Rasoio elettrico

I migliori rasoi elettrici del 2021

  • Mostra tutti
  • Ordina per prezzo
  • Ordina per punteggio
sotto i 150€ 1 Braun Serie 6

Braun Serie 6

Il miglior rasoio elettrico sotto i 150€ è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice La nuova Serie 6 Braun All'inizio del 2020, Braun ha rilasciato 3 nuove linee di rasoi ...
8.5
159.99 
Read full review Scopri di più
Non vi deluderà!
Il Braun Serie 6 è un rasoio elettrico ideale per la rasatura quotidiana. È facile lasciarsi conquistare dalla sua facilità d'uso e versatilità. Bello il design, semplice la manutenzione e ottima la batteria.
Sistema di rasatura
8.5
Design e Praticità
8.5
Funzionalità
7.5
Autonomia
9.5
Accessori
8
Manutenzione
9
PRO:
  • Confortevole
  • Manutenzione
  • Maneggevolezza
  • Design e struttura
  • Autonomia
  • Silenzioso
CONTRO:
  • Non adatto per il corpo
  • Rifinitore di precisione
  • Potenza del motore
2 Braun Serie 3

Braun Serie 3

Il rasoio elettrico Braun Serie 3 è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice La nuova Serie 3 Braun La gamma di rasoi elettrici Braun Serie 3 è stata per molto tempo una delle ...
8.2
66.07  59.90 
Read full review Scopri di più
Buona opzione
La Serie 3 di Braun è una famiglia di rasoi elettrici senza fronzoli che si rivolge all'acquirente attento al budget. Essa è dotata di una semplice testina fissa a 3 elementi, capace di radere la barba confortevolmente e in profondità, senza lasciare irritazioni. Buona l'autonomia, piacevole la maneggevolezza e facile la manutenzione.
Sistema di rasatura
8
Design e Praticità
8.5
Funzionalità
7
Autonomia
9
Accessori
7.5
Manutenzione
9
PRO:
  • Autonomia
  • Manutenzione
  • Rasatura confortevole
  • Maneggevolezza
  • Design
CONTRO:
  • Ideale solo per la rasatura quotidiana
  • Non adatto per il corpo
  • Rifinitore di precisione
  • Rumoroso
per peli piatti e lunghi 3 Philips Serie 9000

Philips Serie 9000

Il miglior Rasoio Elettrico per peli piatti e lunghi del  è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice Come nasce la Philips Serie 9000? Nell'estate del 2014, Philips svela al ...
9.4
449.99  245.02 
Read full review Scopri di più
Straordinario!
Il Philips Serie 9000 è un rasoio potente e accessoriato che vi permette di ottenere una rasatura profonda con il massimo comfort. Questo rasoio è molto leggero e maneggevole, è dotato di una batteria eccezionale e di un display digitale semplice ed intuitivo. Fiore all'occhiello è la stazione di pulizia e ricarica che da sola pensa a tutta la manutenzione necessaria.
Sistema di rasatura
10
Design e Praticità
9.5
Funzionalità
8
Autonomia
10
Accessori
9.5
Manutenzione
9.5
PRO:
  • Leggero e maneggevole
  • Stazione di pulizia e ricarica
  • Sistema di rasatura
  • Batteria
  • Silenzioso
CONTRO:
  • Non adatto per il corpo
  • Bisogna imparare la tecnica di rasatura
qualità prezzo 4 Braun Serie 5

Braun Serie 5

Il miglior rasoio elettrico per rapporto qualità prezzo del  è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice Storia e nascita della Serie 5 Braun La Serie 5 di Braun è una linea di ...
8.5
94.99 
Read full review Scopri di più
Una buona puntata!
Il Braun Serie 5 è un ottimo rasoio semplice e funzionale, acquistabile ad un prezzo accessibile. La rasatura è confortevole e profonda, buona l'autonomia e facile la manutenzione. Tra i suoi pregi vi sono la buona maneggevolezza e la grande facilità d'uso.
Sistema di rasatura
8.5
Design e Praticità
9
Funzionalità
7.5
Autonomia
9.5
Accessori
7.5
Manutenzione
9
PRO:
  • Maneggevole
  • Adatto per pelli sensibili
  • Ottima Batteria
CONTRO:
  • Inferiore rispetto alla generazione precedente
  • Nessuna stazione di pulizia inclusa
  • No rifinitore di precisione estraibile
Sotto i 100€ 5 Philips AquaTouch S5420/06

Philips AquaTouch S5420/06

Il miglior rasoio elettrico sotto i 100€ del  è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Indice Le nostre opinioni sul Philips AquaTouch S5420/06 Il rasoio elettrico Philips AquaTouch S5420/06 è uno dei modelli più venduti di ...
8.4
121.99  92.37 
Read full review Scopri di più
Tanta resa poca spesa!
Il rasoio elettrico Philips AquaTouch S5420/06 vanta un sistema di lame MultiPrecision che scivolano dolcemente sul viso, per una rasatura sempre confortevole. Le 3 testine rotanti si muovono in 5 direzioni, fornendo un contatto ottimale con la pelle, per una rasatura più ravvicinata. Nella confezione è incluso il rifinitore di precisione, mentre la batteria al litio fornisce un eccellente autonomia di 45 minuti.
Sistema di rasatura
9
Design e Praticità
9
Funzionalità
7.5
Autonomia
9
Accessori
7
Manutenzione
9
PRO:
  • Ideale per pelli sensibili
  • Autonomia
  • Maneggevolezza
  • Rasatura bagnata
CONTRO:
  • Rifinitore di precisione
  • Pochi accessori
  • Non adatto per la rasatura del corpo
il più versatile 6 Philips OneBlade

Philips OneBlade

Il Rasoio Elettrico più versatile del  è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice Che cos'è e come funziona la tecnologia OneBlade? Il rasoio elettrico Philips One Blade ...
8.4
44.99  43.24 
Read full review Scopri di più
Rade Rifinisce Regola!
Philips OneBlade è un piccolo e sorprendente strumento 2 in 1 che funziona come rasoio e regolabarba. Può essere usato sotto la doccia, per rifinire le aree difficili del viso e per depilare il corpo. Risulta facile da pulire e non necessità di alcuna manutenzione.
Sistema di rasatura
8
Design e Praticità
10
Funzionalità
7
Autonomia
7.5
Accessori
8
Manutenzione
10
PRO:
  • Rasoio + Regolabarba
  • Taglia in entrambe le direzioni
  • Maneggevole
  • Ottimo per le rifiniture
  • Viso + corpo
  • Facile Manutenzione
CONTRO:
  • Tempi di ricarica
  • Difficoltà con barba dura e folta
  • Costo delle lame
il più confortevole 7 Braun Serie 9

Braun Serie 9

Il rasoio elettrico più confortevole del  è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice La nascita della Serie 9 Braun Nel 2015 Braun lanciò la nuova Serie 9, una famiglia di ...
9.5
244.00 
Read full review Scopri di più
Difficile trovare di meglio!
Probabilmente il rasoio elettrico più confortevole del mercato. Rasatura profonda, grandi prestazioni sui peli più lunghi e adatto a pelli molto sensibili. Le sessioni di rasatura sono rapide, così come l'eccellente stazione di pulizia che azzera i tempi della manutenzione. Buona qualità costruttiva ed ergonomia.
Sistema di rasatura
10
Design e Praticità
9
Funzionalità
9
Autonomia
9.5
Accessori
9.5
Manutenzione
10
PRO:
  • Eccellente sistema di rasatura
  • Adatto per pelli sensibili
  • Pulizia e lubrificazione automatica
  • Facilità d'uso
  • Ottima Batteria
  • Motore potente
  • Funzionalità avanzate
CONTRO:
  • Costo alto
  • Non adatto per il corpo
rasatura profonda 8 Panasonic ES LV65

Panasonic ES LV65

Il Rasoio Elettrico che rade più a fondo del  è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice Come nasce la Serie LV di Panasonic? Panasonic è l'unico vero concorrente di Braun ...
9.1
199.00 
Read full review Scopri di più
Mai sottovalutarlo!
Il Panasonic ES-LV65 è uno dei rasoi elettrici da barba che radono più in profondità. Un motore veloce e potente, tecnologia Wet&Dry, facile da pulire, un eccellente qualità costruttiva, un'ampia lista di accessori inclusi, l'utile display LCD, un eccellente trimmer pop-up e un ottima durata della batteria. Il prezzo di saldo? Un motivo per non farselo scappare!
Sistema di rasatura
10
Design e Praticità
9
Funzionalità
9
Autonomia
9
Accessori
8.5
Manutenzione
9
PRO:
  • Rade in profondità
  • Funzionalità avanzate
  • Buona Batteria
  • Ottimi materiali di costruzione
  • Potenza e velocità al top
  • Fantastici accessori
  • Display LCD
  • Facile e veloce manutenzione
CONTRO:
  • Poco adatto alle pelli sensibili
  • Parti di ricambio costose
  • Custodia da viaggio
pelli sensibili 9 Philips Serie 7000

Philips Serie 7000

Il miglior rasoio elettrico per pelli sensibili del  è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice Come nasce la Philips serie 7000? Una delle serie che ha segnato la storia dei ...
9.3
219.99  149.00 
Read full review Scopri di più
La soluzione ai vostri problemi!
Il Philips Series 7000 è il rasoio elettrico ideale per gli uomini con la pelle sensibile. È dotato di un eccellente sistema di rasatura a velocità variabile e adattabile al tipo di barba. La batteria ha una lunga durata e gli accessori inclusi sono tutti di ottima qualità. Di ultima generazione è la connessione Bluetooth all'app dedicata, che aiuta a migliorare la tecnica di rasatura.
Sistema di rasatura
9
Design e Praticità
9.5
Funzionalità
9.5
Autonomia
9.5
Accessori
9
Manutenzione
9
PRO:
  • Sistema di rasatura per pelli sensibili
  • App dedicata
  • Accessori
  • Sensori integrati
  • Batteria
  • Maneggevolezza
CONTRO:
  • Manuale carente
  • Non adatto per il corpo
sotto i 200€ 10 Braun Serie 7

Braun Serie 7

Il miglior rasoio sotto i 200€ del  è in offerta sul nostro sito partner Amazon: Salta l'introduzione! Vai subito alla recensione Indice La nascita della Serie 7 Braun Il rasoio elettrico Braun Series 7 è stato lanciato per la prima ...
9.3
279.99  181.00 
Read full review Scopri di più
Tecnologia alla portata di tutti!
Il Braun Series 7 è uno dei rasoi elettrici più venduti al mondo. Questo rasoio elettrico è in grado di offrire altissime prestazioni, garantendo una rasatura profonda e precisa, adatto anche per le pelli più sensibili. Il sistema di autopulizia e lubrificazione, unito alle incredibili funzionalità, fanno di questo rasoio uno dei dispositivi più desiderati per la rasatura maschile.
Sistema di rasatura
9.5
Design e Praticità
9
Funzionalità
9
Autonomia
9.5
Accessori
9.5
Manutenzione
9.5
PRO:
  • Maneggevole
  • Adatto per pelli sensibili
  • Pulizia e lubrificazione automatica
  • Rasatura confortevole
  • Ottima Batteria
  • Funzionalità avanzate
CONTRO:
  • Non adatto per il corpo
  • Sistema di blocco difettoso
  • Stazione di pulizia senza asciugatura

 

Ho scritto questa guida ai rasoi elettrici migliori, grazie alla quale sarai in grado di prendere la decisione giusta, in base alla tua capacità di spesa e alle tue esigenze di rasatura.

Le vendite dei rasoi tradizionali stanno rapidamente calando in virtù dei rasoi elettrici, questo perché sono considerati più comodi e offrono una rasatura di alta qualità in pochi minuti.

Selezionare un buon rasoio elettrico per uso personale, sarà molto più semplice con le nostre recensioni verificate, gli approfondimenti e i link alle offerte speciali del nostro partner Amazon.

 

Guida all’acquisto del rasoio elettrico migliore

(aggiornata in Gennaio, 2021)

Indice

scegliere il miglior rasoio elettrico

Grazie alla nostra Guida all’acquisto potrete orientarvi nella scelta del miglior rasoio elettrico del [current_date format='Y'].

1- Che cos’è il rasoio elettrico?

Il rasoio elettrico è un piccolo dispositivo nato per la rasatura della barba, senza l’utilizzo di creme, schiume, saponi o acqua.

Il rasoio da barba elettrico è solitamente composto da un piccolo motore a corrente continua, che è alimentato da batterie (normali o ricaricabili) o dalla rete elettrica (rasoi con cavo).

Nel passato i rasoi meccanici non avevano un motore elettrico e dovevano essere alimentati a mano, come ad esempio l’antico modello degli anni 50 della Thorens, realizzato in bachelite e con carica a molla.

I rasoi elettrici rientrano in 2 categorie principali: a lamina o a rotazione.

1.1 – Storia e nascita del rasoio elettrico

Le prime notizie del rasoio elettrico da barba le abbiamo nel 1898 con John F. O’Rourke che ottenne a New York il primo brevetto della storia di questo piccolo dispositivo.

Un altro tra i primi rasoi elettrici fu inventato da Isaac N. Brigham per la Electro Automatic Safety Razor Company nel 1907.

rasoio lek-tro-shav del 1916

Il rasoio di sicurezza Lek-tro-shav fu uno dei primi rasoi elettrici. Questo rasoio a lama singola utilizzava 110 Volt di potenza, collegandosi ad una presa per lampadine ed era dotato di un sistema di vibrazione nell’impugnatura.

Nei primi anni del secolo scorso ci furono diversi rasoi di sicurezza azionati elettricamente o meccanicamente (ad esempio a molla), ma non vi è alcuna prova che questi dispositivi di rasatura avessero avuto una vera e propria distribuzione commerciale.

