Perché dovresti acquistare un robot aspirapolvere e lavapavimenti nel 2022?

il robot aspirapolvere lavapavimento che pulisce al posto tuo

Possedere un robot aspirapolvere e lavapavimenti insieme, è un pò come avere un’impresa di pulizie al proprio servizio.

Il futuro è già qui! Abbiamo robot per casa, robot tuttofare, auto che si muovono da sole, droni che navigano nel cielo e macchine industriali robotizzate che sostituiscono l’uomo nei lavori di precisione.

Un robot aspirapolvere non sostituisce la scopa elettrica o una pulizia profonda della casa, ma aiuta a raccogliere cose come le briciole, i peli degli animali, i capelli, i grumi di polvere e ogni altro residuo che rimane sul pavimento.

La stessa cosa vale per il robot lavapavimenti

Questi robot domestici sono adatti anche per gli ambienti pubblici e di lavoro, come gli uffici, le scuole e gli ospedali.

Se vi siete mai chiesti perché dovreste considerare l’acquisto di un robot aspiratore e lavapavimenti, ecco dieci dei vantaggi più comuni associati all’uso di questi dispositivi di pulizia automatica:

  1. Aiutano a risparmiare tempo:
    dal momento che i robot domestici possono pulire da soli senza alcuna supervisione, il tempo che potrete risparmiare è qualcosa di sorprendente. Questo è il robottino aspirapolvere che lava e aspira perfetto per tutte le persone indaffarate, poiché è possibile accenderlo prima di uscire di casa. Alcuni modelli consentono anche di utilizzare uno smartphone o un tablet, per attivarli quando non si è in casa. Questo vi permette di dedicare più tempo alle attività che amate e contemporaneamente vi permette di tornare in una casa completamente pulita.
  2. Lavorano in autonomia:
    se avete dei problemi di mobilità o disturbi fisici, l’aspirapolvere lavapavimenti robot è il dispositivo di pulizia perfetto per voi. Basta accenderlo e lasciare che faccia la pulizia automaticamente. Queste macchine sono dotate di sensori integrati che le consentono di lavorare in modo indipendente. Non ci sarà più la necessità di stare in piedi, camminare e piegarsi per lunghi periodi di tempo. Gli aspirapolvere e lavapavimento robot sono ideali anche per le persone anziane che possono soffrire di artrite o dolori articolari.
  3. Regolano automaticamente la pulizia:
    generalmente in tutte le case ci sono superfici più sporche di altre, come i corridoi, le cucine e le zone giorno. Questo è il motivo per cui molti robot aspirapolveri e lavapavimenti sono dotati della capacità di rilevare la quantità di sporco in un’area specifica, consentendogli di regolare automaticamente le impostazioni di pulizia. Più un’area è sporca e più tempo il robot impiegherà per pulirla.
  4. Bassa manutenzione:
    rispetto agli elettrodomestici manuali, i robot aspira e lava richiedono una manutenzione minima. Queste macchine sono tipicamente costruite con materiali di qualità superiore e destinate a durare nel tempo. Il compito principale è quello di svuotare il contenitore dello sporco, aggiungere il liquido al serbatoio dell’acqua e mantenere il pavimento libero da disordine e altri oggetti potenzialmente dannosi.
  5. Programmazione avanzata:
    alcuni aspirapolvere e lavapavimenti robot possono essere programmati con delle app per avviare automaticamente la pulizia a determinate ore del giorno. Questo può essere particolarmente utile durante le vacanze, i viaggi di lavoro e altre occasioni in cui sarete lontani da casa, per lunghi periodi di tempo.
  6. Auto ricarica:
    poiché alcuni modelli di robot aspirapolvere e lavapavimento possono ricaricarsi da soli, non c’è bisogno di preoccuparsi della loro autonomia. Dopo aver completato un’operazione di pulizia, l’aspirapolvere tornerà immediatamente alla sua stazione. Qualora la batteria fosse vicina allo zero, il robot tornerà automaticamente alla base per ricaricarla.
  7. Identificano superfici diverse:
    pavimenti diversi richiedono modalità di pulizia differenti. Per questo motivo molti robot lava e aspira sono dotati di sensori che rilevano il cambiamento della superficie e regolano di conseguenza le impostazioni di pulizia in automatico. Non c’è bisogno quindi di modificare manualmente le impostazioni, ogni volta che il robot incontra una superficie diversa, come la moquette, il parquet e le piastrelle. Queste macchine possono rilevare anche le scale e i dislivelli, fermandosi prima di cadere nel vuoto.
  8. Rilevano muri virtuali:
    la possibilità di impostare pareti virtuali permette all’utente di creare dei confini che il robottino non sarà in grado di attraversare, allontanando la minaccia che il robot possa urtare o danneggiare oggetti. Questo accorgimento impedisce anche che la macchina possa uscire all’esterno o vada a finire in aree pericolose della vostra casa.
  9. Si adattano a spazi ristretti:
    grazie alle loro dimensioni compatte, i lavapavimenti e aspirapolvere robot possono pulire gli spazi più piccoli e stretti, che normalmente non sono raggiungibili con i normali aspirapolvere. Gli angoli, le fessure e gli spazi sotto ai mobili, sono tutte aree che il vostro aspirapolvere tradizionale potrebbe non essere in grado di raggiungere senza utilizzare un’estensione di qualche tipo. Grazie alla loro forma bassa e circolare, i robot aspirapolvere e lavapavimenti raggiungeranno facilmente tutti i punti difficili. Un esempio di robot compatto è il Lefant M201.
  10. Ideali per i possessori di animali:
    i proprietari di animali domestici sono costretti a pulire casa più spesso. Grazie al robot aspirapolvere che aspira e lava, questa attività potrà essere facilmente delegata. Tali dispositivi sono in grado di raccogliere efficacemente i peli dal pavimento e grazie agli ottimi sistemi di filtrazione, garantiscono la massima igiene di aria e superfici. Inoltre, poiché la maggior parte degli aspirapolvere sono silenziosi, probabilmente non causeranno problemi ai vostri animali domestici.
IRobot, l’azienda leader nel settore dei robot domestici, afferma come l’aspirapolvere robottino possa far risparmiare ai proprietari fino a 110 ore di pulizia all’anno, ossia circa 2 ore alla settimana. Se questo dato può sembrarvi esagerato, basta ipotizzare quanto tempo impieghereste per mantenere ogni giorno i vostri pavimenti di casa completamente puliti ed igienizzati.

