Le migliori Pentole a Pressione Elettriche del 2019

Confronta le migliori Pentole a Pressione Elettriche del 2019 con la nostra Guida all’acquisto. L’obiettivo di Nnhotempo.it è quello di aiutarti a cucinare meglio, in maniera sana e in poco tempo. La nostra Redazione ti darà consigli su come risparmiare soldi e rimpiazzare molti dei tuoi vecchi elettrodomestici da cucina, grazie agli approfondimenti, le recensioni verificate delle pentole a pressione elettriche migliori e i link alle offerte speciali del nostro partner Amazon.

ProdottoSchedaPunteggioPrezzo
Il più venduto
Instant Pot IP-DUO60

Instant Pot IP-DUO60 è la pentola a pressione elettrica più amata al mondo e una delle più convenienti sul mercato, è in grado di sostituire ben 7 elettrodomestici e può cucinare ogni tipo di piatto. Attenzione a non lasciarsi contagiare: provoca dipendenza!

Sotto i 100€
Aigostar Mi 30IAU

Aigostar Mi 30IAU è una pentola elettrica multifunzione 7 in 1 con ben 15 programmi automatici e 9 livelli di sicurezza. La sua forza non è solo nel prezzo! Questo modello mantiene tutte le promesse: cucina in poco tempo e sforna piatti eccellenti!

79,99€ 149,99€ Vedi l'offerta

 

Guida all’acquisto della Pentola a Pressione Elettrica migliore

(aggiornata in Aprile, 2019)

guida alla scelta della miglior pentola a pressione elettrica

Grazie alla nostra guida all’acquisto scoprirete il meraviglioso mondo della pentola a pressione elettrica

1

Che cos’è una Pentola a Pressione Elettrica?

La Pentola a Pressione Elettrica è un elettrodomestico computerizzato multifunzionale, in grado di svolgere una varietà di programmi, che sostituiscono efficacemente il lavoro di altri strumenti ed apparecchi che normalmente vengono utilizzati in cucina.  Questa pentola elettrica rappresenta la “terza generazione” delle tradizionali pentole a pressione, nonché quindi la diretta discendente.

Le pentole a pressione elettriche si sono evolute ulteriormente da quando il primo brevetto è stato depositato il 9 gennaio 1991, tanto ché sulla base delle capacità di controllo della cottura, le possiamo ora classificare in 4 “generazioni”:

Prima Generazione delle pentole a pressione elettriche1ª generazione: Timer meccanico

La prima generazione di pentole elettriche a pressione ha posto le basi per i meccanismi di sicurezza e le convenzioni di funzionamento. I proprietari dei modelli di prima generazione possono aspettarsi caratteristiche di sicurezza come il bloccaggio del coperchio sotto pressione e la protezione contro la sovrapressione. Inoltre, nuovi elementi operativi come i sensori integrati, monitorano e regolano automaticamente la pressione e la temperatura.

Seconda Generazione delle pentole a pressione elettriche2ª generazione: Il controllore digitale

Queste pentole elettriche sfruttano le capacità della prima generazione, migliorando i meccanismi di sicurezza esistenti e introducendo il controllore digitale. L’aggiunta di sensori per il rilevamento di un errato posizionamento del coperchio è stato il più notevole sviluppo di sicurezza di questo modello; infatti queste pentole di seconda generazione non si riscaldano fino a quando il coperchio è completamente chiuso, proteggendole così dal rischio di rottura.

Instant Pot è la Terza Generazione delle Pentole a Pressione Elettriche3ª generazione: Programmazione intelligente

Con i progressi tecnologici e l’inaugurazione del microprocessore incorporato, le pentole elettriche di terza generazione hanno iniziato a incorporare sofisticati controlli digitali. L’elevata precisione dei sensori di pressione e temperatura, unita al lancio della programmazione “Smart”, ha portato a un notevole miglioramento della qualità e della consistenza dei piatti. Ulteriori miglioramenti nella sicurezza hanno inoltre contribuito a rendere più rilassata e piacevole l’esperienza culinaria.

Quarta Generazione delle pentole a pressione elettriche4ª generazione: La Pentola Connessa

Le pentole a pressione elettriche di quarta generazione escono dai limiti del pannello di controllo e prendono vita nelle vostre mani. Questi modelli possono essere infatti controllati tramite un’applicazione che offre ad esempio un’opzione di lista della spesa, le ricette verificate e altro ancora. Per ottenere piatti perfetti, i programmi di cottura devono essere personalizzati per ogni ricetta, ecco perché grazie ad una App è possibile memorizzare centinaia di algoritmi di ricette, facilmente accessibili ed eseguibili via WiFi da dispositivi mobili intelligenti.

