- 5%
migliore per manutenzione

Proscenic M8 Pro

9.1
robot aspirapolvere e lavapavimenti - punti di forza

Superfici dure
9,5

robot aspirapolvere e lavapavimenti - punti di forza

Lavaggio Pavimenti
9

scopa elettrica tappeti

Tappeti
9,5

Ultimo aggiornamento il 25/10/2021 3:19

474.60 

amazon prime

Articolo idoneo per:

Spedizione gratuita

Reso gratuito entro 30 giorni

Arriva in pochi giorni

Indice

Proscenic M8 Pro recensione e opinioni

Proscenic M8 Robot Vacuum
9.1 Voto Medio

L’ultimo robot di casa Proscenic offre ottime prestazioni e tante funzionalità che lo collocano di diritto tra i migliori apparecchi per la pulizia della casa nel 2021.

Francesca Marino lo ha testato per noi durante 2 settimane, votandolo come miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti per facilità di manutenzione nel 2021. Buona lettura!

65 usati da 349,97€
474,60 499,00
disponibile
25/10/2021 3:19
Amazon Amazon.it
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 25/10/2021 3:19

Design e struttura: voto 9

Il design del robot è classico ma elegante: forma circolare con diametro di 35 cm, altezza di 9,8 cm, telaio lucido specchiato di color grigio scuro e dettagli in plastica nera, torretta laser e 2 pulsanti (avvio e ritorno alla base).

Per la prima volta in un serbatoio 2 in 1 troviamo il contenitore della polvere meno capiente rispetto a quello dell’acqua (300 contro 280 ml). Tale scelta da parte di Proscenic è piuttosto logica ed è riconducibile alla funzionalità principe di questo modello, vale a dire la stazione con svuotamento automatico.

Fate attenzione quando decidete di acquistare un modello come il Proscenic M8 Pro; difatti sarebbe meglio accertarsi di avere abbastanza spazio in casa per poterlo riporre, dato che il deposito della polvere è alto 35 cm.

Pulizia: voto 9,5

Il robot pulisce e raccoglie lo sporco grazie ad un rullo spazzola con setole di nylon (a forma di spirale), una piccola spazzola rotante sul lato destro e una potenza di aspirazione da 2700 Pa (erogata da un motore giapponese NIDEC di tipo brushless).

Quando si aggiunge il supporto per il panno è possibile anche strofinare i pavimenti e catturare la polvere. Il serbatoio misto può inoltre esser riempito con acqua per lavare le superfici.

Il volume del suono aumenta sui tappeti, mentre sulle superfici piane si conferma sul livello di rumore dichiarato da Proscenic, vale a dire 63 dB; praticamente silenzioso, invece, quando si attiva la modalità lavapavimenti.

Il Proscenic M8 Pro è dotato di un filtro HEPA molto efficace nel trattenere le microparticelle con diametro maggiore di 10 µm.

Come pulisce in modalità aspirapolvere?

La qualità dell’aspirazione è senza dubbio uno dei maggiori pregi di questo modello. Testandolo sui parquet, le piastrelle e i tappeti, abbiamo ottenuto sempre ottimi risultati.

Il terzo a nostro avviso è già un livello di aspirazione sufficiente per le superfici dure, mentre il quarto lo consigliamo per moquette e tappeti.

Come pulisce in modalità lavapavimenti?

La funzione mop per il lavaggio dei pavimenti ci ha impressionato, non solo per il controllo totale del flusso d’acqua, ma anche per l’efficacia con cui il robot strofina le superfici.

Il movimento a Y, tipico dei robot lavapavimenti come il Braava Jet 240, permette di rimuovere le macchie leggere.

Proscenic sconsiglia di aggiungere detergenti all’interno del serbatoio, di conseguenza è possibile usare solo l’acqua.

Quando si utilizza il lavapavimenti M8 Pro, è necessario creare delle aree proibite in prossimità dei tappeti o delle moquette, poiché non vengono rilevate automaticamente (a differenza di un robot come il Braava Jet m6 ad esempio).