La maggior parte delle fonti, cita il colonnello Jacob Schick come primo inventore del rasoio elettrico moderno. Il suo obiettivo era quello di risolvere il disagio del radersi con un rasoio quando il sapone o l’acqua non erano disponibili, così nel 193o lanciò il suo primo rasoio elettrico. Il successo purtroppo si fece attendere poiché questa macchinetta da barba non riscontrò il favore del mercato.

radersi con il rasoio elettrico nel dopoguerra

La tecnica relativamente costosa della rasatura a secco si diffuse solo dopo la seconda guerra mondiale.

Nel 1937 la storica azienda Statunitense Remington introdusse sul mercato il primo rasoio elettrico su larga scala. Negli anni successivi l’azienda lavorò allo sviluppo di rasoi multitesta; così nel 1940, dopo numerosi tentativi, riuscì finalmente a commercializzare il primo rasoio a due teste.

Un altro importante inventore è stato il professor Alexandre Horowitz, proveniente dai laboratori Philips in Olanda, che concepì il primo rasoio con 3 testine rotanti.

L’influenza più forte sull’aspetto del moderno rasoio elettrico è stata data da Roland Ullmann, che ha progettato più di 100 rasoi per Braun e ha registrato ben oltre 100 brevetti relativi ai rasoi meccanici.

1.2 – Rasoio elettrico o lametta?

Se sei un uomo che si rade la barba, molto probabilmente cadrai in una delle 2 categorie: quelli che usano il rasoio elettrico o quelli che usano la lametta.

Ma qual’è la differenza tra i 2? È meglio scegliere il rasoio elettrico o manuale?

Entrambi i metodi di rasatura sono efficaci e hanno dei pro e contro distinti.

La rasatura è un’esperienza molto soggettiva, il che significa che nessun modo di radersi è migliore o peggiore di un altro. Quindi diciamo che è solo una questione di preferenze e abitudini personali.

Detto questo, alcuni di voi potrebbero non essere a conoscenza delle importanti differenze tra il rasoio elettrico e la lametta, quindi abbiamo deciso di analizzarle e vedere insieme quali sono i pro e i contro di questi 2 metodi di rasatura.

1.2.1 – Differenza tra lametta e rasoio elettrico

La differenza principale tra rasatura con lametta e rasatura con rasoio elettrico sta nella modalità in cui il pelo viene tagliato.

LA LAMETTA
come il pelo viene tagliato con la lametta

Il pelo che affiora dalla superficie della pelle viene tagliato dalla lama in un unico colpo.

Il modo più tradizionale di radersi è usare la lametta: tra quelle usa e getta o il rasoio con testine intercambiabili non vi è particolare differenza nel taglio.

Riguardo invece i rasoi di sicurezza è generalmente accettato che essi offrono una rasatura superiore rispetto alle normali lamette.

IL RASOIO ELETTRICO
come il pelo viene tagliato dal rasoio elettrico

Il rasoio elettrico taglia i peli tra due lame simulando l’azione di una forbice.

I rasoi da barba elettrici possono supportare 2 diversi sistemi di taglio:

  • Il rasoio elettrico a lamina:
    prevede la presenza di una o più lame che vibrano sotto una lamina forata, la quale cattura e taglia i peli che finiscono all’interno dei fori.
  • Il rasoio elettrico con lame rotanti:
    presenta generalmente 2 o 3 testine, con lame rotanti e snodate, capaci di adattarsi facilmente alla conformazione del viso.
1.2.2 – Rasoio elettrico vs lametta: pro e contro

Dovete radervi la folta barba, ma non sapete cosa scegliere? Per una profonda e delicata rasatura, meglio rasoio o lametta?

L’eterno dilemma che attanaglia l’uomo moderno finalmente trova risposta. Se siete indecisi e non sapete ancora se acquistare un rasoio elettrico o affidarvi ai migliori rasoi usa e getta, date un occhiata ai pro e i contro che abbiamo stilato in questa speciale confronto:

lametta da barba pro e contro

LAMETTA DA BARBA

Pro

  • Economica:
    in media costano meno; da precisare però che solo la tipologia usa e getta risulta economica, non lo sono infatti le lamette dei rasoi con testina intercambiabile.
  • Rasatura profonda:
    la lametta rade più vicino alla pelle di un rasoio elettrico e garantisce un maggior controllo.
  • Non necessità di una presa elettrica:
    le lamette sono un ottima scelta quando siete in viaggio, o quando vi trovate in un posto dove non ci sono prese di corrente.

Contro

  • Tempo:
    radersi con la lametta richiede un lungo lavoro di preparazione, basti pensare che ogni volta bisogna affrontare un lavandino pieno d’acqua, pulire il rasoio, sostituire eventualmente le lame, spalmare la crema da barba (e a volte montarla), applicare sul viso un olio pre-rasatura (se avete la pelle sensibile) e infine il dopobarba.
  • Tagliarsi è più facile:
    nessuno ama procurarsi dei tagli o delle irritazioni e arrossamenti da rasoio. La rasatura con una lama può anche portare a problemi più gravi per gli uomini con la pelle sensibile, come i peli incarniti e la dermatite da rasoio. Ci sono alcuni accorgimenti che migliorano notevolmente la vostra esperienza di rasatura (utilizzando i prodotti e la tecnica giusta), ma a volte non è sufficiente e i rasoi elettrici sono un opzione più sicura e risolutiva.
  • Tecnica più difficile:
    radersi correttamente con la lametta è meno semplice che utilizzare un rasoio elettrico. È richiesta una mano ferma, una certa destrezza e soprattutto molta attenzione per non rischiare di tagliarsi.
  • Manutenzione e ricambi:
    le lamette vanno pulite e cambiate spesso per non perdere l’iniziale efficacia.
  • Sapone e crema da barba:
    se è vero che le lamette sono molto economiche va detto che alla lista della spesa va aggiunto il costo delle schiume o dei saponi da barba, senza contare le lozioni pre-rasatura che i soggetti con la pelle sensibile tendono ad utilizzare.
rasoio elettrico pro e contro

RASOIO ELETTRICO

Pro

  • Velocità:
    uno dei motivi per passare alla rasatura elettrica è senz’altro l’aspetto pratico. Il tempo che si può risparmiare è veramente notevole.
  • Impermeabile:
    ad oggi la maggior parte dei rasoi elettrici sono resistenti all’acqua e possono essere utilizzati sotto la doccia o anche con creme da barba e gel, per un comfort extra.
  • Investimento a lungo termine:
    il costo d’acquisto iniziale è solitamente alto (anche se è possibile trovare ottimi rasoi ad un prezzo ragionevole), ma nel lungo periodo sarà sicuramente un buon investimento. Se tenuto con cura, un rasoio elettrico di qualità può durare molti anni. Nonostante questo, sarà comunque necessario sostituire le lame e le lamine (di solito una volta all’anno).
  • Facile e comodo:
    l’utilizzo di un rasoio elettrico è più confortevole e la pelle non viene irritata, inoltre padroneggiare la macchinetta da barba è più facile rispetto ad un rasoio tradizionale.
  • Pelli sensibili:
    gli uomini con la pelle sensibile che sono inclini all’irritazione, agli arrossamenti, ai peli incarniti e alle dermatiti da rasoio, solitamente traggano beneficio passando ad un rasoio elettrico.

Contro

  • Rasatura meno profonda:
    nonostante i migliori rasoi elettrici da barba riescano ad ottenere prestazioni simili alla lametta, la media dei modelli più economici non riesce ancora a radere in profondità come una lama tradizionale.
  • Periodo di adattamento:
    quando si utilizza un rasoio elettrico per la prima volta, probabilmente rimarrete delusi dai risultati; ma prima di tornare al vecchio rasoio manuale, dovreste permettere alla pelle di adattarsi in almeno 3 settimane (non tutti ma alcuni soggetti si).
  • Manutenzione rasoio elettrico e pulizia:
    oltre a ricaricare le batterie è importante garantire una buona pulizia delle lame, disinfettandole e lubrificandole con regolarità.
1.2.3 – Cosa scegliere tra lametta e rasoio elettrico?

La battaglia tra gli estimatori dei rasoi elettrici contro gli irriducibili della lametta ha segnato un epoca e probabilmente continuerà a farlo ancora per molti anni, fino a quando il livello dei rasoi elettrici (già aumentato notevolmente) surclasserà quello delle lamette.

il rasoio elettrico è la miglior scelta rispetto alla lametta

Lametta o rasoio elettrico? Quando dobbiamo scegliere tra uno di questi strumenti, le variabili da considerare sono molte e le preferenze personali prevalgono sempre.

Nonostante il metodo di rasatura perfetto è in realtà quello che funziona meglio per voi, indipendentemente dalle vostre ragioni, noi siamo forti sostenitori dell’utilizzo del rasoio da barba elettrico.

I motivi li abbiamo visti sopra: la rasatura elettrica a secco garantisce praticità ed efficienza nel tempo, inoltre per motivi di comfort può essere fatta anche con la pelle umida, usando creme da barba, lozioni o sotto la doccia.

Il miglior consiglio che possiamo offrire a chiunque non sia sicuro, è di vedere e provare con mano e prendere poi una decisione in base all’esperienza.

1.3 – Differenza tra rasoio elettrico e regolabarba

I regolabarba e i rasoi elettrici sono ugualmente popolari tra gli uomini, anche se spesso non è chiara quale sia la reale differenza tra i 2.

Il regolabarba (in inglese trimmer) è una macchina multiuso che può essere utilizzata per rifinire non solo la barba ma anche i peli pubici, le ascelle e i peli del torace.

Il sistema di taglio differisce completamente da quello del rasoio elettrico, perché composto da 2 lamine dentate che si antepongono l’una all’altra.

regolabarba

Il regolabarba può essere considerato il miglior rasoio elettrico per barba lunga perché è l’ideale per accorciare i peli senza irritare la pelle.

Generalmente un regolabarba ha una misura minima di taglio attorno ai 0,5 mm, ed una lunghezza massima a seconda del pettine, che può arrivare fino ai 45 mm.

Nel caso il vostro obiettivo sia quello di ottenere uno stile di barba incolta con effetto trasandato, il regolabarba è la migliore opzione rispetto al rasoio elettrico.

Molti modelli di regolabarba hanno la testina rimovibile, che può essere sostituita con diversi accessori tra cui diverse lame e pettini di varia grandezza.

A differenza della rasatura con una lametta o un rasoio elettrico, il miglior rasoio elettrico regolabarba esercita poca pressione sulla pelle, quindi è perfetto per chi ha problemi di sensibilità. Al contrario però, questo dispositivo non ha la capacità di esfoliare le cellule morte come i rasoi elettrici.

Negli ultimi tempi, il regolabarba ha guadagnato grande popolarità perché permette di dare qualsiasi forma e sfumatura alla barba, regalando così la possibilità di donare un tocco personalizzato al proprio look.

Di tutta altra pasta è fatto invece il rasoio elettrico, che agisce come una semplice lama da rasoio per radere la barba e modellarla secondo il proprio desiderio. Non c’è quasi nessuna possibilità di accorciarla e rifinirla, ma si può solo radere completamente e in profondità.

Rasoio o regolabarba? Vediamo in questa tabella un riassunto delle principali differenze tra i 2 dispositivi di rasatura:

Le differenze tra regolabarba e rasoio elettrico
REGOLABARBA RASOIO ELETTRICO
La barba può essere regolata in diverse lunghezze. Non si possono dare effetti e sfumature alla propria barba.
Non è possibile radersi in profondità. È il sostituto della lametta, per una rasatura veloce e profonda.
È dotato di diversi accessori e pettini. Non ha molti accessori.
Possiede delle lame autoaffilanti. Ha lame ultra tecnologiche per una rasatura pulita e profonda.
Funziona sia con cavo che con batteria. Generalmente funziona solo con batteria (salvo qualche eccezione).

Come abbiamo visto, i Regolabarba e i rasoi elettrici hanno caratteristiche simili ma hanno anche differenze specifiche. Entrambi hanno esigenze e scopi d’utilizzo diversi.

Non ha alcun senso mettere in competizione questi 2 strumenti di rasatura, perché nessuno dei 2 può rimpiazzare l’altro.

Se siamo indecisi su quale macchinetta per barba puntare, probabilmente la soluzione migliore è quella di acquistare entrambi i modelli.

1.3.1 – Rasoio e Regolabarba insieme

Molti sono gli uomini che desiderano avere un unico strumento di rasatura, in grado di svolgere sia la funzione di rasoio elettrico che quella di regolabarba.

Ad oggi, il rasoio elettrico con regolabarba è una realtà che non sempre soddisfa coloro che sono alla ricerca degli stessi risultati garantiti dall’utilizzo separato dei 2 dispositivi.

Vista l’evoluzione di alcuni modelli, sarebbe molto più corretto definire questo tipo di macchina un rasoio barba regolabile, cioè un rasoio a cui è possibile aggiungere un pettine regolatore e trasformarlo così in un regolabarba.

Questi modelli ibridi, con regolabarba e rasoio insieme, hanno generalmente una testina sostituibile (un pò come succede per i multigroom) che permette di cambiare il sistema di lame, passando agevolmente dalla funzione di rasoio elettrico a quella di regolabarba.

In altri casi invece, come accennato prima, abbiamo rasoi elettrici che possono aggiungere alla testina dei pettini per regolare la lunghezza dei peli.

Se volete orientarvi attraverso una scelta più consapevole, potete dare un’occhiata alle nostra selezione dei migliori modelli di rasoio regolabile per accorciare la barba:

-22% Philips QP2520/30 OneBlade
34,99 44,99
-44% Braun Wet & Dry MG5090
55,99 99,99
-57% Philips S9711/32 Series 9000
189,99 449,99
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 06/05/2019 9:43

A questo link potete trovare anche una recensione sul rasoio elettrico barba regolabile Philips OneBlade.