1.1 – Che cosa può fare una Pentola a Pressione Elettrica?

Nel corso degli anni il mercato degli elettrodomestici da cucina ha visto l’introduzione di differenti apparecchi per usi specifici; come ad esempio i bollitori elettrici, le macchine del pane, le vaporiere, i tostapane, ecc.. Oggi molti di questi dispositivi sono combinati con grande successo all’interno di un unico apparecchio, in grado di creare moltissimi piatti in tempi rapidi, anche complessi e con differenti modalità di preparazione, il tutto senza sacrificare il gusto e la qualità.

Oggi troviamo in ogni modello di Pentola a Pressione Elettrica almeno 7 funzionalità di base:

  • Slow cooking (cottura lenta a bassa temperatura)
  • Cottura a pressione (si può regolare manualmente l’intensità della pressione oppure scegliere un programma specifico come pollame o carne)
  • Cottura del riso
  • Funzione Sauté (per saltare, soffriggere e rosolare gli alimenti)
  • Cottura a vapore
  • Yogurtiera
  • Funzione Warmer (per scaldare o mantenere la temperatura dei cibi)

 

1.2 – Che cosa si intende per Pentola elettrica?

La Pentola Elettrica è un termine generico per indicare un elettrodomestico, che grazie all’assenza di fiamma libera, può svolgere efficacemente il lavoro di una tradizionale pentola grazie al funzionamento elettrico: un processo che comunemente viene realizzato grazie ad una resistenza elettrica che, attraversata da corrente, genera calore.

Per noi Italiani la pentola elettrica è spesso sinonimo di Slow Cooker (molte volte assimilata con il brand Americano Crock-Pot), un imprecisione che può generare confusione nella scelta del giusto apparecchio.

Nel vasto mondo degli elettrodomestici da cucina, la pentola elettrica rappresenta una categoria madre a cui appartengono:

  • I Multicooker: successori dei cuociriso elettrici, sono apparecchi computerizzati e multifunzionali, ideali sostituti non solo delle pentole ma anche dei forni, possono friggere, bollire, cuocere al forno, stufare, arrostire e cuocere a vapore.
  • Gli Slow Cooker: ideali per cuocere lentamente sughi, arrosti, bolliti, minestroni e legumi.
  • Le Pentole a Pressione Elettriche: l’evoluzione della classica pentola a pressione.
  • Le Vaporiere elettriche: con programmi specifici per la cottura a vapore.
  • I Cuociriso: progenitori dei multicooker, specializzati nella cottura del riso, adatti anche per cuocere altri alimenti.

 

1.3 – Che cos’è una Pentola Elettrica Multifunzione?

la pentola elettrica multifunzione è la traduzione italiana di multicooker

La Pentola Elettrica Multifunzione è la traduzione italiana di Multicooker, concetto che meglio descrive quello che le Pentole a Pressione Elettriche rappresentano al giorno d’oggi.

Per Pentola Elettrica Multifunzione si intende un elettrodomestico computerizzato multifunzionale di ultima generazione, in grado di rimpiazzare facilmente molti strumenti della cucina. Fin qua niente di strano vero? Ma aspettate un attimo… questa definizione sembra la stessa che abbiamo già dato qui.

In Italia infatti viene usato spesso il termine Pentola Elettrica Multifunzione per riferirsi alla categoria delle Pentole a Pressione Elettriche. Questa imprecisione purtroppo genera confusione ed ambiguità, ma è anche figlia dell’evoluzione che le Pentole a Pressione Elettriche hanno vissuto negli ultimi anni. Va detto infatti che grazie all’introduzione di nuove funzionalità e programmi avanzati ora le Pentole a Pressione Elettriche sono da considerarsi in tutto e per tutto delle Multicooker.

Mentre in origine la Pentola a Pressione Elettrica è stata pensata solamente come elettrodomestico specializzato nella cottura a pressione, oggi al contrario rappresenta la massima espressione della futura generazione di elettrodomestici da cucina, grazie alle diverse tipologie di cottura supportate, le funzioni avanzate e i programmi disponibili.