Funzionalità: voto 9,5

Il Proscenic M8 Pro supporta 5 modalità di pulizia:

  • pulizia globale:
    attraverso questa selezione il robot inizia la prima mappatura della casa; inoltre, con questa modalità, se viene inserito il supporto mop, il robottino lava e aspira contemporaneamente con un movimento ad S. 
  • modalità lavapavimenti:
    come suggerisce il nome il robot lava i pavimenti con un movimento a Y.
  • pulizia parziale:
    permette di selezionare le stanze da pulire.
  • pulizia dell’area:
    prima di poter assegnare specifiche aree di pulizia, quest’ultime vanno salvate preventivamente all’interno della sezione area manager. È possibile disegnare la propria zona sulla mappa aiutandosi con una forma personalizzata, per poi assegnarne il nome.
  • pulizia di un punto:
    il robot pulisce un piccola area circoscritta da selezionare direttamente sulla mappa.

Il Proscenic M8 Pro permette di impostare 4 livelli di potenza per l’aspirazione e 4 per l’emissione dell’acqua.

La creazione di aree ristrette è semplice ed efficace, basta disegnare una forma geometrica direttamente sulla mappa ed assegnarli un nome. È possibile escludere un’area solo per il lavaggio o solo per l’aspirazione oppure entrambi.

L’M8 Pro riconosce i tappeti e passa alla modalità turbo quando ci passa sopra. Proscenic supporta questa funzionalità grazie al sensore intelligente denominato Vboost.

Alla data della recensione, l’M8 Pro risulta incompatibile con Alexa (guaio già segnalato da diversi utenti). Nessun problema, invece, per l’accoppiamento con Google Assistant.

Altre funzioni interessanti sono il trova robot, che fa emettere al dispositivo un segnale acustico in caso di smarrimento, e la modalità sleep, la quale pone l’M8 Pro in uno stato di standby, dopo 20 minuti di inattività.

Dall’app è possibile regolare l’intensità della luce degli indicatori e il volume dello speaker; inoltre, sempre dalle impostazioni, possiamo decidere se lasciare accese o spegnere del tutto le luci.

Navigazione: voto 8,5

L’aspirapolvere e lavapavimenti M8 Pro è in grado di mappare gli ambienti grazie alla tecnologia laser iPNAS 4.0. Questo sistema di navigazione intelligente (arrivato alla quarta versione) è programmato per assicurare che nessuna area della vostra casa venga tralasciata durante il passaggio del robot pulitore.

Già dal primo avvio, il robot disegna una mappa abbastanza precisa, ma ancora lontana dagli standard di robot come il Conga 4690 Ultra o il Roborock S5 Max. Da sottolineare che dopo diversi passaggi, la mappa va perfezionandosi. Grazie a quest’ultima possiamo anche vedere in tempo reale i movimenti del robot all’interno della casa.

Il robottino di Proscenic è dotato di 4 sensori di dislivello localizzati sul fondo dell’unità principale, un sensore parete sul lato destro e un sensore di anticollisione infrarosso posto sulla parte anteriore.

Durante i test abbiamo notato come questo robot esegua una navigazione di tipo metodica: prima vengono aspirati i bordi della stanza e poi viene pulito lo spazio interno con un movimento a zig zag.

Gli ostacoli vengono abilmente aggirati: il robot schiva molto bene le gambe di tavoli e sedie ed evita intelligentemente di sbattere contro i mobili.

Grazie alle sue grandi ruote scanalate, può salire ostacoli fino a 2 cm senza bloccarsi (tappeti compresi).

La gestione dei cavi sparsi è un pò difficoltosa, difatti è sempre meglio in questi casi sgombrare il pavimento e i tappeti da eventuali fili penzolanti. Abbiamo notato, inoltre, una certa difficoltà nell’aspirare la polvere lungo i battiscopa o sotto le tende, poiché tali elementi vengono considerati come muri.

Sorprendentemente questo robot non sempre si è dimostrato capace di tornare autonomamente alla propria base (come segnalato anche da alcuni utenti); talvolta, infatti, abbiamo dovuto aiutarlo a trovare la strada di casa.

App & Programmazione: voto 8,5

L’operatività del Proscenic M8 Pro gira principalmente attorno all’applicazione Proscenic, la quale offre molteplici possibilità, tra cui: selezione della modalità di pulizia, scelta di una singola stanza o zona specifica, regolazione del flusso d’acqua e della potenza di aspirazione.

Non solo l’app è tradotta perfettamente in italiano, ma il robottino è anche in grado di parlare la nostra lingua per notificare eventuali problemi e dare informazioni di vario tipo. In aggiunta, è possibile ricevere notifiche direttamente sull’app.