1.4 – Che cos’è il rasoio elettrico per capelli?

rasoio elettrico per capelli

Il Tagliacapelli può essere chiamato anche Macchinetta per Capelli o Rasa Capelli.

Quando si parla di rasoi elettrici per capelli, si intendono solitamente gli strumenti professionali utilizzati dai barbieri e dalle parrucchiere, cioè i tagliacapelli.

Spesso il tagliacapelli viene scambiato per il regolabarba perché entrambi fondamentalmente presentano delle caratteristiche simili, come la forma, il tipo di lame e i pettini per regolare la lunghezza del taglio.

Una differenziazione tra questi 2 modelli riguarda sicuramente l’ampiezza di taglio, il peso e le dimensioni della macchina.

Il Tagliacapelli è strutturalmente più grande, ha un ampiezza di taglio che si aggira intorno ai 45 mm ed è molto veloce ed efficiente nel regolare e tagliare i capelli.

Il Regolabarba invece è più piccolo, ha un ampiezza di taglio intorno ai 30 mm ed è indicato per tagliare la barba o liberare dai peli le zone complicate, grazie alla sua precisione e ampia maneggevolezza.

Esistono inoltre alcune importanti differenze nella profondità del taglio, infatti un tagliacapelli difficilmente andrà sotto i 0,7 mm, mentre un regolabarba può scendere fino ai 0,4 mm.

1.4.1 – Il rasoio elettrico per barba e capelli

Molti acquirenti sono alla ricerca di un rasoio elettrico adatto per radere sia la barba che i capelli.

Uomini che soffrono di calvizie, oppure persone che amano radersi la testa a zero usano il tradizionale rasoio per barba e capelli con schiuma o sapone.

Nessun tagliacapelli o regolabarba è adatto a questo scopo perché generalmente nessuno dei 2 dispositivi è in grado di andare sotto gli 0,4 mm.

Per questa ragione, molti uomini scelgono di acquistare un rasoio elettrico barba e capelli, che permette loro di ottenere una testa perfettamente rasata (ad effetto lametta) senza dover utilizzare schiuma o sapone da barba e rischiare di tagliare o irritare la cute.

I rasoi elettrici più adatti alla rasatura di barba e capelli, sono quelli con le 3 testine rotanti che riescono a radere più velocemente e a coprire un’area maggiore.

Esistono inoltre alcuni modelli di rasoio effetto scalpo, appositamente progettati. Vediamo insieme quali sono i rasoi migliori sul mercato:

-46% Skull Shaver Palm
34,99 64,99
-5% Kriogor IPX7
37,99 39,99
-34% Philips QC5580/32
55,98 84,99
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 19/12/2019 14:59

1.5 – Che cos’è il rasoio elettrico per il corpo?

depilatore uomo

Acquistare il miglior rasoio corpo uomo è indispensabile per tenere pulite tutte le aree del fisico, dalle ascelle all’inguine, dal petto agli addominali, dalle gambe alla schiena.

Un rasoio elettrico per corpo (in inglese bodygroom) è sostanzialmente un depilatore per uomo, che rade in profondità i peli ma che può fungere anche da rifinitore e tagliapeli.

Qualcuno obietterà dicendo che è possibile usare semplicemente una lametta da barba per radersi i peli del corpo, ma il rischio concreto è quello di procurarsi tagli ed irritazioni (specie nelle zone più difficili da raggiungere e dove la pelle è più sottile).

Inoltre, il miglior rasoio usa e getta, non da la possibilità di regolare le diverse lunghezze quando vogliamo semplicemente rifinire ed accorciare i peli di alcune aree del corpo.

Questo tipo di rasoio elettrico, grazie alla sua forma e ai tanti accessori, permette di raggiungere facilmente qualsiasi zona del corpo.

Questi depilatori hanno una potenza elettrica maggiore rispetto ai normali rasoi elettrici da barba; le loro lame hanno generalmente punte e bordi smussati, con lamine che assicurano una rasatura precisa e delicata della pelle del corpo.

Le caratteristiche principali che fanno di un rasoio a doppia azione il miglior rasoio elettrico corpo sono:

  • Impugnatura ergonomica ed estrema maneggevolezza;
  • Pettine bidirezionale per regolare la lunghezza;
  • 100% impermeabile (rasoio elettrico sotto la doccia);
  • Batteria a lunga durata;
  • Accessorio per raggiungere la schiena; 
  • Rifinitori bidirezionali per tagliare i peli più lunghi;

Acquistare un rasoio elettrico per il corpo, può significare un risparmio notevole per la depilazione dell’uomo, anche per coloro che non vanno dall’estetista.

Abbiamo pensato di preparare una selezione dei migliori rasoi elettrici per il corpo dell’uomo, acquistabili su Amazon al miglior prezzo:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 06/05/2019 9:52
1.5.1 – Il rasoio elettrico per le parti intime dell’uomo

Quando decidiamo di depilare le parti intime è importante utilizzare i giusti strumenti di rasatura, che rispettino la pelle ed evitino spiacevoli incidenti, come possono essere i tagli accidentali o le irritazioni.

Generalmente, come abbiamo spiegato nel capitolo precedente, i rasoi elettrici per il corpo sono lo strumento di rasatura perfetto per trattare le zone più delicate dell’uomo.

Esistono però sul mercato anche dei modelli specifici, non molti a dire la verità, ma che comunque rappresentano una scelta interessante per coloro che sono interessati a depilare zone come l’inguine, il pube e i genitali.

Se state cercando il miglior rasoio elettrico per parti intime uomo date un occhiata alla nostra speciale selezione:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 19/12/2019 14:52
1.5.2 – Rasoio elettrico per barba e corpo
rasoio elettrico corpo e barba

Per chi è alla ricerca di uno strumento completo, in grado di radere barba e corpo, è possibile trovare sul mercato degli eccellenti rasoi elettrici, flessibili e polifunzionali, a prezzi molto convenienti.

Molti uomini scelgono di depilarsi il corpo con la lametta da barba oppure con lo stesso rasoio elettrico che usano per il viso. Altri invece preferiscono rifinire i peli con un regolabarba o con una macchinetta per capelli (pratica consigliata a chi ha una pelle sensibile).

Generalmente è sconsigliato utilizzare lo stesso rasoio elettrico del viso anche per il corpo dell’uomo, non solo per una questione di igiene, ma anche per il tipo di lame, che solitamente non sono adatte e ugualmente efficaci nel radere i peli del corpo (specie quando sono lunghi). La barba infatti è comunemente più spessa e dura rispetto ai peli del corpo e proprio per questa ragione i depilatori da uomo sono studiati per soddisfare un tipo di rasatura differente.

Inoltre la pelle del corpo è più delicata (soprattutto nelle zone intime) rispetto a quella del viso e quindi va evitata sia la lama delle lamette usa e getta, che la macchinetta da barba.

Va precisato che, ogni rasoio elettrico viene progettato per una particolare funzione e area del corpo da radere o rifinire. Elementi come la forma e la struttura della macchina, o la potenza del motore, sono caratteristiche distinte di ogni tipologia di rasoio elettrico, per questi ovvi motivi, molto spesso risulta complicato trasformare questi strumenti in un prodotto ibrido come il rasoio elettrico barba e corpo, in grado di svolgere più funzioni.

Come abbiamo visto nel capitolo precedente, il depilatore uomo ha delle caratteristiche specifiche che lo fanno preferire all’utilizzo dei comuni rasoi elettrici e lamette da barba per pelli sensibili.

Ciononostante, esistono dei buoni rasoi elettrici multifunzione che possono tagliare sia la barba che depilare il corpo; questi modelli specifici li trovate nel capitolo seguente, dedicato al mondo dei multigroom.

1.6 – Che cos’è il multigroom?

Il multigroom nasce dall’esigenza dell’uomo moderno, di ottenere attraverso un unico strumento, un completo accessorio, in grado di prendersi cura della propria bellezza e stile.

Questo rasoio elettrico polifunzionale permette di radere e rifinire la barba, depilare il corpo, tagliare i capelli, regolare le sopracciglia, eliminare i peli del naso e quelli delle orecchie. Insomma, manca solo che sappia fare il caffè e poi possiamo dire che questo piccolo dispositivo sia una vera e propria macchinetta tuttofare.

In genere un multigroom è composto da un corpo centrale, dove risiede la batteria e il motore elettrico, e una testina rimovibile, che può essere sostituita con altre testine specifiche della zona che vogliamo tagliare.

Il multigroom viene venduto come un vero e proprio kit di bellezza maschile, con tanto di custodia da viaggio, dove poter riporre i pettini e le testine sostituibili.

Questa tipologia di rasoio elettrico multifunzione, ha un prezzo che varia dai 20 ai 100 Euro e che dipende non solo dal numero di accessori (quindi testine e pettini), ma anche dalla qualità di lame e batteria.

Il Multigroom è uno strumento versatile, che permette sicuramente di risparmiare denaro rispetto all’acquisto dei vari rasoi elettrici, ma tuttavia, in termini di prestazioni, non ottiene il massimo del punteggio nelle singole funzioni che è in grado di svolgere.

In questa lista, potete trovare le offerte su Amazon, dei migliori Multigroom per la cura di barba, corpo e capelli, con tanti accessori extra, in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 19/12/2019 12:53

1.7 – Che cos’è il rasoio elettrico di precisione?

Il rasoio elettrico di precisione non è altro che un rifinitore per barba e baffi. Uno strumento di rasatura indispensabile per tutti coloro che vogliono creare un look preciso e dall’aspetto curato.

Il rasoio per rifinire barba è un piccolo rasoio elettrico con una testina molto sottile, solitamente equipaggiata con dei pettini rifinitori dalla precisione millimetrica.

È utilissimo quando dovete definire delle linee e delle forme accurate come nel caso di un pizzetto. Insostituibile quando dovete accorciare i baffi o rifinire le basette. È fantastico per rifinire le aree più difficili da raggiungere, come ad esempio la parte inferiore del mento o le zone vicino al naso.

I pettini di precisione invece, permettono di rifinire la lunghezza dei peli della barba, delle basette e dei baffi.

Il rasoio elettrico di precisione è sconsigliato per la cura delle sopracciglia; se cercate uno strumento che possa adempiere a questa funzione vi consigliamo di dare un occhiata al nostro capitolo sui rasoi elettrici per sopracciglia. Stesso discorso vale per i peli del naso e delle orecchie che vanno tagliati con un rasoio specifico come questo.

Abbiamo selezionato per voi, le migliori offerte presenti su Amazon, di rasoi elettrici per la rifinitura di precisione:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 06/05/2019 10:15

1.8 – Che cos’è il mini rasoio elettrico?

Il rasoio elettrico in aereo può essere portato all’interno del bagaglio a mano.

Forse molti non sanno che esistono dei rasoi elettrici portatili così piccoli da entrare in una tasca.

Questi modelli di mini rasoio elettrico sono l’ideale per i viaggiatori.

Con un rasoio elettrico piccolo è possibile effettuare una perfetta rasatura senza acqua o schiuma da barba; ad esempio quando vi trovate in ufficio, in treno o in aereo.

Insomma uno strumento utilissimo per l’uomo moderno, che viaggia spesso per lavoro o che ama la comodità anche quando è in vacanza.

Il perfetto rasoio elettrico da viaggio dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • Grande quanto una saponetta e sottile come uno smartphone;
  • Leggero da trasportare;
  • Batteria ricaricabile al litio, con carica usb;
  • Facile e veloce manutenzione;
  • Lavabile in acqua;

Per facilitarvi la ricerca, la nostra redazione ha selezionato alcuni tra i migliori modelli di mini rasoio elettrico presenti su Amazon, con offerte e ottimi prezzi:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 18/12/2019 18:24

1.9 – Che cos’è il rasoio elettrico Wet & Dry?

Molte persone amano radersi sotto la doccia. Un tempo, l’unico metodo possibile, era utilizzare un normale rasoio.

Al giorno d’oggi le cose sono cambiate, esistono infatti numerosi modelli di rasoi elettrici, che vengono progettati con la funzionalità Wet & Dry. Ciò significa che grazie a questa tecnologia è possibile radersi sotto l’acqua.

Non solo! Pensiamo ad esempio a tutti coloro che hanno una pelle molto sensibile e che vogliono migliorare la propria esperienza di rasatura: sarà possibile utilizzare insieme al rasoio elettrico Wet & Dry, anche dei prodotti specifici per lenire la pelle e prevenire le irritazioni, come gel e schiume da barba.

Inoltre, quando ci accingiamo a pulire le testine del rasoio elettrico, bisogna fare molta attenzione perché non tutti i modelli possono essere lavati sotto l’acqua o immersi completamente; senza contare poi tutte quelle situazione accidentali in cui il rasoio elettrico potrebbe cadere nel lavandino. Questo non sarà più un problema se invece decidiamo di acquistare un modello Wet & Dry, perché avremmo sempre la sicurezza di poterlo pulire sotto l’acqua senza rischiare di danneggiarlo.

Non è facile fare una lista dei migliori rasoi elettrici Wet & Dry, per questo abbiamo preparato una speciale selezione di rasoi in grado di offrire una buona qualità e affidabilità nella rasatura, ed essere alla portata di tutte le tasche:

-35% Aesfee AF-809-VOX
23,99 36,99
-57% SWEETLF SW-S7105
29,99 69,99
FLYCO FS377EU
35,99
-46% Braun Series 3 ProSkin 3040s
69,91 129,99
-53% Panasonic ES-LV65
150,00 319,99
-57% Philips S9711/32 Series 9000
189,99 449,99
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 06/05/2019 12:23

1.10 – Il rasoio elettrico per le sopracciglia

Molte persone forse non lo sanno o non lo hanno mai pensato, ma ad oggi la pulizia delle sopracciglia è una realtà e una pratica comune tra uomini di tutte le età.