Riassumendo quindi: quando si parla di Pentola Elettrica Multifunzione ci si riferisce al termine inglese Multicooker, il quale a sua volta è la definizione corretta di quello che oggi rappresenta la Pentola a Pressione Elettrica, cioè una Pentola elettrica programmabile, multiuso ed intelligente.

 

1.4 – Qual’è la differenza tra Slow Cooker e Pentola a Pressione Elettrica?

Sia le Slow Cooker che le Pentole a Pressione Elettriche possono produrre piatti simili, ma funzionano in modi completamente diversi.
Le Slow Cooker cucinano a temperature relativamente basse, tra i 79°C e i 93°C per un lungo periodo di tempo, mentre le pentole a pressione elettriche, funzionano a temperature molto più alte, oltre il punto di ebollizione tra i 115°C e i 118°C. Questa differenza si traduce ovviamente in tempi di cottura drasticamente diversi.

Tipicamente una Pentola a Pressione Elettrica realizza un piatto in meno di un’ora, mentre il tempo minimo di cottura per una Slow Cooker è di 4 ore. Una Pentola Elettrica Multifunzione fa risparmiare circa il 75% di elettricità rispetto ad una slow cooker che produce una pietanza simile.

differenza tra pentola a pressione elettrica e slow cooker

La forma e le dimensioni sono alcune delle differenze che balzano subito all’occhio quando si confrontano una pentola a pressione elettrica e uno slow cooker.

Uno svantaggio spesso citato delle Slow Cooker è la perdita di vitamine, in particolare le verdure, in parte per azione enzimatica durante la cottura; per ovviare a questo problema è consigliabile conservare il liquido di cottura, dove sono presenti in gran parte i nutrienti persi. Quando le verdure vengono cotte a temperature più elevate, con la pentola a pressione elettrica, questi enzimi vengono rapidamente denaturati e hanno meno tempo per agire durante la cottura, questo si traduce quindi in una migliore preservazione dei nutrienti.

Una Pentola a Pressione Elettrica è completamente sigillata, quindi non rilascia né odori né vapori. Questo non è il caso delle Slow Cooker! La Pentola Elettrica Multifunzione si rivela quindi la migliore scelta per non avere odori in casa e in cucina.

Infine, i migliori modelli di Pentola a Pressione Elettrica, possiedono una funzione di cottura lenta che la rendono una valida alternativa alla stessa Slow Cooker.

La Pentola a Pressione Elettrica, per via della forma a cilindro (e non ovale come una Slow Cooker tradizionale), non riuscirà a cuocere uniformemente dai lati e dal fondo; inoltre i numerosi test hanno dimostrano come quest’ultima non ottiene le stesse prestazioni di uno slow cooker, il quale nasce specificatamente per essere lasciato ore e ore a cuocere i cibi a bassa temperatura.

Se non siete dei pianificatori di pasti e non vi piace l’idea di preparare la vostra cena prima di lasciare la casa per il giorno, il nostro consiglio è di orientarsi su una Pentola Elettrica Multifunzione, altrimenti lo Slow Cooker può essere la giusta scelta per voi.

1.5 – Che differenza c’è tra Instant Pot e Pentola a Pressione Elettrica?

Robert Wang è l'inventore dell'Instant pot, la pentola a pressione elettrica di terza generazione

Robert Wang è l’inventore dell’Instant Pot, la pentola a pressione elettrica di terza generazione.

Non vi è alcuna differenza, perché Instant Pot non è altro che un marchio registrato di Pentola a Pressione Elettrica di terza generazione, che ha venduto milioni di pezzi soprattutto negli Stati Uniti e in Canada.

Fin dalla sua creazione, l’Instant Pot ha rivoluzionato il mondo delle Pentole a Pressione Elettriche, oggi rappresenta il modello di riferimento e il leader incontrastato del mercato. Ecco perché spesso il termine Instant Pot viene considerato un sinonimo di Pentola a Pressione Elettrica; secondo noi oggi rappresenta qualcosa di più che una normale pentola a pressione elettrica: parliamo infatti di un vero e proprio multicooker programmabile, un fenomeno di culto capace di cucinare qualsiasi alimento, rimpiazzare diversi elettrodomestici ed eseguire in poco tempo cotture che normalmente richiedono diverse ore.

2

Quali piatti posso preparare con una Pentola Elettrica Multifunzione?

