La manutenzione del tagliaerba

come fare la manutenzione del rasaerba

La maggior parte delle operazioni di manutenzione richiede meno di un’ora e può fare un’enorme differenza.

Un tagliaerba non adeguatamente curato non solo rischia di avere dei problemi nel breve periodo, ma è facile che si guasti molto tempo prima di un tosaerba che è stato tenuto con attenzione.

Per i programmi di manutenzione dettagliati consultare sempre il manuale d’uso della falciatrice.

In generale, un programma di manutenzione di un rasaerba deve seguire alcune semplici regole.

Prima di ogni utilizzo:

  • Controllare che le lame non siano usurate o danneggiate;
  • Controllare la pulizia del sottoscocca e del piatto di taglio;

Ogni 25 ore di utilizzo:

  • Controllare gli elementi di fissaggio della lama e del motore e se allentati, stringerli;

Ogni 50 ore di utilizzo:

  • Lubrificare le ruote;
  • Pulire il filtro dell’aria;
  • Cambiare l’olio motore;
  • Pulire o sostituire la candela;
  • Controllare che non vi siano perdite di benzina dal carburatore;
  • Sostituire le parti danneggiate o usurate se necessario;
  • Sostituire la lama o farla affilare;

Scopri di più: la guida ai migliori tagliaerba 2022

Lorenzo Moretti

Lorenzo Moretti

Lorenzo è un agronomo, nato da una famiglia di agricoltori da generazioni. È un paladino dell’agricoltura sostenibile attraverso l’osservazione e il rispetto dei principi della natura. Ama testare e scrivere recensioni di prodotti per il giardinaggio, mettendo in campo tutte le sue competenze.

Nnhotempo.it ⏱️
Logo