Ammettiamolo, non tutti siamo nati con le sopracciglia perfette, e anche coloro che hanno questa fortuna, necessitano una sistemata ogni tanto, soprattutto con l’avanzare dell’età, quando sono molti peli che iniziano a crescere fuori posto.

Curare le sopracciglia non è un operazione facile. Non essendoci molti peli, il margine di errore è alto, perché un piccolo errore può lasciare un segno evidente nelle arcate sopracciliari.

La toelettatura delle sopracciglia è qualcosa che si può facilmente fare a casa, se abbiamo a disposizione gli strumenti giusti.

Acquistare un rasoio specifico per le sopracciglia è la soluzione migliore, perché un normale rasoio oltre ad essere potenzialmente pericoloso se usato vicino agli occhi, non ha un sistema di lame appropriato ed è carente in termini di precisione e maneggevolezza.

La forma che intendete dare alle vostra sopracciglia, deve equilibrarsi con la fisionomia del vostro viso.

Un buon rasoio elettrico per sopracciglia dovrebbe avere almeno una di queste caratteristiche:

  • Lame con punte arrotondate per una rasatura priva di irritazioni;
  • Sistema di taglio rapido e confortevole, senza strappi;
  • Leggerezza e facilità di impugnatura;
  • Pettini per sfoltire la lunghezza delle sopracciglia;
Il rasoio elettrico per sopracciglia va passato sempre contro pelo, per ottenere una rasatura precisa e curata. Assieme al rasoio è consigliabile utilizzare una pinzetta per rimuovere i peli in eccesso.

Il miglior modello per la cura delle sopracciglia è il rasoio barba Philips NT3160/10 Serie 3000. Questo rasoio elettrico è indicato anche per la pulizia dei peli del naso e delle orecchie. Vi consigliamo di approfittare dell’ottima offerta presente su Amazon e di valutare eventualmente, anche l’acquisto della versione con set Manicure contenente forbicine, pinzette e tagliaunghie:

 

1.11 – Il rasoio elettrico per i peli del naso e delle orecchie

taglia peli per naso

Il rasoio elettrico per i peli del naso e delle orecchie è un accessorio comune dei migliori Regolabarba e Multigroom.

I peli del naso e delle orecchie sono per molti uomini un problema. Spesso la lunghezza e il loro spessore rende necessario un intervento di sfoltimento.

Alcuni uomini cercano di sbarazzarsi di questi peli, strappandoli con delle pinzette o tagliandoli con delle forbicine dalla punta arrotondata.

Non sempre queste soluzioni rappresentano la strada migliore, sia per un fattore di comodità che per una ragione di praticità.

Ecco perché sono stati introdotti sul mercato dei rasoi elettrici specifici per naso e orecchie.

I tagliapeli da naso, sono alimentati a batteria e hanno un sistema di lame rotante, racchiuso all’interno di una protezione cilindrica in plastica o in metallo. Questa protezione garantisce la massima sicurezza contro i tagli accidentali, proteggendo efficacemente la cavità nasale.

Lo stesso strumento lo si utilizza con successo per rimuovere i peli che crescono all’interno del condotto uditivo, più precisamente nella zona del trago, dell’antitrago e della incisura intertragica. Molti uomini infatti sperimentano un aumento ed un ispessimento dei peli delle orecchie con l’avanzare dell’età.

Grazie a questo ingegnoso strumento, i peli del naso e delle orecchie vengono perfettamente tagliati, garantendo una corretta lunghezza e invisibilità.

Abbiamo selezionato per voi i migliori Tagliapeli da naso e orecchie, acquistabili su Amazon a prezzi super:

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 06/05/2019 17:49

1.12 – Il rasoio elettrico per donne

Quando parliamo di rasoio elettrico non dobbiamo pensare solo allo strumento di rasatura maschile.

Sul mercato esistono infatti molte offerte dedicate alla depilazione femminile. In questo caso parliamo di rasoio elettrico per donna che nelle sue caratteristiche è uguale in tutto per tutto ad un normale depilatore.

La depilazione rappresenta per le donne un appuntamento di routine, che molto spesso per una questione di praticità si preferisce fare a casa.

Aziende come Philips e Braun, note al grande pubblico maschile per la produzione di ottimi rasoi elettrici da barba e corpo, si sono adoperate per commercializzare rasoi specifici per la depilazione femminile.

In questa lista, redatta dalla nostra redazione, abbiamo pensato di passare in rassegna alcuni dei rasoi elettrici migliori per depilazione femminile:

-33% Philips HP6341/00
15,99 23,99
-24% Philips SatinShave BRL130 Advanced
30,99 40,99
-46% Braun Silk-épil 7
79,99 149,90
-45% Braun Silk-épil 9
89,50 164,90
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 18/12/2019 18:12

2 – Perché dovresti acquistare un rasoio elettrico nel 2021?

i vantaggi del rasoio elettrico

Il modo di radersi si evoluto negli anni, grazie soprattutto all’introduzione dei rasoi da barba elettrici che hanno perfezionato l’esperienza di rasatura rendendola più piacevole ed efficace.

Inutile negarlo, lame e rasoi fanno ancora parte dell’attuale mondo della rasatura. Gli estimatori di questo antico sistema di sbarbatura, ignorano però, che i progressi tecnologici hanno portando i rasoi elettrici ad un livello superiore rispetto al passato, tanto da rendere oggi il confronto una sfida impari su molti fronti.

Un rasoio da barba elettrico non solo garantisce una pelle perfettamente pulita e liscia, ma previene anche abrasioni, irritazioni ed eruzioni cutanee. Esso è progettato per trattare qualsiasi area del corpo, dal viso alla schiena, dal petto allo scalpo.

Se state ancora usando i tradizionali rasoi o le lamette e siete indecisi se passare ad un nuovo strumento di rasatura, date un’occhiata agli 8 motivi per cui dovreste acquistare un rasoio elettrico da barba.

  1. Conveniente:
    nonostante i rasoi possano sembrare un’opzione più economica rispetto al rasoio elettrico, sul lungo termine avrete la certezza di risparmiare. Ogni anno gli uomini che utilizzano le lamette usa e getta o il rasoio con le testine intercambiabili spendono in media 250€ all’anno. Al contrario, il rasoio elettrico è un investimento una tantum, che può durare fino a 5 anni. Senza contare poi, che il costo aggiuntivo della sostituzione delle lame di un rasoio elettrico è di molto inferiore rispetto ai normali rasoi e va fatto ogni 2 anni circa, a seconda dell’utilizzo.
  2. Rasatura profonda:
    questo è probabilmente uno dei motivi più decisivi per acquistare un rasoio elettrico. I rasoi elettrici di ultima generazione riescono ad offrire una rasatura profonda, al pari di una classica lama da rasoio.
  3. Facile e veloce:
    il rasoio elettrico è il migliore alleato per l’uomo moderno, specie per tutti coloro che ogni mattina devono farsi la barba prima di andare al lavoro. Infatti, grazie al rasoio elettrico, ci si può radere velocemente in meno di 5 minuti.
  4. Rasatura a secco:
    nessun rasoio o lametta permette di radere il viso senza utilizzare una crema da barba; il rasoio elettrico ha il vantaggio di sbarbare un viso completamente asciutto, senza rischiare di irritare o arrossire la pelle.
  5. Delicato sulla pelle:
    il rasoio elettrico barba migliore è adatto per le pelli sensibili, al contrario della lametta che invece può provocare irritazione cutanea.
  6. Portatile:
    sebbene esistano modelli specifici di rasoi elettrici da viaggio, qualsiasi modello di rasoio è facilmente trasportabile. Portarlo con sé in ufficio, in treno o in aereo, non è mai una cattiva idea quando siamo di corsa e vogliamo la comodità di raderci in bagno.
  7. Sicuro:
    chi non ha una mano ferma, rischia di tagliarsi facilmente con una normale lama; il rasoio elettrico invece è indicato anche per le persone anziane per la sua sicurezza durante la rasatura.
  8. Maneggevole:
    uno dei grandi pregi di questo piccolo dispositivo è senz’altro l’ergonomia. Il rasoio elettrico risulta facile da impugnare, grazie anche ai materiali impiegati e al perfetto bilanciamento, che favorisce una rasatura più confortevole.
Un rasoio elettrico può farvi risparmiare fino a 5 minuti al giorno con una rasatura a secco, se consideriamo che mediamente si impiegano 10 minuti per sbarbarsi con una lametta. Le cose ovviamente cambiano se consideriamo una rasatura elettrica con schiuma da barba. Tecnicamente un rasoio elettrico impiega solitamente dai 2 ai 3 minuti per radere come farebbe il miglior rasoio manuale, che invece impiega circa 10 minuti. Se ipotizziamo che un uomo si rade 5 volte alla settimana, abbiamo un risparmio medio di 25 minuti ogni 7 giorni!
Tempo GuadagnatoTempo Guadagnato

2.1 – Il rasoio elettrico fa male?

A volte si discute del fatto che un rasoio elettrico possa fare bene o male alla propria pelle.

Come tutti gli strumenti per la cura della persona, il rasoio elettrico presenta alcuni svantaggi, vediamoli insieme:

  • Ci vuole tempo perché la pelle si adatti:
    quando si utilizza un rasoio elettrico per la prima volta, probabilmente si rimarrà delusi dai risultati. A volte si potrebbero sperimentare abrasioni da rasoio o chiazze di peli non tagliate perfettamente. La pelle ha bisogni di un periodo di adattamento di almeno 3 settimane. Ci vuole pratica per abituarsi e tempo per migliorare la tecnica.
  • Esfoliazione della pelle:
    esfoliare la pelle del viso è importante perché rende la pelle più liscia e rimuove le cellule morte. Il rasoio elettrico non è efficace quanto la lametta nell’esfoliazione della pelle.
  • Non si può condividere:
    proprio come i rasoi manuali, i rasoi elettrici sono destinati esclusivamente all’uso personale e non devono essere condivisi tra gli utenti, questo perché le infezioni della pelle e i batteri possono essere trasmessi facilmente.
  • Può causare piccole ferite e irritazioni:
    se si applica una pressione eccessiva, piccoli pezzetti di tessuto cutaneo che circondano i follicoli piliferi o altre piccole imperfezioni della pelle, penetrano attraverso i fori delle lamine e vengono tagliati dalle lame.
Alcuni uomini sono terrorizzati dal rasoio elettrico perché hanno paura che possa procurargli dolore. Il nostro consiglio è quello di acquistare un modello di prima fascia, magari di tipo Wet & Dry, che permetta a loro di imparare la giusta tecnica anche attraverso una più confortevole rasatura con schiuma da barba.

2.2 – Qual’è il miglior rasoio elettrico per pelli sensibili?

rasoio elettrico per pelli sensibili

Saper consigliare il giusto rasoio elettrico per la pelle sensibile è sempre una questione di gusti personali ed esperienza soggettiva.

Quando la pelle è sensibile, il rasoio può provocare delle irritazioni e delle reazioni cutanee.

Se la scelta ricade su un rasoio elettrico, questo problema può essere evitato facilmente.

Ma quali sono le caratteristiche da considerare quando si deve scegliere il miglior rasoio elettrico pelli sensibili?

Vediamole insieme:

  • Wet & Dry:
    è provato come la rasatura a umido, abbinata al rasoio elettrico, sia la soluzione migliore per le pelli sensibili. Nonostante questo significhi un tempo maggiore di preparazione, gli effetti benefici sulla pelle sono visibili fin dal primo momento. Solo i rasoi elettrici di tipo Wet & Dry possono essere utilizzati per la rasatura, con creme e schiume da barba e perfino sotto la doccia.
  • Lame:
    anche se può sembrare sorprendente, scegliere un rasoio elettrico con lame affilate e di alta qualità è un elemento chiave per radere le pelli sensibili. Se le lame non sono affilate, il rasoio tende a strappare e tirare i peli; la tendenza sarà quella ad applicare una pressione maggiore, con più passaggi e conseguentemente un rischio aumentato di abrasioni e irritazioni.
  • Potenza:
    un rasoio elettrico con un motore potente, rade più velocemente, risultando morbido e garantendo meno passaggi sulle aree da trattare. Questi rasoi non hanno bisogno di pressioni aggiuntive (le quali possono essere dannose), contribuendo così ad una rasatura più confortevole e delicata. Un elevato numero di cicli al minuto è quindi un valore da tenere in grande considerazione.
  • Surriscaldamento della testina:
    se la testina di rasatura diventa molto calda (a causa dell’attrito tra lame e lamine), può contribuire ad arrossare ed irritare la pelle. È inoltre necessario lubrificare regolarmente il rasoio, per diminuire il calore generato durante l’uso e per ridurre al minimo l’usura delle lame e delle lamine.
  • Radere i peli più lunghi:
    solitamente chi ha la pelle sensibile, deve aspettare qualche giorno tra una sessione di rasatura e l’altra; la pelle infatti ha bisogno di tempo per riprendersi e guarire, prima di sottoporsi nuovamente ad un fattore irritante come lo sfregamento della testina di un rasoio. Molti modelli hanno problemi nel radere i peli più lunghi e quelli che crescono in direzioni diverse. Ciò si traduce nella necessità di passate multiple, le quali aumentano il rischio di irritazione. È consigliabile quindi orientarsi su un rasoio che abbia comprovate capacità nel radere i peli più lunghi e irregolari.

Attualmente, il miglior rasoio elettrico per pelli sensibili, secondo la nostra redazione, è il Philips Series 7000.

2.3 – Il rasoio elettrico è impermeabile?

Sembra esserci un pò di confusione quando si parla di rasoio elettrico impermeabile.

La domanda che spesso gli utenti si pongono è: il mio rasoio elettrico può essere lavato in acqua? Può essere immerso? Può essere usato per una rasatura bagnata?