Le Pentole Elettriche Multifunzione possono cucinare qualsiasi cosa. Il meglio di sé lo danno nella preparazione di quei piatti che solitamente richiedono molto tempo nella cottura. Vediamo insieme quali sono i più comuni:

  • Zuppa di legumi e cereali
    Quante volte vi sarà capitato di voler cucinare una bella e sana zuppa di legumi con cereali, finendo poi per rinunciare causa il poco tempo a disposizione. Grazie alle multicooker potrete decidere di realizzare un abbondante zuppa anche all’ultimo minuto, senza dovervi preoccupare per tempi e risultato finale.

    I legumi è consigliabile metterli sempre in ammollo la sera prima, (vi suggeriamo di dare un occhiata a questa guida molto esauriente) nonostante la pentola a pressione elettrica possa cuocerli ugualmente in poco tempo. La comodità è poter programmare la cottura nei tempi prescelti e andare al lavoro o uscire per una passeggiata, quando poi si tornerà a casa, la zuppa sarà già pronta. A questo link trovate un’ottima ricetta per realizzare una zuppa di fagioli con la Pentola Elettrica Multifunzione.

In questa tabella vi mostriamo i tempi di cottura dei legumi con la Pentola a Pressione Elettrica:

Tempi di cottura dei legumi, con ammollo e senza ammollo, utilizzando la pentola a pressione elettrica
LegumiNon ammollatiAmmollati
Fagioli Azuki16-20 min.4-6 min.
Fagioli neri20-25 min.4-6 min.
Fagioli dell’occhio6-7 min.4-5 min.
Ceci35-40 min.10-15 min.
Cannellini25-30 min.6-9 min.
Fagioli rossi15-20 min.7-8 min.
Lenticchie verdi e marroni4-6 min.4-6 min.
Lenticchie rosse e gialle1-2 min1-2 min.
Bianchi di Spagna12-14 min.3-6 min.
Borlotti25-30 min.7-9 min.
Piselli6-10 min.6-10 min.
Soia gialla35-45 min.18-20 min.

 

Il risparmio di tempo in questo caso è notevole sia nei confronti della normale cottura in pentola che della tradizionale pentola a pressione: 

La tabella mostra il tempo risparmiato in minuti quando i legumi vengono cotti con la pentola a pressione elettrica e il tempo totale della cottura dei legumi con pentola tradizionale
LegumiCottura in pentola normale⏱️ Tempo risparmiato con pentola elettrica
Fagioli Azuki1 ora⏱️ 55 min.
Fagioli neri1 ora e ½⏱️ 85 min.
Fagioli dell’occhio40-45 min.⏱️ 35-40 min.
Ceci2 ore⏱️ 105 min.
Cannellini1 ora e ½⏱️ 80 min.
Fagioli rossi1 ora e ½⏱️ 82 min.
Lenticchie verdi e marroni40-45 min.⏱️ 35-40 min.
Lenticchie rosse e gialle30 min.⏱️ 28 min.
Bianchi di Spagna2 ore⏱️ 114 min.
Borlotti1 ora e ½⏱️ 80 min.
Piselli50 min.⏱️ 40 min.
Soia gialla2 ore⏱️ 100 min.

 

    • Riso
      La pentola a pressione elettrica ha una funzione specifica per la preparazione del riso. Non aspettatevi che questo apparecchio crei dei risotti degni di uno Chef Stellato perché non è questa la funzione in cui eccelle. Uno dei migliori utilizzi è senz’altro la cottura del riso integrale, alternativa sana e nutriente al classico riso bianco.