La programmazione permette di scegliere la mappa del piano da pulire, l’inizio (impostando l’orario), la ripetizione (giornaliera o settimanale), il tipo di pulizia (globale, dell’area o parziale), il livello di potenza dell’aspirazione ed eventualmente anche la velocità del flusso dell’acqua.

È possibile impostare un orario di inattività all’interno della sezione non disturbare, in questo modo il robot non verrà mai avviato, come ad esempio di notte, quando vi è il rischio di svegliare vicini ed inquilini.

L’M8 Pro di Proscenic è in grado di salvare 5 mappe (come il predecessore M6 Pro). Questa caratteristica permette di mappare più livelli di una singola abitazione o addirittura più appartamenti.

Per sfruttare questa funzionalità basta avviare la pulizia su un nuovo piano ed automaticamente il robottino salverà la piantina all’interno della sezione record di pulizia (luogo dove vengono memorizzate le statistiche relative). Successivamente, quando ci sarà bisogno di caricare una specifica mappa, bisognerà entrare in questo registro, cercarla e poi caricarla attraverso il comando utilizzo; in questo modo la nuova andrà a sovrascriversi a quella vecchia precedentemente in uso. Dobbiamo essere sinceri ma questo metodo ci è sembrato alquanto macchinoso e poco intuitivo (più semplice e funzionale il sistema adottato dal Conga 7090 IA).
Una volta effettuata la mappatura, l’utente può facilmente cambiare il nome di ogni stanza (utile specialmente quando ci si affida ai comandi vocali), dividere o unire le stanze individuate dal robot, ed assegnare un doppio o un singolo passaggio di pulizia per ciascuna.

Il telecomando in dotazione è molto comodo per coloro che non amano le app, anche se c’è da sottolineare che le funzionalità sono ridotte; l’utente, infatti, potrà accedere al controllo basilare del dispositivo, ma la programmazione, la gestione delle aree e le zone proibite sono accessibili solo attraverso l’applicazione.

Tra le opzioni offerte dal controllo remoto vi è la possibilità di guidare manualmente il robot tramite i pulsanti direzionali, attivare una delle 4 potenze di aspirazione, avviare la modalità di lavaggio pavimenti o la pulizia di punti specifici.


Batteria: voto 9,5

La batteria al litio da 5200 mAh può garantire un massimo di 250 minuti quando viene attivata l’aspirazione silenziosa (vale a dire il livello di potenza più basso), il che si traduce in una copertura massimale di 320 m².

Durante i test abbiamo rilevato un’autonomia di circa 2 ore alla massima potenza e 60 minuti attivando simultaneamente lavaggio ed aspirazione.
Nonostante la notevole autonomia, dobbiamo sottolineare una certa lentezza nel caricamento della batteria (dalle 5 alle 6 ore).

Accessori: voto 8,5

Gli accessori del Proscenic M8 Pro sono:

  1. lista degli accessori del proscenic m8 proRaccoglitore della polvere automatico
  2. Serbatoio 2 in 1 (con il vano per l’acqua e per la polvere)
  3. Unità robot
  4. 3 sacchetti per la raccolta dello sporco (di cui uno preinstallato)
  5. Supporto per il panno
  6. 2 spazzole laterali (di cui una di riserva)
  7. Adattatore
  8. 2 panni mop (di cui uno di scorta)
  9. Telecomando (con batteria inclusa)
  10. Guida rapida e manuale utente (in italiano)
Oltre alla lista presentata sopra, va ricordato che sono presenti 2 filtri HEPA (di cui uno di scorta) e una spazzolina per la manutenzione.

Manutenzione: voto 10

Una delle operazioni di manutenzione più seccanti nei robot aspirapolvere è da sempre lo svuotamento del contenitore dello sporco.

L’M8 Pro risolve definitivamente il problema, grazie all’innovativa base autosvuotante che libera il suo serbatoio dalla polvere. Questo sistema, davvero molto pratico, limita la manutenzione del robot e anche la fuga di polvere, tipico inconveniente di quando svuotiamo manualmente il contenitore dello sporco.

L’operazione di svuotamento avviene tramite un canale di raccolta, con un’efficienza del 98% secondo Proscenic; essa è rapida ma un pò rumorosa, ciononostante dura comunque solo una quindicina di secondi.