Possiamo separare i rasoi elettrici impermeabili in 2 categorie:

  • Quelli che sono impermeabili solo nella misura in cui si può tranquillamente risciacquare la testina di rasatura sotto l’acqua del rubinetto. Questi tipi sono adatti solo per la rasatura a secco, quindi non è possibile utilizzarli per la rasatura sotto la doccia o con una crema o un gel. La maggior parte dei rasoi moderni possono essere risciacquati con acqua, anche se non sono completamente impermeabili. Vi consigliamo di leggere sempre il manuale di istruzioni prima di utilizzare l’acqua per la pulizia di un rasoio elettrico.
  • Quelli che possono essere utilizzati in tutta sicurezza sotto la doccia o con una crema da barba. Questi sono i rasoi elettrici Wet & Dry che sono sigillati e dotati di guarnizioni aggiuntive per evitare che l’umidità, il vapore e l’acqua entrino nel rasoio e lo danneggino. Questi tipi di rasoi sono esplicitamente commercializzati per il funzionamento a umido e a secco. Per ovvie ragioni di sicurezza, non possono essere utilizzati quando sono inseriti nella presa elettrica.

2.4 – Posso usare il rasoio elettrico con la schiuma?

radersi con la schiuma da barba e un rasoio elettrico

Rasoio elettrico e schiuma da barba, un binomio vincente per chi soffre di pelle sensibile.

Per poter utilizzare un rasoio elettrico con schiuma, gel o crema da barba bisogna orientarsi su un modello di rasatura a umido.

Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo capitolo dedicato ai Rasoi Wet & Dry.

Quando utilizziamo un lubrificante per ammorbidire i peli, la rasatura è più scorrevole, garantendo così un maggiore comfort e una migliore passata.

L’aggiunta di crema da barba può danneggiare le lame e i meccanismi che azionano il rasoio elettrico. È importante leggere il manuale del rasoio elettrico o verificare prima dell’acquisto, se il modello in questione supporta la modalità di rasatura umida.

2.5 – Quale pre barba usare con il rasoio elettrico?

Padroneggiare l’arte della rasatura è qualcosa che richiede tempo e nonostante questo, spesso ci preoccupiamo così tanto da dimenticare i nostri rituali pre rasatura.

Avere una conoscenza e una consapevolezza di come e quando utilizzare i pre barba, è altrettanto importante quanto assicurarsi che la rasatura sia corretta.

I rasoi elettrici possono irritare la pelle (specie quella sensibile), quindi è opportuno prepararsi correttamente prima di iniziare la rasatura vera e propria.

Va tenuto sempre presente che ci sono grandi differenze di preparazione tra le rasature bagnate e le rasature asciutte.

I pre barba rasoio elettrico possono essere balsami, oli, polveri e lozioni da applicare sul viso prima di una rasatura. Questa operazione serve per fornire uno strato di lubrificazione e ottenere una rasatura più profonda e liscia.

Molti oli e lozioni pre barba aiutano a tonificare la pelle e a rendere i peli sul viso più dritti, facilitandone il taglio. Questi prodotti aiutano a fornire un’esperienza di rasatura migliore, con risultati evidenti, come la pelle più liscia e con meno irritazioni.

Come nel caso della maggior parte dei prodotti per la cura della persona, la scelta di un articolo rispetto ad un altro è per lo più una questione di preferenze personali.

Per le rasature bagnate con rasoio elettrico, il pre barba non è fondamentale, malgrado ciò, se si vuol fare anche questo trattamento aggiuntivo, si possono utilizzare gli stessi prodotti che normalmente vengono venduti per i rasoi manuali. Al contrario, per le rasature asciutte, si consiglia di utilizzare dei prodotti specifici come abbiamo visto nel capitolo dedicato.

2.6 – Quale rasoio elettrico scegliere per una barba dura?

Avere i peli del viso grossi e spessi può essere una buona cosa.

Si può far crescere una barba maestosa e anche dopo pochi giorni di crescita non apparirà a chiazze come i peli di un ragazzo del liceo che ha appena raggiunto la pubertà.

miglior rasoio elettrico barba

Per ottenere una rasatura precisa e confortevole è necessario assicurarsi di utilizzare lo strumento giusto.

Ma questo è praticamente l’unico vantaggio. Chi possiede una barba dura lo sa, la rasatura è più impegnativa, indipendentemente se si utilizza una lama di rasoio o un rasoio elettrico.

Ma come si fa a sapere se la vostra barba è classificabile come dura?

Generalmente una barba spessa e dura tende ad avere un aspetto corto, scuro e denso, con una crescita molto rapida.

I peli spessi possono a volte apparire irregolari in certe zone, come sulle guance e molto densi intorno al mento, vicino al labbro superiore e nel collo.

Un altro indicatore di barba dura e spessa è la necessità di radersi ogni giorno soprattutto quando il proprio viso appare subito ruvido al tatto.

Non tutti i rasoi elettrici sono adatti per i peli grossi. Si potrebbe fondamentalmente utilizzare qualsiasi rasoio, ma questo non si tradurrà necessariamente in una rasatura confortevole, liscia, profonda e piacevole.

Brutte esperienze di rasatura, con rasoi elettrici per barba dura di scarsa qualità, hanno determinato l’apatia di certi uomini verso i rasoi elettrici.

Ma quali sono le caratteristiche che un rasoio elettrico per barba dura dovrebbe avere?

  • Motore potente:
    un rasoio elettrico dotato di un motore potente sarà utile in quasi tutte le situazioni, ma sono particolarmente importanti se avete i peli del viso come cespugli. La differenza di potenza di taglio tra un buon rasoio di fascia media e uno avanzato di fascia alta è molto evidente sia nel prezzo che nelle prestazioni. Tagliare barbe dense e irsute, richiede una potenza notevole; un motore che oscilla a velocità elevate funzionerà molto meglio e anche il tempo effettivo di rasatura sarà ridotto.
  • Lame affilate:
    una lama poco tagliente può causare strappi dei peli e movimenti poco fluidi nel passaggio del rasoio; anche la vicinanza della rasatura ne risentirà. Vale la pena ricordare che se avete una barba dura e avete bisogno di radervi molto spesso, le lame e le lamine probabilmente dovranno essere sostituite prima di quanto i produttori raccomandino. Il consiglio, sempre valido, è quello di affidarsi alle proprie sensazioni, cioè non appena notate un calo delle prestazioni.
  • Lame multiple:
    avere un sistema a più lame non sempre migliora significativamente l’esperienza di rasatura, ma è molto probabile che lo farà nei casi in cui la barba assomiglia di più ad un cespuglio ispido. Ciò significa, che durante una sessione di rasatura, ci sono letteralmente più peli che dovranno essere tagliati, rispetto ad una barba media o leggera. Per questo motivo, un rasoio elettrico adatto dovrà avere almeno un sistema di taglio a tre lame.
  • Wet & Dry:
    così come per chi ha una pelle sensibile, la rasatura bagnata può aiutare a migliorare la profondità e il comfort della rasatura di una barba dura.

Diamo un’occhiata ora ai migliori rasoi elettrici consigliati per la barba dura, in base ai test e alle caratteristiche sopraesposte:

-53% Panasonic ES-LV65
150,00 319,99
-57% Philips S9711/32 Series 9000
189,99 449,99
Braun Series 9 9297cc
354,95
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 08/05/2019 12:57

2.7 – Che cosa si intende per rasoio elettrico professionale?

Rasoio elettrico professionale del barbiere

La miglior qualità per uno strumento come il rasoio elettrico non è più esclusiva dei soli professionisti del settore.

Quando parliamo di rasoio elettrico barba professionale, solitamente intendiamo un rasoio di prima scelta, come ad esempio il rasoio barba e capelli professionale utilizzato dal nostro barbiere di fiducia.

Ciononostante, è molto più comune vedere un barbiere che utilizza un rasoio a mano libera piuttosto che una versione elettrica.

Se un tempo certi strumenti erano un’esclusiva di questi professionisti, oggi possiamo avere la stessa qualità anche a casa nostra e a prezzi competitivi.

Non vi sono più ragioni nel differenziare un rasoio elettrico professionale per barba da un rasoio da barba elettrico normale.

3 – Come scegliere il miglior rasoio elettrico da barba nel 2021?

guida rasoio elettrico

Oggi il vero problema dei rasoi elettrici è la scelta. Con il miglioramento della tecnologia anche il numero delle opzioni è aumentato.

Che tu stia acquistando il tuo primo rasoio elettrico o semplicemente desideri aggiornare un modello più vecchio, navigare tra la vasta gamma di marche e modelli disponibili può essere dispersivo.

Niente paura, perché la nostra redazione è qui per aiutarvi. Imparerete a valutare le caratteristiche fondamentali dei rasoi elettrici e per semplificarvi il processo di ricerca avrete accesso alla nostra speciale selezione dei migliori modelli per tipologia e necessità.

3.1 – Sistema di rasatura

I moderni rasoi elettrici possono essere divisi in 2 categorie: i rasoi a lamina e i rasoi a testine rotanti.

Generalmente con entrambi i sistemi di rasatura, si possono raggiungere i punti più difficili del viso, con migliorie e innovazioni che variano da modello a modello e che ne perfezionano l’esperienza di rasatura.

Esiste una terza categoria, non ancora universalmente accettata, ma che riteniamo sia doveroso aggiungere alle 2 grandi famiglie dei rasoi elettrici; stiamo parlando della tipologia con sistema OneBlade, un tipo di rasoio elettrico, che ad una prima occhiata può sembrare una lametta elettrica, per via della sua forma.

In ogni sistema di rasatura le lame rappresentano un elemento di estrema importanza. Le migliori sono costruite in acciaio inox o in titanio. Alcune lame hanno anche un angolazione che permette loro di tagliare i peli efficacemente alla radice, per una rasatura più profonda.

Spesso sentiamo parlare anche di rasoi elettrici che montano lame autoaffilanti; questo significa che non necessitano di alcuna lubrificazione e che possono tagliare con la stessa efficacia per un tempo più lungo.

Complessivamente siamo d’accordo nel definire il migliore rasoio elettrico, quello che riesce a seguire la forma del viso, tagliando tutti i peli della sua superficie. Non c’è da meravigliarsi se entrambe le tipologie di rasoio elettrico raggiungono efficacemente questo obiettivo.

Nonostante i risultati siano simili esistono però delle differenze, vediamole insieme:

3.1.1 – Rasoio elettrico a lamina

I moderni rasoi a lamina sono una combinazione di vari elementi di rasatura, tra cui distinguiamo:

  • La lamina:
    contiene al suo interno delle lame oscillanti che si muovono orizzontalmente da una direzione all’altra a velocità elevatissime;
  • Il trimmer:
    simile a quello dei regolabarba, è un pettine rifinitore che ha la funzione di catturare e sollevare i peli;
Rasoio a lamina caratteristiche

Le lame sono coperte da sottili lamine metalliche dalla forma arrotondata, che servono a proteggere la pelle ma anche a seguire perfettamente i contorni del viso.

Sul mercato possiamo trovare modelli con una combinazione di 2 lamine e un trimmer, ad esempio il Braun Serie 7 e il Serie 5, oppure rasoi con 4 elementi, costituiti da 2 lamine e 2 pettini, come il Braun Serie 9.

Ancora più voluminosi possono apparire i rasoi della Serie LV di Panasonic, che montano ben 5 elementi di rasatura, di cui 4 lamine e un pettine.

Quando il rasoio viene passato sulla superficie del viso o del corpo, i peli finiscono all’interno dei fori della lamina e vengono tagliati dalle lame sottostanti.

Un rasoio a lamina ha delle lame incrociate, ciò significa che l’azione di taglio si ottiene attraverso il movimento ripetuto delle lame da un lato all’altro. La rotazione dell’albero del motore si trasforma quindi in un movimento oscillante.

I rasoi a lamina sono ottimi per la rasatura quotidiana e per tagliare barbe non troppo lunghe.

Generalmente, chi ha peli sottili e una barba morbida, trova il rasoio elettrico a lamina più efficace per ottenere una rasatura profonda.

Il rasoio elettrico a lamina è particolarmente indicato per gli uomini con la pelle sensibile, in quanto tende ad essere meno aggressivo sulla pelle.

3.1.2 – Rasoio elettrico a testine rotanti

Questa sistema di rasatura prevede delle lame circolari che ruotano a grande velocità.

Comunemente questi modelli montano 3 testine rotonde, che si muovono in tante direzioni, per adattarsi facilmente ai contorni del viso e del collo.

La forma e i materiali utilizzati, facilitano la scorrevolezza sul volto, generando meno attrito e garantendo una rasatura più confortevole.

primo piano della testina rotante

Il rasoio a testine rotanti rappresenta la miglior scelta quando si vuol radere una barba più lunga.

Le lame ruotano in un’unica direzione, in senso circolare, inclinandosi sotto le testine, prima sollevando e poi tagliando i peli. 

Le griglie forate invece proteggono la pelle dall’azione delle lame.

Ogni testina rotante può avere al suo interno un numero variabile di lame circolari (fino anche a 25); più ce ne sono, maggiore sarà la probabilità di avere una grande efficacia e velocità nel tagliare i peli, da parte del rasoio da barba elettrico.

I rasoi elettrici con testine rotanti sono particolarmente indicati per chi ha una barba dura.

Questo tipo di lame sono in grado di fornire una rasatura molto profonda.

Tuttavia, le testine rotanti sono meno pratiche da pulire rispetto al sistema con lamina.

3.2 – Alimentazione

I rasoi elettrici possono essere equipaggiati con un cavo, ma possono essere anche a batteria.

I viaggiatori dovrebbero optare indubbiamente per un rasoio senza fili, mentre quelli che raramente escono di casa potrebbero prediligere un modello con cavo.