Ricetta del riso integrale con pentola a pressione di Laura Pazzaglia

  • Uova Sode
    Le uova sode vengono preparate perfettamente grazie alla cottura a vapore sotto pressione. Sono sempre cotte in modo uniforme, inoltre sono più facili da sbucciare rispetto alle tradizionali uova sode, bollite in acqua.
  • Yogurt
    Lo yogurt è una delle poche ricette che non riceve una drastica diminuzione del tempo di cottura e preparazione e quindi va pianificato di conseguenza. In circa 9 ore riuscirete a preparare un delizioso yogurt, fresco e cremoso. 
  • Verdure
    Utilizzando la funzione di cottura al vapore, (a questo link viene spiegato il perché va preferito questo tipo di cottura) potrete preparare in maniera semplice e veloce le vostre verdure preferite, senza l’utilizzo di grassi e conservando appieno le proprietà nutritive degli alimenti.
  • Brodo
    I principali modelli di Pentola Elettriche vantano una funzione specifica per preparare il brodo, non solo vegetale ma anche di manzo o di pollo, il tutto in pochissimi minuti e con eccellenti risultati. A questo link trovate una ricetta base.
  • Pasta
    Qualcuno griderebbe allo scandalo, ma la pasta cotta grazie alla Pentola Elettrica Multifunzione, oltre che un metodo semplice e rapido, può sorprendere anche i palati più tradizionalisti! La pasta cuocendosi insieme al condimento, (ad esempio utilizzando un classico sugo di pomodoro), riesce ad assorbire meglio i sapori e gli aromi, l’amido non si disperde come quando viene cotta in acqua bollente, lo strato colloso si mantiene inalterato e di conseguenza la mantecatura sarà migliore con un perfetto punto di cottura “al dente”. Provare per credere!
  • Ragù
    Un altro caposaldo della cucina italiana, entra di diritto nella lista dei miracoli che la Pentola a Pressione Elettrica è in grado di fare. Grazie alle funzione “Sauté” possiamo soffriggere il battuto, aggiungere la carne, sfumare con il vino e dopo aver aggiunto pomodoro e spezie, cuocere rapidamente il sugo programmando la funzione “Pressione”; incredibile a dirsi, il vostro ragù sarà pronto in meno di mezzora come ben illustrato in questa facile ricetta.
  • Brasati, Stracotti e Arrosti
    Utilizzando grandi tagli di carne, soprattutto quelli considerati meno nobili, è possibile ottenere dei piatti gustosi ed economici come i brasati, gli stracotti o gli arrosti. Sappiamo però che per valorizzare le parti più povere dell’animale, come ad esempio il petto, il fiocco e la pancia, i tempi di cottura in pentola devono essere necessariamente lunghi, così da riuscire a trasformare le sottili fibre di grasso in meravigliosi e gelatinosi bocconi, una vera e propria prelibatezza da sciogliersi in bocca. La Pentola Elettrica Multifunzione riesce ad ottenere il medesimo risultato, usando solo una frazione del tempo che normalmente si impiega per cuocere questi tagli di carne particolarmente coriacei!

 

Nella tabella seguente vediamo i tempi di cottura dei principali tagli di carne:
N.B. i tempi di cottura sono solo una stima e generalmente variano a seconda del tipo di elettrodomestico utilizzato, del grado di cottura preferito, se è stata fatta una marinatura, in base all’età dell’animale e della sua provenienza/tipo di allevamento.

I Tempi di cottura dei principali tagli di carne utilizzando la pentola a pressione elettrica e il classico forno
Tagli di carne
(500g)
Cotto in forno
(180°)
Cotto con Pentola Elettrica
Girello1 ora1520 min.
Scamone1 ora 1520 min.
Spalla di manzo1 ora15-20 min.
Punta di Petto (manzo)1 ora15-20 min.
Stinco di manzo2 ore25-30 min.
Coda di manzo3 ora e ½40-50 min.
Petto di Pollo40-45 min.8-10 min.
Pollo Intero1 ora20-25 min.
Coscie di Pollo45-50 min10-15 min.
Anatra intera1 ora25-30 min.
Cosciotto d’agnello50 min.15 min.
Carrè d’agnello50 min.10-15 min.
Fagiano intero1 ora20-25 min.
Lonza di maiale1 ora20 min.
Coscia di maiale60-70 min.20-25 min.
Costolette di maiale45-50 min.15-20 min.

 

2.1 – Dove trovare ricette per la Pentola a Pressione Elettrica?

Trovare delle ricette in italiano per la Pentola Elettrica Multifunzione può essere un impresa ardua, soprattutto sul web, dove ancora il materiale è poco.

Su Amazon sono disponibili alcuni libri di ricette dall’ottimo prezzo:

Ultimo aggiornamento il:5 Febbraio 2019 10:18
Tutti i modelli di Pentole Elettriche Multifunzione hanno incluso le istruzioni, le tabelle con i tempi di cottura degli alimenti e un ricettario.

Qui di seguito potete scaricare le ricette incluse in alcuni modelli di Pentola a Pressione Elettrica, così da potervi fare un idea prima dell’acquisto:

Ricette Pentola a Pressione Elettrica – Instant Pot

 

Ricette Pentola a Pressione Elettrica – Cosori

 

Un modello come quello che trovate nella catena di negozi Kasanova, cioè la pentola a pressione elettrica Infinity Chef di Swiss Home Bergner (non acquistabile online), annovera un ricettario firmato dallo Chef Gianfranco Vissani. Spesso, come in questo caso, le ricette incluse sono un pò troppo complesse e particolari, non proprio i classici piatti della tradizione italiana.