L’affermazione di iRobot non tiene conto del tempo che si impiega a lavare i pavimenti, un operazione che nelle famiglie viene effettuata in media una volta a settimana, ma che in certe situazioni sarebbe opportuno fare tutti i giorni.

Poche sono le abitazioni che possono vantare pavimenti sempre puliti e brillanti. Un pulisci pavimenti robot, non solo vi solleverà dalle faccende domestiche, ma spenderà diverse ore al giorno per garantire uno standard di pulizia sempre elevato.

Difficile fare una stima precisa, ma provando ad ipotizzare che un robot aspirapolvere e lavapavimento pulisce casa in media un ora al giorno, troveremo un computo totale di 7 ore alla settimana. Considerando che più di qualcuno potrebbe obiettare a proposito della velocità che impiega un robottino nel pulire casa, rispetto all’azione dell’uomo, possiamo dimezzare il conto delle ore ed ottenere così un numero più in linea con la realtà quotidiana, cioè 3,5 ore di risparmio medio a settimana.

Tempo GuadagnatoTempo Guadagnato

Scopri di più: la guida ai migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti del 2022

Francesca Marino

Francesca Marino

Francesca è un’esperta copywriter che in passato ha svolto il ruolo di product manager per alcune importanti multinazionali. Negli ultimi anni si è occupata di analisi del prodotto e studio del comportamento d’acquisto. Si definisce una casalinga 3.0 con l’ossessione per l’ordine e la pulizia.

Nnhotempo.it ⏱️
Logo