La maggior parte dei rasoi in commercio, compresi tutti i modelli Wet & Dry, sono a batterie ricaricabili. Infatti, i rasoi elettrici per la rasatura bagnata, possono essere usati sotto la doccia e per ragioni di sicurezza sono sempre senza fili.

Vediamo insieme quali sono le principali opzioni per l’alimentazione dei rasoi elettrici:

3.2.1 – Rasoi elettrici a batteria
Batteria di un rasoio elettrico

Una buon rasoio elettrico a batteria dev’essere in grado di mantenere una potenza costante per l’intera durata della carica.

I rasoi a batteria offrono libertà di movimento, comfort e tanta praticità.

Tuttavia, le batterie potrebbero diventare un ostacolo e una perdita di tempo se tengono pochi minuti di carica o nel caso impieghino molte ore per ricaricarsi.

Il prezzo di un rasoio elettrico è spesso determinato dalla qualità della batteria. La maggior parte di esse sono realizzate in litio, perché oltre ad essere immuni dal cosiddetto “effetto memoria” sono anche più performanti rispetto alle vecchie Ni-MH.

Non tutte le batterie al litio sono uguali. La qualità è difficile da stabilire a priori senza prima aver testato il rasoio elettrico. Per capire se un rasoio elettrico dispone di una batteria di qualità, vi consigliamo di affidarvi alle nostre recensioni, dove analizziamo le loro performance e la durata media.

Una batteria con una buona autonomia si aggira più o meno intorno ai 60 minuti.

Una tempo di ricarica tipico richiede circa un’ora, anche se i rasoi meno potenti possono richiedere fino alle 8 ore per soli 35 minuti di funzionamento.

Alcuni modelli sono dotati di una funzione di caricamento rapido, che permette di effettuare una rasatura completa, in pochi minuti di ricarica.

caricare senza fili il rasoio elettrico

Il miglior rasoio Philips S9000 Prestige può caricare la batteria in modalità wireless attraverso il Pad QI.

Per ricaricare il rasoio a batteria, solitamente viene fornito un comune alimentatore a spina o una base di ricarica, che funge anche da comodo supporto.

I migliori rasoi elettrici a batteria hanno solitamente un display digitale, che mostra i minuti di rasatura rimanenti, prima di dover effettuare una nuova ricarica.

Altri modelli invece, sono dotati di spie o barre colorate che indicano:

  • quando il rasoio è in carica;
  • quando il rasoio è completamente carico;
  • a quanto ammonta la carica residua del rasoio;
  • quando la batteria deve essere ricaricata;
La potenza dei rasoi elettrici a batteria può essere determinata da una combinazione di durata della batteria, tempo di ricarica e CPM (cicli al minuto).
3.2.1.1 È possibile sostituire la batteria di un rasoio elettrico?

Arriva un momento in cui l’autonomia del nostro rasoio elettrico a batteria inizia a calare; questa cosa spesso si riflette sulle prestazioni generali delle lame, poiché la potenza erogata (non più costante) diminuisce di conseguenza.

La buona notizia è che cambiare le batterie del rasoio elettrico è più semplice di quello che pensiamo.

Ad oggi è facile riuscire a reperire le batterie di ricambio dei marchi più noti; infatti sono diverse le aziende che vendono batterie compatibili online, sui siti specializzati o anche sui grandi portali come Amazon.

La salute della batteria può essere facilmente osservata calcolando il tempo necessario per arrivare al 100%. Se il tempo di ricarica si è abbassato notevolmente, allora significa che la batteria è da sostituire.

In questo video vediamo come è possibile sostituire le batterie di un rasoio elettrico Philips (avrete bisogno comunque di alcuni strumenti come un saldatore a stagno):

Sostituzione batteria rasoio philips
3.2.2 – rasoi elettrici con cavo
cavo del rasoio elettrico

Per un comodo utilizzo, alcuni rasoi prevedono dei cavi allungabili o retrattili.

Il cavo può essere restrittivo, ma molte persone apprezzano la potenza massima che questi modelli riescono a sprigionare quando sono collegati ad una presa elettrica.

È fondamentale notare, che se intendiamo acquistare un rasoio elettrico con filo, è necessario esaminarlo preventivamente.

Ad esempio se il cavo risulta troppo corto, usare una prolunga diventa fondamentale, altrimenti il filo potrebbe essere d’impiccio durante la rasatura, diminuendo inevitabilmente il comfort della stessa.

3.2.3 – rasoi elettrici con e senza cavo

Questo tipo di rasoio elettrico, può essere utilizzato sia collegandolo alla rete elettrica con il cavo in dotazione, oppure senza cavo quando la batteria è carica.

Questa tipologia è la più versatile, perché nel caso l’utente si dimentica di ricaricare il rasoio, può comunque utilizzarlo con il filo.

3.3 – Il motore elettrico

I rasoi elettrici hanno al loro interno un motore elettrico a corrente continua. Esso è composto da un magnete permanente che funge da statore e un rotore che viene alimentato dalla corrente.

È importante sapere, che il flusso magnetico si ridurrà gradualmente nel tempo a causa dell’invecchiamento e quindi la coppia richiesta sarà fornita prendendo più corrente dalla batteria.

Un maggior consumo di corrente significa che avremo un maggior riscaldamento del motore in un breve lasso di tempo e uno scaricamento della batteria più rapido.

Ecco perché spesso non basta cambiare la batteria in un rasoio elettrico per riacquistare le performance originarie.

Nella maggior parte dei casi, la miglior soluzione è quella di passare ad un nuovo rasoio elettrico.

3.3.1 – La velocità

Quando si acquista un rasoio elettrico, uno dei parametri più interessanti da valutare è la velocità che il motore riesce ad imprimere al sistema di rasatura.

La velocità si misura in cicli al minuto CPM (cycles per minute) o in giri al minuto RPM (rounds per minute).

il rasoio elettrico veloce e rasatura profonda

Più veloce è il rasoio e migliore sarà il taglio; ciò si traduce in meno passate, per ottenere una rasatura più profonda e pulita in poco tempo.

Mentre i rasoi a lamina sono dotati di motori capaci di 10.000-14.000 CPM, il motore di un tipico rasoio rotativo funziona a meno di 1000 RPM. Questo però non significa che i rasoi a testina rotante siano più lenti. È bene infatti valutare differentemente i 2 sistemi di rasatura.

Un valore che spesso leggiamo nelle schede tecniche dei rasoi elettrici a testina sono i tagli al minuto. Quest’altra unità di misura spesso genera confusione, dal momento che può essere confusa con i CPM (la lettera C non corrisponde alla parola inglese cuts, ma solamente a cycles).

Sul mercato si possono trovare modelli in grado di generare 150.000 tagli al minuto, un valore impressionante se paragonato ai 10.000 CPM di media dei rasoi a lamina. In questo caso viene semplicemente moltiplicato il valore di RPM (giri al minuto) per il numero totale di lame del sistema di rasatura.

Non lasciatevi ingannare quando pensate che un tipico rasoio a testina rotante sia composto da sole 3 lame. In realtà ogni elemento rotante ha al suo interno più di una lama, numero che cambia da modello a modello, i migliori possono addirittura arrivare a 25. Quindi facendo 2 conti è facile determinare che: 2.000 RPM moltiplicati per il numero totale di lame, cioè 75, genera un valore complessivo di 150.000 tagli al minuto.

Anche nelle specifiche tecniche di alcuni rasoi a lamina, troviamo dei valori globali e addizionati, che hanno l’intento di conquistare i clienti con delle grandi cifre ad effetto.

I rasoi elettrici della Braun, ad esempio, indicano le azioni di taglio al minuto, parametro che si traduce nella moltiplicazione del valore del CPM per il numero degli elementi di rasatura. Ad esempio, nel caso di un rasoio a lamina che presenta 4 elementi di rasatura (tra pettini e lamine) e ha un CPM di 10.000, avremo un numero di azioni di taglio al minuto pari a 40.000.

Non è difficile capire come sia realmente complicato confrontare la velocità di taglio dei rasoi elettrici delle diverse marche. Molti portali di recensioni e gli stessi negozi online non distinguono correttamente questi parametri. Spesso viene fatta confusione perché le stesse aziende produttrici non sono chiare e trasparenti quando comunicano i dati relativi alla velocità di rasatura. Ovviamente, chi si occupa di vendita e promuove i rasoi elettrici, cerca di evidenziare i punti forti del prodotto, trascurando i dati meno rilevanti. Noi come redazione cercheremo di informare sempre gli utenti con i valori più significativi, in modo che si possa valutare imparzialmente qualsiasi modello di rasoio elettrico.
3.3.2 – Rumorosità
rumorosità del rasoio elettrico

Le vibrazioni prodotte da un rasoio a lamina sono molto più elevate rispetto ad un rasoio con testine rotanti.

Tra i fattori meno ovvi e che non siamo soliti a prendere in considerazione quando acquistiamo un rasoio elettrico, c’è indubbiamente la rumorosità generata dal funzionamento. È anche vero che questo aspetto è raramente in cima alla lista delle caratteristiche di un rasoio.

Ma ci sono casi in cui un funzionamento silenzioso è un must; infatti molti utenti desiderano, per vari motivi, acquistare un rasoio elettrico a basso livello di rumore, come nel caso in cui non si vogliono disturbare altri membri della famiglia che stanno ancora dormendo.

Di solito, più alta è la velocità del motore, più forte sarà il rumore percepito.

I rasoi con testina rotante, sono ad oggi la miglior soluzione perché producono un basso ronzio e hanno motori più silenziosi, con valori di CPM generalmente inferiori.

In secondo luogo, ci sono le vibrazioni prodotte durante il funzionamento, che amplificano ulteriormente il livello del rumore percepito.

Quando si usa un rasoio elettrico con crema da barba o gel, il suono tende ad essere più ovattato.

3.4 – Le funzioni

Le aziende produttrici di rasoi elettrici, per migliorare la qualità dell’offerta e potersi distinguere dai concorrenti, hanno sviluppato delle funzionalità aggiuntive che rendono questi dispositivi sempre più versatili e appetibili. Vediamo insieme quali sono le funzioni più comuni:

  • Wet & Dry:
    i primi rasoi elettrici ad introdurre questa importante caratteristica sono stati gli AquaTouch di Philips;
  • Tecnologia a raffreddamento attivo:
    alcuni rasoi, come il Braun Series 3 °CoolTec CT4, supportano un’innovativa tecnologia che integra nella testina del rasoio un elemento di raffreddamento in elettro-ceramica per calmare automaticamente la pelle durante la rasatura. Alcuni test, hanno dimostrato come questa funzionalità riesca a ridurre significativamente le irritazioni della pelle dovute alla rasatura.
  • Indicatori con display:
    i modelli più avanzati segnalano all’utente diversi parametri attraverso uno schermo LCD, come il livello della batteria, la sostituzione delle lame e la pulizia delle testine.
  • Turbo:
    Alcuni rasoi elettrici sono dotati di una funzione chiamata Turbo che permette di aumentare la potenza e quindi la velocità di taglio. Generalmente si può ottenere un aumento fino al 20% della potenza totale. Questa funzionalità può venire utile in caso dobbiamo radere una dei peli particolarmente lunghi oppure una barba dura e folta.
  • Sensori di adattamento:
    alcune testine sono dotate di speciali sensori che controllano in tempo reale la densità dei peli, adattando automaticamente la velocità delle lame.
  • Modalità personalizzate:
    alcuni modelli permettono di impostare diverse modalità di rasatura, secondo le proprie preferenze. Generalmente questi rasoi possono avere fino a 5 programmi preimpostati che variano in una scala d’intensità, da una rasatura più veloce fino ad una più lenta.
  • Caricamento rapido:
    funzione per ricaricare il rasoio in pochissimi minuti e poter effettuare una veloce rasatura.
3.4.1 – Il sistema vibrante
micro pulsazioni del rasoio elettrico

I modelli che supportano la tecnologia sonica sono principalmente i rasoi elettrici a lamina.

Tutti i rasoi elettrici generano delle micro vibrazioni attraverso l’azione del motore elettrico.

Tuttavia, alcuni modelli hanno avuto la brillante idea di sfruttare queste pulsazioni, incrementandone il numero e concentrandole nelle testine.

Perché hanno fatto questo, vi chiederete voi?

La vibrazioni da sole non fanno la rasatura! Eppure queste micro pulsazioni aiutano a ridurre l’attrito tra la lama e la pelle.

Test clinici hanno dimostrato che il rasoio elettrico con testina vibrante produce un miglior contatto sulla pelle, con passate morbide e una rasatura che appare fin da subito semplice e confortevole.

La tecnologia sonica promette di tagliare più facilmente i peli perché aiuta a sollevarli dalla pelle, garantendo così una rasatura più profonda. Non ci sono però evidenze scientifiche che al momento supportano questa tesi.

Va ricordato che non tutti gli uomini amano questa funzionalità e che nel caso le vibrazioni siano poco gradite è possibile disattivarle in ogni momento.

Il nostro giudizio in merito a questa tecnologia è positivo. I vantaggi sono percepibili, specialmente quando si vuole radere completamente il viso. Questa funzione la sconsigliamo invece in caso di rifiniture e piccole zone da trattare, poiché le vibrazioni non sempre aiutano il rasoio a scorrere con precisione, specie quando si ha una mano poco ferma.