Se siete pratici con la lingua inglese troverete un sacco di ricette online da food blogger americane, sui gruppi privati di Facebook (questo conta oltre 700.000 iscritti) o le video-ricette nei popolarissimi canali tematici di Youtube.

Il nostro consiglio rimane quello di sperimentare: la cucina italiana è molto diversa da quella d’oltreoceano, studiando i tempi di cottura potete sbizzarrirvi e creare nuove ricette, oppure rielaborare piatti che abitualmente cucinate, con il vantaggio di impiegare meno tempo nella realizzazione e nella maggior parte dei casi, ottenendo un risultato migliore dal punto di vista nutrizionale e del gusto.

3

Perché dovresti acquistare una Pentola a Pressione Elettrica nel 2019?

Possedere una Pentola Elettrica multifunzione significa risparmiare tantissimo tempo in cucina ogni giorno. La maggior parte delle famiglie devono fare i conti con il poco spazio e il poco tempo a disposizione per cucinare un pasto sano .

Noi abbiamo raccolto almeno 6 motivi per cui vale la pena acquistare una Pentola a Pressione Elettrica nel 2019:

  • Sette elettrodomestici in uno.
    Proprio così, siamo riusciti a liberare uno dei nostri armadietti di elettrodomestici da cucina: la pentola per il riso, la pentola di coccio, la pentola a pressione, la yogurtiera, il forno elettrico, la padella, la vaporiera e lo slow cooker. La pentola elettrica multifunzione può creare di tutto, dal semplice riso integrale, ai fagioli neri perfettamente cotti, ai risotti cremosi con la semplice pressione di un pulsante. È davvero tutto così semplice!
  • Facile da usare.
    La Pentola a Pressione Elettrica offre una cottura semplice, facile da eseguire, utilizzando un solo pulsante puoi creare di tutto, dalle zuppe, allo yogurt, al risotto. Inoltre è possibile programmare il proprio pasto all’orario e nel tempo desiderato, trovandolo così già pronto una volta rincasati. Onestamente, non si può sbagliare! È perfetto per i cuochi alle prime armi ma anche per chi si considera già uno Chef esperto. Avere una Pentola Elettrica Multifunzione è come aggiungere un nuovo piano cottura in cucina!
  • Cucina sana e veloce.
    Ai giorni nostri, riuscire a preparare la cena a casa ogni sera è diventato un lusso. I ritmi di vita sempre più serrati, non permettono che la pianificazione dei nostri pasti possa diventare un lavoro di routine. E quando si arriva a casa dopo le 5 del pomeriggio senza un piano, di solito bisogna fare i salti mortali per riuscire a preparare una cena decente! Il cosiddetto “junk food”, cibo spazzatura, quello che ordiniamo take away o i piatti pronti surgelati, sono sempre più spesso sulle nostre tavole, con danni alla salute evidenti e corresponsabili di un peso forma non proprio ideale.

    Quando si tratta di cucinare dei piatti salutari, la Pentola a Pressione Elettrica svolge un lavoro incredibile. Cereali integrali, legumi, verdure, tutto pronto in pochi minuti e con il grande vantaggio della piena conservazione dei valori nutrizionali. Non ci sono più scuse per non mangiare sano!

  • Facile da pulire.
    La Pentola Elettrica Multifunzione è semplicissima da pulire, nella maggior parte dei casi la pentola interna antiaderente è estraibile e può essere lavata in pochi minuti con acqua saponata o in lavastoviglie, stessa cosa vale per il coperchio e l’anello di guarnizione in silicone.
  • Risparmio.
    Si avete capito bene! Non solo la Pentola a Pressione Elettrica ha uno costo accessibile per la maggior parte della famiglie (il prezzo medio si aggira sui 100€) ma i suoi consumi ridotti vi aiuteranno a tagliare i costi della bolletta.
  • Sicurezza.
    In ogni modello di pentola elettrica esistono vari livelli di sicurezza che controllano lo stato dell’apparecchio interno e le impostazioni generali che vengono configurate prima dell’utilizzo, in modo da evitare qualsiasi rischio e pericolo per chi la utilizza.

