a ogni genere di esigenza. Tali imballi sono disponibili in diversi contenitori: cartoni con chiusura veloce, fustellati con fondo automontante, per alimenti, per bottiglie, per prodotti pericolosi ecc.

Le scatole e gli imballaggi composti di cartone sono diffusi in tanti formati proprio per la loro praticità e facilità di reperimento, oltre che per la loro sostenibilità ambientale. Possono ospitare comodamente le informazioni sulla tracciabilità dei prodotti, su mittente e destinatario.

Perché scegliere scatole di cartone

Gli scatoloni in cartone sono molto apprezzati dalle aziende perché sono resistenti, assicurano la protezione dei beni trasportati, sono leggeri e possono essere spostati con facilità.

Si possono trovare in commercio scatole di cartone di ogni genere, forma e dimensione (pieghevole, a croce, ecc.).

I vantaggi delle scatole di cartone sono diversi e comprendono:

  • bassi costi di lavorazione
  • peso ridotto
  • ottima stabilità
  • facilità di realizzare materiali di ogni forma e dimensione
  • alta stampabilità
  • ottimo rapporto tra leggerezza e robustezza
  • alta riciclabilità
  • protezione da danni di trasporto e di deposito
  • assenza di sostanze cancerogene ed elementi nocivi per la salute

Ovviamente non tutti gli imballaggi in cartone sono uguali: possiamo distinguere le scatole in base alla resistenza a pressione, intemperie, umidità, urti per capire quelle più utili ai nostri scopi.

Le scatole di cartone possono essere applicate per numerose finalità, come:

  • stoccaggio
  • spedizione
  • imballaggio
  • protezione

Il cartone può ovviamente essere utilizzato per trasmettere messaggi promozionali e informazioni sull’identità del brand, personalizzando il colore e le scritte sulle scatole come desiderato dal committente.

Scatole di cartone ondulato: una, due e tre onde

Il cartone ondulato è l’ideale per proteggere e conservare i prodotti, offre un apprezzabile compromesso tra protezione e leggerezza. Si tratta di un materiale completamente rinnovabile composto di fibra cellulosa e collanti naturali che può essere recuperato facilmente.

Le onde sono le basi che attribuiscono resistenza alla struttura e riducono i danni provocati dagli urti.

Le scatole di cartone a un’onda sono in genere le più piccole, adatte per packaging leggeri.

Se realizzate con materiale di eccellenza si dimostrano solide e affidabili. Grazie alla loro struttura funzionale semplice sono economiche e convenienti.

Le scatole di cartone a due o a tre onde sono la versione più resistente siccome presentano una doppia o tripla struttura interna che permette di resistere agli urti e alle spedizioni nel lungo periodo. Si dimostrano adeguate per contenere e trasportare oggetti di medie dimensioni e non si deformano anche quando sono a pieno carico. La versione a tre onde viene adottata per sorreggere prodotti sfusi molto pesanti.

I vantaggi del cartone accoppiato

Il cartone accoppiato prevede più strati di carta di tipo differente la cui unione mantiene il tutto flessibile e resistente. Si tratta di una metodologia di imballo che può essere sviluppata in diversi spessori in relazione allo scopo al quale l’imballo è destinato.

Il cartone accoppiato è un materiale duttile che ben si presta a vari tipi di materiali da imballo.
Un apprezzabile vantaggio riguarda la resistenza sia a livello di protezione fisica che contro le intemperie e le infiltrazioni di umidità.

Il cartone accoppiato è molto conveniente per il trasporto di frutta e verdura e in generale per tutti i beni di consumo quotidiano.

I vantaggi del cartone riciclato

Come abbiamo visto, il cartone è un materiale di estrema qualità e facilità di personalizzazione, anche nel caso del cartone riciclato.

Il cartone riciclato ha un basso impatto ambientale ed è facile da procurarsi siccome nasce appunto dal cartone precedente che viene recuperato.

Adottare il cartone riciclato è una scelta indicata per il suo basso impatto ambientale e per il fatto che può essere lavorato innumerevoli volte.

Il cartone riciclato si può ottenere da un gran numero di materiali come:

  • riviste, giornali, quotidiani
  • vecchie scatole
  • prodotti in fibra vegetale di alto genere

Poiché il cartone riciclato può ereditare tracce di inchiostro dalle “vite” precedenti è meglio non destinarlo al trasporto di beni alimentari, se questi non sono avvolti in sacchetti di plastica.

Marcello è un Web Editor, autore del portale Nnhotempo.it. Si occupa di recensioni online, guide all'acquisto e test di prodotti. In passato ha svolto il ruolo di formatore e consulente in comunicazione e marketing digitale.

Lasciaci la tua opinione

      Lascia un commento

      Nnhotempo.it ⏱️
      Logo