3.5 – Gli accessori

Scopriamo quali sono gli accessori che possono essere inclusi con il rasoio elettrico, oppure acquistati a parte:

  • Rifinitore di precisione:
    uno degli accessori più utili per un rasoio elettrico è senza ombra di dubbio il rifinitore di precisione a scomparsa, integrato nel corpo macchina e adatto per rifinire le basette o il pizzetto;
  • Pettini:
    alcuni rasoi elettrici possono montare sulla testina dei pettini, i quali permettono di regolare la lunghezza di taglio e trasformarsi in un rasoio elettrico regolabile (ne abbiamo parlato anche in questo capitolo);
  • Base di ricarica:
    questo è un accessorio opzionale, disponibile per alcuni modelli anche nella versione wireless. La base inoltre funge da ottimo supporto per riporre il rasoio dopo l’utilizzo;
  • Custodia da viaggio:
    alcuni rasoi elettrici sono dotati di comode custodie da portare sempre con sé, specie per proteggere la macchina da urti e polvere. Le migliori sono realizzate con materiali rigidi e hanno al loro interno degli scompartimenti per inserire il caricabatterie ed eventuali accessori. Le custodie sono vendute anche separatamente;
  • Spazzola per la pulizia del viso:
    alcuni modelli di rasoio elettrico con testina sostituibile possono montare una spazzola per la pulizia del viso; raramente viene inclusa e molto spesso dev’essere acquistata separatamente;
3.5.1 – La stazione di pulizia
stazione di ricarica

Tutti i principali produttori offrono varianti dei loro rasoi che includono una stazione di pulizia automatica.

Mentre la maggior parte dei rasoi elettrici sono facili da pulire manualmente, una stazione di pulizia automatica è la migliore soluzione per garantire un’esperienza di pulitura efficace e senza fatica.

La stazione di pulizia può caricare, pulire, asciugare e lubrificare il rasoio.

Il funzionamento è molto semplice: fondamentalmente, l’unica operazione richiesta all’utente è quella di inserire il rasoio elettrico a testa in giù nella stazione e azionare il pulsante per avviare la pulizia.

La stazione pompa il liquido di pulizia attraverso la testina del rasoio. Questo fluido è a base di alcool e rimuove efficacemente i germi, i ritagli di peli, le cellule cutanee e altri residui.

Il liquido di pulizia, oltre a rilasciare una fragranza profumata e rinfrescante, contiene anche un lubrificante per le lame del rasoio.

Successivamente la testina del rasoio viene asciugata rapidamente grazie all’elemento riscaldante o al sistema di ventilazione posto all’interno.

Inoltre, la stazione di pulizia funge anche da base di ricarica; infatti il rasoio elettrico viene successivamente caricato dopo essere stato pulito.

I cicli di pulizia e lubrificazione durano mediamente 10 minuti, mentre il tempo necessario per l’asciugatura della testina può raggiungere i 60 minuti, a seconda della temperatura esterna.

È importante sapere che questo metodo di pulizia automatica prevede dei costi aggiuntivi, poiché è necessario acquistare delle ricariche con cartucce contenenti il liquido detergente. Generalmente sono disponibili in set da 2 o da 3 e hanno un costo compreso tra i 10 e i 30 Euro, a seconda del modello. Le cartucce non hanno scadenza e vanno sostituite ogni 3 mesi circa, a seconda dell’utilizzo.

La stazione di pulizia non può essere acquistata separatamente e non può essere utilizzata con altri modelli, eccetto quello con cui esce in dotazione.

Non importa quanto attentamente si pulisce manualmente un rasoio elettrico, una stazione di pulizia lo farà più velocemente e con maggiore efficacia. Ciò è dovuto principalmente al liquido di pulizia che viene pompato ad alta pressione oltre la testina del rasoio. Non è possibile farlo a mano. Una stazione di pulizia è un modo per prolungare significativamente la durata della testina di rasatura senza alcuno sforzo da parte vostra.
Una stazione di pulizia, può farvi risparmiare in media anche più di un ora in un mese, tenendo presente tutto il tempo necessario che serve per pulire e lubrificare manualmente il proprio rasoio elettrico; queste operazioni impiegano tempi diversi, con differenze da un modello all’altro, e andrebbero fatte con una certa regolarità e costanza.
Tempo GuadagnatoTempo Guadagnato

3.6 – La garanzia

Tutti i rasoi elettrici di marca includono una garanzia del produttore.

La durata della garanzia dipende dal modello, generalmente è di 2 anni, ma può essere anche estesa dopo l’acquisto.

Durante questo periodo, se il rasoio è difettoso, sarà riparato o sostituito gratuitamente secondo i termini della garanzia.

Controllate sempre la data di acquisto e le condizioni di garanzia prima di investire in un nuovo rasoio.
I moderni rasoi elettrici sono costruiti per durare, eppure spesso molti utenti scartano dei rasoi che avrebbero continuato a funzionare per molti anni, se solo fosse stata fatta una corretta manutenzione. Molte volte si tratta appunto di pulire bene il Rasoio o di cambiare le lame.

4 – Come usare il rasoio elettrico?

come usare rasoio elettrico

La chiave per una rasatura profonda e confortevole è capire come si usa il rasoio elettrico e riuscire ad imparare le basi giuste.

Saper utilizzare correttamente un rasoio elettrico di certo non richiede una laurea in ingegneria.

Supponendo che abbiate già acquistato il miglior rasoio per barba secondo le vostre esigenze, vanno seguiti alcuni passaggi sia prima che dopo o durante la rasatura.

Una volta assimilate le regole di una buona rasatura, usare il rasoio elettrico diventa un rituale magico e piacevole.

La rasatura con il rasoio elettrico si divide in 2 principali categorie: rasatura asciutta e rasatura umida.

Se consideriamo la tecnica pura, cioè il come radersi col rasoio elettrico, non vi sono differenze tra i 2 metodi. Tuttavia, la fase preparatoria pre rasatura ha delle distinzioni e prevede dei passaggi differenti tra le 2 categorie.

4.1 – Come prepararsi alla rasatura asciutta con il rasoio elettrico

Rasoio Elettrico con rasatura a secco

Per massimizzare il comfort durante la rasatura e le prestazioni del rasoio, è necessario assicurarsi che la pelle e il rasoio siano il più asciutti possibile.

La prima cosa da fare è eliminare qualsiasi forma di umidità dal viso.

Per questo motivo, non bisogna lavarsi il viso o fare la doccia prima della rasatura.

Inoltre, se avete pulito il rasoio con acqua, assicuratevi che sia completamente asciutto prima di utilizzarlo.

Il momento migliore per una rasatura a secco sarebbe la mattina.

Un rasoio elettrico deve affrontare diversi ostacoli potenziali, come i peli piatti, la mancanza di lubrificazione o la pelle troppo umida.

Una lozione specifica pre-rasatura o gli efficaci stick assorbenti in polvere, forniscono uno strato di lubrificazione che assorbe ed elimina l’umidità, tonifica la pelle e fa sì che i peli rimangano diritti.

Il risultato finale è quello di ottenere una rasatura più profonda, più rapida e con meno irritazioni.

Alla domanda: quale pre barba usare con un rasoio elettrico? Purtroppo non vi è una risposta certa.

È difficile prevedere l’impatto che può avere un particolare prodotto sui risultati della vostra rasatura; il nostro consiglio è quello di provare uno tra i seguenti pre barba specifici per la rasatura a secco (da fare rigorosamente con un rasoio elettrico):

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 11/05/2019 16:09
Una pre barba per rasoio elettrico di solito include l’alcol nell’elenco degli ingredienti, quindi dovreste sicuramente prendere in considerazione questo aspetto se avete una pelle molto sensibile. In questo caso è meglio optare per un pre barba in polvere, che non contiene alcol ed asciuga la pelle in maniera veloce ed efficace.

4.2 – Come prepararsi alla rasatura umida con il rasoio elettrico

Prima di una qualsiasi rasatura umida è consigliato fare una doccia o lavarsi il viso con un prodotto detergente e acqua calda.

Questa fase è estremamente importante perché l’acqua calda apre i pori e ammorbidisce i peli. Inoltre, lavarsi il viso elimina la pelle morta e tutte le impurità.

È una buona idea quella di esfoliare la pelle un paio di volte alla settimana con un delicato scrub facciale.
rasatura bagnata con rasoio elettrico

La schiuma da barba è il miglior pre-barba che si può utilizzare.

Il secondo passaggio è quello di applicare un gel, una crema o una schiuma da barba (a seconda delle vostre abitudini).

Questo prodotto è fondamentale per compiere principalmente 2 azioni: fornire la lubrificazione necessaria ad una rasatura confortevole e ammorbidire la cuticola, che è lo strato più esterno del pelo.

Una crema da barba di qualità contiene una forma di sostanza alcalina (come idrossido di potassio o idrossido di sodio) che, combinata con acqua calda, è in grado di ammorbidire il pelo, rendendo il taglio più semplice ed efficace.

Affinché questo accada però, dobbiamo permettere alla schiuma di agire sui peli per qualche minuto e poi solo in un secondo momento iniziare la rasatura.

Quando si applica la schiuma, bisogna distribuirla delicatamente sul viso, aiutandosi con le mani oppure utilizzando un pennello da barba.

Questo accorgimento serve per sollevare i peli appiattiti.

Attenzione però a non usare troppa schiuma; si avrebbe infatti un impatto negativo sulle prestazioni del rasoio, con una rasatura meno profonda del normale.

4.3 – Come radersi utilizzando un rasoio a lamina

Come già trattato in precedenza, nel capitolo dedicato ai rasoi a lamina, questo sistema di rasatura è indicato principalmente per radere i peli corti.

Nel caso infatti ci trovassimo di fronte ad una barba lunga (con peli di lunghezza superiore al mezzo centimetro), la soluzione migliore sarebbe quella di accorciarla con un regolabarba e poi solo successivamente usare il rasoio a lamina.

radersi con un rasoio a lamina

Radersi contro pelo è l’aspetto più importante della rasatura con rasoio a lamina.

Non esiste una tecnica per eccellenza, anche se ottimi risultati possono essere ottenuti con passaggi brevi e una pressione leggera o moderata a seconda della profondità di rasatura voluta, facendo attenzione a seguire la direzione opposta alla crescita del pelo.

I rischi di non riuscire a gestire una tecnica corretta, sono quelli di ottenere una rasatura poco liscia ed uniforme, con alte probabilità di lasciare indietro dei peli.

Il rasoio a lamina funziona in modo ottimale se tenuto ad un angolo di 90 gradi, perpendicolarmente alla superficie che si sta rasando, cercando di mantenere un contatto costante e continuo con la pelle.

Aiutarsi con la mano per allungare la pelle, fa sì che i peli rimangano dritti e vengano catturati dal rasoio più facilmente.

Tendere la pelle è anche un modo per ridurre al minimo i rischi di irritazione.

Inclinare la testa all’indietro mentre si solleva il mento è un modo efficace per radere le aree del collo o la zona sotto la linea della mandibola.

Alcuni uomini trovano utile premere contro l’interno delle guance utilizzando la lingua, un modo molto semplice ed efficace per allungare la pelle.

Se state radendo un’area ampia e relativamente piatta come le guance, potete fare delle passate più lunghe, specialmente se la direzione del pelo non varia.

4.4 – Come radersi utilizzando un rasoio a testine rotanti

radersi con testine rotanti

Con il rasoio a testine rotanti non limitatevi ai soli movimenti circolari, ma sperimentate anche altre tecniche.

Quando si utilizza un rasoio rotante, bisogna utilizzare una tecnica con dei movimenti circolari incrociati, sia in senso orario che antiorario; in questo modo vengono catturati più peli.

Un altro consiglio efficace è quello di usare poca o nessuna pressione, lasciando che il rasoio faccia il proprio lavoro. Questo è particolarmente importante con i rasoi rotanti, in quanto, sembrano essere meno indulgenti dei rasoi a lamina quando si applica una pressione maggiore.

Al contrario dei rasoi a lamina, dove premere più forte può aiutare ad ottenere una rasatura più liscia, questa tecnica non sembra funzionare allo stesso modo con i rasoi rotanti e la maggior parte delle volte porterà solo ad un maggiore disagio.

4.5 – Perché pulire il rasoio elettrico?

come lavare il rasoio elettrico

La maggior parte dei rasoi elettrici, sono molto facili da pulire manualmente se si segue una semplice, ma efficace routine.

Pulire il rasoio elettrico regolarmente è una delle cose più importanti da fare per prolungarne la durata e garantire un rendimento ottimale nel tempo.

Il modo più semplice ed efficace per pulire un rasoio elettrico è l’acqua calda del rubinetto e un pò di sapone liquido. Questo passaggio implica che il rasoio sia impermeabile e che possa essere risciacquato. Se non lo è, bisogna optare per un lavaggio a secco.

Le informazioni circa l’impermeabilità del rasoio elettrico, sono elencate nella scheda tecnica del rasoio o nel manuale d’uso. Non lavare mai il rasoio elettrico con acqua se non è stato progettato per questo. Il motore elettrico interno potrebbe danneggiarsi in modo irreversibile.
4.5.1 – Come pulire il rasoio elettrico impermeabile

Prima di procedere, bisogna assicurarsi che il rasoio sia spento e che non sia collegato ad una presa di corrente.

pulire la testina con una spazzolina

In alternativa, per rimuovere efficacemente i peli, è possibile utilizzare una piccola spazzola all’interno della testina e non direttamente sulle lamine.

Una volta terminata la rasatura, va rimossa la testina e battuto delicatamente il telaio in plastica sul bordo del lavello. Questa semplice operazione rimuove dalla testina la maggior parte dei peli.

Attenzione a non colpire le lamine su una superficie dura perché potrebbero danneggiarsi.

Successivamente applicare un pò d’acqua e versare qualche goccia di sapone liquido sulla testina di rasatura. È possibile utilizzare sapone per le mani, detersivo per piatti o anche un pò di gel doccia.

Dopo di che bisogna accendere il rasoio e far si che il sapone faccia una bella schiuma per rivestire tutta la testina. Va poi lasciato in posa per circa 10 secondi.

Se siete in possesso di un rasoio elettrico con tecnologia sonica è consigliabile attivare la funzione vibrante che è in grado di rimuovere lo sporco più velocemente.