    Il sistema di sicurezza evita ad esempio di inserire delle impostazioni errate, (può succedere quando programmiamo la pentola elettrica manualmente) ma controlla anche che tutte le parti interne e i componenti dell’apparecchio siano assemblati correttamente (come l’inserimento del cestello all’interno della base o la chiusura accurata del coperchio). I livelli di sicurezza vengono certificati da specifiche normative così da rendere le pentole a pressione elettriche conformi agli standard di sicurezza e qualità Europei.

Abbiamo testato l’utilizzo della Pentola a Pressione Elettrica in cucina, misurando un risparmio medio di 5 ore alla settimana rispetto all’utilizzo delle normali pentole ed elettrodomestici.
Tempo GuadagnatoTempo Guadagnato
4

Come scegliere la migliore Pentola Elettrica Multifunzione nel 2019

Prima di comprare una Pentola Elettrica Multifunzione è bene conoscerne le caratteristiche principali e gli elementi che possono incentivarne l’acquisto. Prima di tutto vediamo l’anatomia di una Pentola a Pressione Elettrica e da quali elementi è formata:

come è fatta una pentola elettrica multifunzione

1. Quando si cucina con la pressione, la manopola di regolazione della pressione (chiamata anche valvola di scarico del vapore) deve essere chiusa o ruotata su “pressione”. In caso di cottura lenta (funzione slow cook), questa valvola deve essere aperta per permettere la fuoriuscita di vapore, evitando così di aumentare la pressione nella pentola elettrica.

2. La valvola flottante controlla la quantità di pressione nella pentola elettrica, permettendo di rilasciare la pressione in eccesso durante la cottura.

3. La valvola di sicurezza funziona indipendentemente dalla valvola flottante, ma permette anche la fuoriuscita di pressione in eccesso durante la cottura a pressione.

4. La guarnizione in silicone è un anello di gomma, che si inserisce comodamente in un canale lungo il perimetro della parte inferiore del coperchio. Quando il coperchio è in posizione corretta, la guarnizione crea una tenuta ermetica, che a sua volta permette di creare pressione all’interno della pentola.

5. Il coperchio è stato appositamente progettato per creare una tenuta ermetica quando viene correttamente sigillato sopra la pentola elettrica.

6. L’indicatore di posizione del coperchio viene attivato durante la cottura a pressione per informarci che il coperchio è bloccato. Non sarà quindi possibile aprire il coperchio quando è bloccato poiché ciò risulta essere pericoloso.

7. L’elemento riscaldante regola la temperatura nella pentola elettrica per tutte le sue funzioni, compresa la cottura a pressione, la cottura lenta e la rosolatura.

8. La pentola di cottura rimovibile è in alluminio o acciaio inox e può avere o meno un rivestimento antiaderente. Tutti i cibi devono essere cucinati in questa pentola.

9. Questa è semplicemente la base del multicooker, dove si trova la pentola rimovibile e dove sono alloggiati il pannello di controllo e tutta l’elettronica.

10. Il pannello di controllo è dove si attivano tutte le funzioni del multicooker. Ogni pentola a pressione elettrica varia nelle funzionalità disponibili, ma tutti hanno almeno un’opzione per la cottura a pressione, la cottura lenta e la rosolatura. Il pannello di controllo vi mostrerà anche quando la pentola raggiunge la pressione e vi permetterà di impostare un timer per la cottura.


Distinguiamo ora quali sono i fattori più importanti nella valutazione di una pentola elettrica multifunzione:

4.1 – Dimensioni e capacità

Le varie dimensioni di pentola a pressione elettrica

Generalmente in commercio troviamo dimensioni di pentole elettriche multifunzione che vanno dai 4 agli 8 litri.

Una capacità da 4 a 6 litri è perfetta per una famiglia di quattro persone. Le multicooker più grandi richiedono generalmente un tempo supplementare per riscaldare i cibi alla temperatura di cottura ideale.

Attenzione anche allo spazio che avete in cucina, la pentola a pressione elettrica necessita di un piano d’appoggio; considerate poi le dimensioni medie che non sono per niente eccessive (generalmente si parla di un diametro e un’altezza di circa 30cm).

4.2 – Potenza

Le Pentole a Pressione Elettriche oggi hanno potenze che vanno dai 450 a 1400 watt. Come la maggior parte degli elettrodomestici, i multicookers possono essere confrontati in base alla loro potenza. La potenza determinerà in quanto tempo possono essere cucinati i cibi ( + potenza + velocità) e, in una certa misura, la durata di vita dell’apparecchio.

