Storia ed evoluzione della serie AL5 di Alpina

Nel 2021 il brand italiano Alpina ha lanciato la sua nuova e potente serie AL5.

Stiamo parlando di una linea di tagliaerba con motore a scoppio che include vari modelli, diversi per caratteristiche, ma simili per telaio e maneggevolezza.

In questa tabella abbiamo inserito i 4 tosaerba più popolari della serie per un confronto diretto:

AL5 51 SHQ AL5 46 SA AL5 46 A AL5 41 A
Motore 166 cc 139 cc 139 cc 123 cc
Potenza 3,3 CV 2,2 CV 2,2 CV 1,9 CV
Larghezza di taglio 51 cm 46 cm 46 cm 41 cm
Altezza di taglio 22-80 cm 22-65 cm 22-65 cm 22-65 cm
Ruote Fronte: 20cm Retro: 28cm Fronte: 20cm Retro: 20cm Fronte: 20cm Retro: 20cm Fronte: 20cm Retro: 20cm
Peso 33 kg 27 kg 25 kg 24 kg
Taglio mulching
Scarico laterale
Trazione posteriore

Il modello AL5 51 SHQ è il rasaerba a benzina ideale per chi ha un giardino di grandi dimensioni (dalla superficie massima di 1800 m²). Anche il 46 SA e il 46 A sono perfetti per chi deve tagliare l’erba di un vasto prato, fino a 1200 m².

Per un giardino di medie dimensioni (fino a 1000 m²) è meglio optare per la versione base 41 A, la meno potente del gruppo ma anche la più economica.

Tutti i tagliaerba hanno un motore a scoppio STIGA, fatta eccezione per il 51 SHQ che invece ne monta uno del marchio Honda.

Per chi è interessato al taglio mulching e allo scarico laterale, deve guardare al modello 51 SHQ. Gli altri tagliaerba Alpina AL5, invece, includono solo lo scarico posteriore e la raccolta in sacco.

Tagliaerba della serie AL5 che abbiamo recensito

Lorenzo Moretti
Nnhotempo.it ⏱️
Logo