Con il rasoio ancora in funzione, sciacquare abbondantemente per circa 10 secondi la testina con acqua calda del rubinetto. Questo rimuoverà la maggior parte della schiuma e dei peli.

Subito dopo bisogna spegnere il rasoio, rimuovere la testina di rasatura e risciacquare abbondantemente.

Se possedete un rasoio rotante è necessario aprire o rimuovere la parte superiore dell’unità di rasatura e risciacquare. Anche nei rasoi a lamina, quando è possibile è consigliato rimuovere ed aprire il sistema di rasatura per poterlo pulire a fondo.

Una volta risciacquati i componenti, vanno asciugati delicatamente con un panno pulito e lasciati seccare all’aria.

È molto importante che lame e lamine si asciughino completamente prima di poterle rimontare e riporre in un cassetto. Se questo non viene fatto, l’acqua rimanente impiegherà molto più tempo per evaporare e il giorno dopo la testina risulterebbe troppo umida per una rasatura asciutta.

Vediamo insieme alcuni video, che mostrano come pulire i rasoi elettrici delle principali marche:

Come pulire un rasoio a lamina Panasonic?

Panasonic es lv95 s pulizia rasoio elettrico

Come pulire un rasoio a lamina Braun?

Pulizia testina Braun CoolTc sotto l'acqua corrente

Come pulire un Rasoio a testine rotanti Philips?

Rasoio elettrico Philips S9000 Prestige - come pulirlo
4.5.2 – Come fare la pulizia a secco del rasoio elettrico

Se possedete uno dei pochissimi rasoi moderni che non sono impermeabili o magari avete un rasoio vecchio, dovete in quel caso ricorrere al lavaggio a secco.

È possibile utilizzare una bomboletta ad aria compressa per soffiare via i peli in modo più efficace, rispetto all’utilizzo di una spazzola.

È consigliato inoltre usare un detergente spray e un lubrificante. Questi prodotti sono stati appositamente progettati per essere utilizzati sui rasoi elettrici e risultano particolarmente utili quando dobbiamo pulire un rasoio non impermeabile.

4.5.3 – Come pulire il rasoio elettrico con testina rotante
come smontare e pulire un rasoio elettrico a testina rotante

Per una pulizia accurata aprire la testina del rasoio e smontare ogni singolo componente.

Per chi possiede un rasoio elettrico a testina rotante, oltre ai regolari passaggi di pulizia descritti in precedenza, è consigliato almeno una volta al mese pulire separatamente lame e pettini.

Questo naturalmente implica lo smontaggio dell’unità di rasatura e la pulizia di ciascuna delle testine rotanti.

La procedura richiede un pò di tempo e può essere complicata, ma perlomeno non è necessario farlo con frequenza.

La cosa più importante è non confondere le lame e i pettini, poiché sono coppie corrispondenti.

Suggeriamo di consultare il manuale d’uso del rasoio per trovare istruzioni dettagliate su come smontare e rimontare i componenti.

4.6 – Perché lubrificare il rasoio elettrico?

lubrificare il rasoio elettrico

Proprio come il motore della vostra auto, il miglior rasoio da barba elettrico ha bisogno di olio per lubrificare le parti in movimento e ridurre l’usura.

Oltre alla pulizia, la lubrificazione è un aspetto fondamentale per prolungare la durata del rasoio elettrico e garantire delle prestazioni ottimali.

Per ottenere una rasatura ravvicinata, le lame, le lamine e i pettini metallici vengono realizzati con tolleranze molto basse; questo significa che le parti vengono effettivamente a contatto tra loro.

Durante l’uso, questo attrito causa calore e usura. Per ridurre al minimo gli effetti è vitale una lubrificazione regolare delle parti in movimento.

La frequenza di lubrificazione deve tener conto di come usate e pulite il vostro rasoio:

  • Una o due volte alla settimana se non si usa sapone liquido per pulire il rasoio.
    Un lubrificante spray è probabilmente più pratico in questo caso, specie nella pulizia delle parti singole del rasoio.
  • Prima o dopo ogni rasatura se si pulisce il rasoio con acqua e sapone.
    Questo perché viene eliminata dalle lame e dalle lamine qualsiasi forma di lubrificazione.
4.6.1 – I vantaggi di lubrificare il rasoio elettrico

Scopriamo quali sono i benefici di una corretta lubrificazione del rasoio elettrico:

  • Riduce il calore generato:
    generalmente l’attrito tra lame e lamine riscalda la testina. Con la lubrificazione possiamo fare più passate e applicare una maggiore pressione, ottenendo così una rasatura liscia e profonda e riducendo il rischio di irritazioni.
  • Prolunga la vita delle lamine e delle lame:
    in alcuni casi le lame si consumano attraverso l’attrito con le lamine, rendendo necessaria la loro sostituzione.
  • Migliora la profondità della rasatura:
    l’uso costante del rasoio provoca l’usura delle lame e delle lamine, con un calo graduale delle prestazioni. Con un rasoio adeguatamente lubrificato, sarete in grado di ottenere rasature più profonde e confortevoli, evitando di dover sostituire le parti in tempi brevi.
  • Meno stress al motore:
    un lubrificante permette alla testina di scivolare con una resistenza minima; il motore lavorerà meno per mantenerle in movimento e la maggior parte della potenza sarà utilizzata per tagliare effettivamente i peli.
4.6.2 – Come lubrificare il rasoio elettrico

La prima opzione è quella di utilizzare semplicemente un olio lubrificante multiuso. Ad esempio l’olio che si usa per i tagliacapelli e l’olio per macchine da cucire sono ottimi per la lubrificazione dei rasoi elettrici.

Alcuni produttori (come Braun e Panasonic) a volte includono una piccolo flacone di lubrificante nella confezione.

Un lubrificante eccellente ed economico che funziona benissimo con i rasoi elettrici è l’olio Singer:

L’applicazione dell’olio lubrificante per rasoi elettrici è estremamente semplice e diretta.

Per i rasoi elettrici a lamina basta mettere una sola goccia su ogni elemento di rasatura.

Per i rasoi rotanti, non è necessario smontare l’unità di rasatura, ma basta mettere qualche goccia su ogni testina (sulle fessure e sui fori).

Dopo l’applicazione, accendere il rasoio per alcuni secondi e consentire all’olio di diffondersi uniformemente sulle lamine.

Se necessario, picchiettare delicatamente le lamine con un fazzoletto di carta per assorbire l’olio in eccesso.

Se si utilizza una stazione di pulizia con il rasoio elettrico, allora non c’è bisogno di lubrificazione aggiuntiva, in quanto le soluzioni utilizzate per la pulizia fungono anche da lubrificante.

Un’altra interessante possibilità è rappresentata dai lubrificanti spray, che sono un modo molto semplice e pratico per pulire e lubrificare un rasoio.

Prima di applicare lo spray è consigliato usare un pennello, per rimuovere la maggior parte dei peli e dello sporco dal sistema di rasatura. Se si utilizza invece un rasoio Wet & Dry con la crema da barba o il gel, allora è bene effettuare in anticipo una pulizia completa.

Il rasoio deve essere completamente asciutto prima di applicare uno spray lubrificante.

Spruzzare generosamente le lame e le lamine tenendo la bomboletta a 5 centimetri di distanza. Successivamente è consigliato accendere il rasoio per alcuni secondi per distribuire uniformemente il lubrificante.

Se si dispone di un rasoio rotante, allora si dovrebbe smontare la testina di rasatura e spruzzare le lame, così come la parte interna dei pettini.

Un ottimo spray lubrificante, che vi consigliamo per il buon rapporto qualità prezzo, è il WD-40 con formula dell’olio da taglio:

Ultimo aggiornamento il 15/05/2019 18:15

4.7 – Come affilare le lame del rasoio elettrico

Molti si chiedono se sia possibile affilare le lame di un rasoio elettrico.

La risposta breve è no, le lame di un rasoio elettrico non possono essere affilate.

Anche se qualcuno avesse accesso agli strumenti altamente specializzati, necessari per eseguire questa operazione, sarebbe comunque inutile.

Questo semplicemente perché l’usura causata dall’attrito tra le lame e le lamine, rende impossibile qualsiasi tentativo di ricondizionamento.

Le lame e le lamine di un rasoio elettrico sono lavorate con grande precisione e hanno tolleranze molto piccole.

Con l’utilizzo, il metallo viene consumato, la curvatura e la distanza tra le lame e le lamine aumenta gradualmente, provocandone una deformazione; la profondità di rasatura regredisce e i peli invece di essere tagliati finemente vengono strappati.

Cercare di affilare le lame in realtà peggiorerà la situazione. L’unica soluzione possibile è sostituirle con altre nuove.

4.7.1 – Ogni quanto cambiare le lame del rasoio elettrico?

Vi ricordate la prima rasatura? Quella che avete fatto con il vostro nuovo rasoio elettrico: la morbidezza, la facilità di scorrevolezza, il comfort e la profondità, insomma la perfezione! Ma ora vi state chiedendo, dopo qualche tempo, perché con la stessa macchinetta da barba la rasatura non è più così.

Come abbiamo detto nel capitolo precedente, le lame e le lamine sono soggette ad usura e devono essere sostituite con componenti nuovi.

blocco unico testina rasoio elettrico

È consigliabile cambiare sempre lamine e lame in unico blocco e non separatamente.

Quindi alla domanda: ogni quanto è necessario sostituire le lame e le lamine di un rasoio elettrico? Noi rispondiamo sempre dicendo che vanno seguite esclusivamente le raccomandazioni del produttore.

Per esempio, Braun consiglia di sostituire la testina di rasatura ogni 18 mesi.

Ovviamente le indicazioni possono subire delle variazioni in base alla manutenzione preventiva che si dovrebbe fare al proprio rasoio elettrico.

Operazioni come la pulizia e la lubrificazione sono fondamentali per prolungare la vita di lame e lamine.

Anche la frequenza con cui ci radiamo, l’uso di creme e schiume da barba, la densità e la durezza dei peli, possono essere fattori determinanti nella rapida usura del sistema di rasatura.

4.7.2 – Quando acquistare nuove lame di ricambio?

Esistono alcuni segnali, molto semplici da cogliere, che ci dicono quando cambiare il sistema di rasatura, vediamo insieme quali:

  • La profondità della rasatura comincia a calare:
    se ci si trova ripetutamente a passare il rasoio sulla stessa zona e si è costretti a premere più forte per ottenere una rasatura più profonda, allora presumibilmente c’è un problema legato all’affilatura delle lame.
  • Il rasoio tira i peli:
    se il rasoio inizia a strappare i peli, questo è solitamente legato all’usura delle lame.
  • La testina di rasatura diventa eccessivamente calda:
    questo è un segno di usura avanzata delle lamine e delle lame, causata dall’aumento dell’attrito tra le parti metalliche deformate.
  • Il comfort della rasatura peggiora:
    questo accade perché si è costretti ad effettuare più passaggi ed applicare una maggiore pressione, mentre la testina del rasoio diventa sempre più calda e completare la rasatura richiederà un tempo maggiore.

5 – Rasoio elettrico prezzi e costi aggiuntivi

rasatura elettrica o lametta

L’aumento delle spese per la rasatura elettrica è dovuto ad un prezzo di acquisto più alto, ma che incide solamente nel primo anno d’investimento.

Abbiamo già visto come un rasoio elettrico rappresenti un ottimo investimento a lungo termine rispetto all’utilizzo della classica lametta usa e getta o del tradizionale rasoio.

Va detto come la rasatura elettrica a secco e quella ad umido comportano costi diversi.

La rasatura elettrica sarà l’opzione più economica per la stragrande maggioranza degli uomini, specialmente se paragonata alla rasatura di massa.

La maggior parte degli uomini che usano un rasoio elettrico si radono solo a secco.

Una delle ragioni principali per passare alla rasatura elettrica è l’abbandono delle creme da barba e dei prodotti associati.

Inoltre, i rasoi elettrici a secco (non Wet & Dry) tendono ad essere meno costosi, per cui l’investimento iniziale è minore.

I rasoi elettrici Wet & Dry sono i più costosi, così come i modelli forniti con la stazione di pulizia, i quali comportano costi aggiuntivi per le cartucce e ovviamente un investimento maggiore per l’acquisto iniziale.

Di rasoi elettrici ce ne sono per ogni tasca, infatti si può acquistare un rasoio elettrico economico di alta qualità, in termini di caratteristiche e affidabilità, anche con meno di 100€.

Alla fine ciò che conta davvero è il benessere personale, poiché la rasatura è parte integrante dello stile di vita degli uomini ed è comprensibile cercare di renderla il più confortevole e piacevole possibile.

6 – Quale rasoio elettrico comprare?

In questa guida vi abbiamo insegnato come scegliere un rasoio elettrico adatto alle proprie esigenze, come usarlo e come prendersene cura.

La nostra redazione ha selezionato per voi i migliori rasoi da barba del 2021, divisi per categoria. Ogni recensione è abbinata ad un offerta presente sul sito del nostro partner Amazon, dove potrete acquistare in tutta sicurezza e a prezzi convenienti.

Visualizzazione di 10 risultati

66.07  59.90 
9%
qualità prezzo
Braun Series 5 50-B1000s
94.99 
sotto i 150€
159.99 
sotto i 200€
Braun serie 7 70-s7200cc
279.99  181.00 
35%
il più confortevole
Braun Series 9 9297cc Rasoio elettrico
244.00 
rasatura profonda
rasoio elettrico Panasonic ES-LV65-S803
199.00 
Sotto i 100€
Philips AquaTouch S5420/06
121.99  92.37 
24%
il più versatile
rasoio Philips QP2520/30 OneBlade
44.99  43.24 
4%
pelli sensibili
Philips Series 7000 Smart - S7960/17
219.99  149.00 
32%
per peli piatti e lunghi
Philips S9711/32 Serie 9000
449.99  245.02 
46%
Nnhotempo.it ⏱️
Logo