Il tempo che la pentola elettrica impiega per arrivare a pressione può durare dai pochi minuti fino ad una mezz’ora, a seconda di quanto cibo si sta cucinando e in base alla potenza dell’apparecchio.

Se siete una famiglia numerosa e dovete preparare grandi quantità di cibo è importante scegliere un multicooker potente da almeno 1200 watt. Mentre se pensate di utilizzare quotidianamente la vostra pentola elettrica multifunzione, scegliete un modello con 900 o più watt. Se invece credete di utilizzare la pentola a pressione elettrica occasionalmente, potenze più basse saranno più che sufficienti.

4.3 – Il cestello interno

pentola di cottura interna rimovibile per pentola a pressione elettrica

Uno degli errori più comuni quando si cucina con una pentola elettrica multifunzione è quello di dimenticarsi di inserire il cestello interno.

Il cestello interno rimovibile è l’area di contatto principale del cibo, viene solitamente realizzato in alluminio o in acciaio inox e può avere o meno un rivestimento antiaderente. Su questo sito recensiamo le pentole elettriche multifunzione valutando che la pentola interna abbia un rivestimento di qualità e di spessore, fattore di grande importanza perché significa una migliore resistenza e una maggiore durata del cestello.

4.4 – Funzionalità

Il lavoro della pentola elettrica multifunzione è regolato da un programma con uno speciale microprocessore. Ogni programma o modalità è ottimizzato per un particolare tipo di cottura.

Attraverso le impostazioni possiamo regolare il tempo di preparazione, il livello della pressione (più è alta la pressione e meno tempo impiegano i cibi a cuocersi), la temperatura di riscaldamento o cottura, il timer per ritardare l’inizio delle operazioni (una buona opzione se si sta preparando la cena prima del lavoro). In sostanza più modalità ha l’apparecchio e più vario è il menu che possiamo cucinare.

La Pentola a Pressione Elettrica può avere dai 3 ai 10 o più programmi:

  • La modalità per cuocere a vapore, ideale per le verdure.
  • La funzione per cuocere il pane, una valida e rapida alternativa al forno.
  • Il programma per cuocere il pollame.
  • La modalità “Warmer” che riscalda ed aiuta a mantenere la temperatura desiderata dei piatti già pronti.
  • La funzione di “Slow cook” (cottura lenta), che come abbiamo già visto può sostituire un elettrodomestico specifico come lo Slow Cooker.
  • Il programma per cuocere il riso e non solo, alcuni modelli supportano anche il tipo di cottura Pilaf e la preparazione del Risotto.
  • La funzione per friggere, pesce, verdure e anche carne.
  • La funzione di sterilizzazione con vapore a pressione per uccidere i batteri, funghi e virus, utile ad esempio per i biberon o i vasetti di vetro per conserve.
  • Il programma specifico per preparare brodo o zuppe.
  • La modalità per cuocere stufati e spezzatini di carne.
  • La funzione per cuocere i cereali come il riso integrale, il farro e l’orzo decorticato ad esempio.
  • Il programma per preparare torte e dolci.
  • La modalità per cuocere la pasta.
  • La funzione per fare lo yogurt.

 

4.5 – App e connessione

Pentola elettrica di ultima generazione con app connessa

Le multicooker del futuro saranno sempre connesse e controllabili da qualsiasi dispositivo bluetooth, trasformato in un vero e proprio pannello di controllo dalle infinite opzioni.

La nuova frontiera delle pentole elettriche multifunzione di ultima generazione è la connessione tramite bluetooth con le App mobile dedicate.

Grazie a queste applicazioni possiamo programmare ed inviare centinaia di ricette direttamente alla nostra Pentola a Pressione Elettrica; ma non solo, attraverso questa tecnologia è possibile condividere le proprie ricette e le foto dei piatti così da alimentare una vera e propria community di appassionati da tutto il mondo, sempre connessa e in grado di auto sostenersi grazie alle proprie idee e creazioni.

Una vera e propria rivoluzione digitale che promette di conquistare le cucine di tutto il mondo, allargando gli orizzonti di chi ama cucinare sano, gustoso e in poco tempo.

4.6 – Accessori

Quando acquistiamo una Pentola a Pressione Elettrica, spesso non ci sono accessori o parti di ricambio inclusi, anche se può sembrare banale, non sempre si possono comprare e sostituire certi componenti danneggiati o usurati, quindi è importante procurarsi un modello che ci permetta in seguito di trovare i pezzi necessari.

Dagli anelli di guarnizione alle pentole extra, fino agli