Per mezzo dell’applicazione possiamo personalizzare le volte che il robot va a svuotare il suo contenitore all’interno della stazione. Le opzioni sono 4: dopo aver pulito 3 volte, dopo 2, dopo una o mai (per svuotarlo manualmente).

La stazione autosvuotante è dotata di un pannello touch screen composto da:

  • pulsante home:
    richiama il robot alla base;
  • pulsante accensione:
    avvia la pulizia del robot;
  • indicatore batteria:
    stato della carica;
  • indicatore del ventilatore:
    quando aspira la polvere dal serbatoio del robot si colora di verde, quando invece vi è un guasto o un malfunzionamento (come ad esempio il surriscaldamento della ventola) lampeggia di rosso;
  • indicatore sacchetto:
    quando si illumina di verde il sacchetto è pieno, mentre quando lampeggia di rosso indica la sua assenza;

Il sacchetto della polvere può contenere addirittura 4,3 litri (contro gli 1,7 dell’iRobot i7+). Ciò significa che il robot aspirapolvere M8 Pro può fare il suo lavoro per circa 60 giorni senza dover essere mai svuotato.

La stazione autosvuotante presenta un filtro in spugna che va regolarmente pulito, così come il supporto del filtro del ventilatore.

Tra le poche operazioni di manutenzione, si raccomanda di spolverare il filtro HEPA del robot, pulire con un panno morbido ed asciutto i sensori ai lati dell’M8 Pro e i contatti con la base di ricarica; inoltre, è opportuno rimuovere regolarmente la spazzola laterale e il rullo principale per liberare eventuali capelli e peli aggrovigliati.

Attraverso l’app è possibile consultare la vita utile degli accessori: come rullo, spazzola laterale, filtro e serbatoio. Quest’ultimi andranno sostituiti nel tempo secondo l’usura.

Di seguito vi presentiamo una lista completa dei ricambi originali Proscenic M8 Pro acquistabili su Amazon:

3 filtri Hepa - Proscenic M8 PRO
10,99
Set di accessori (spazzola laterale + filtro Hepa + panno mop) -...
19,00
Batteria di Ricambio - Proscenic M8 PRO
Rullo spazzola principale - Proscenic M8 PRO
3 sacchetti per la polvere - Proscenic M8 PRO
3 panni mop - Proscenic M8 PRO
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 25/10/2021 3:19

Proscenic M8 PRO prezzo e dove acquistarlo

Il Proscenic M8 Pro è disponibile ad un prezzo molto competitivo e generalmente inferiore ai 500 €.

Tra i modelli con base autosvuotante si gioca il primato di robot aspirapolvere e lavapavimenti più conveniente insieme all’Honiture Q6.

La miglior opzione d’acquisto per l’M8 Pro è indubbiamente quella che viene proposta sulla vetrina di Amazon:

65 usati da 349,97€
474,60 499,00
disponibile
25/10/2021 3:19
Amazon Amazon.it
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 25/10/2021 3:19

Questo prodotto viene spedito e venduto con Amazon Prime, quindi arriverà a casa in pochissimo tempo e senza alcun costo aggiuntivo. La garanzia Proscenic offre la consueta durata di 2 anni, con 6 mesi in regalo, previa registrazione del prodotto sul sito ufficiale.

Il servizio di assistenza è migliorato molto negli anni ed ora è presente su tutto il territorio italiano, supportando la riparazione della macchina in caso di guasti e problemi.
Quando si ottiene un modello come il Proscenic M8 Pro, bisogna tener conto della spesa extra per i sacchetti di ricambio della stazione autopulente. Ciò si traduce in circa 6 sacchetti all’anno, una fornitura che comunque incide poco sui costi generali di manutenzione.

Per chi non fosse interessato alla base autosvuotante, è possibile acquistare lo stesso modello (con le stesse identiche funzionalità), ma ad un prezzo inferiore. Stiamo parlando dell versione Proscenic M8, acquistabile a questo link di Amazon:

14 usati da 244,65€
329,00
disponibile
25/10/2021 3:19
Amazon Amazon.it
L'ultimo aggiornamento è stato fatto il: 25/10/2021 3:19

Perché acquistare il Proscenic M8 PRO?

Il Proscenic M8 Pro è nel 2021 il miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti per facilità di manutenzione.

Siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalle buone prestazioni del robot aspirapolvere e lavapavimenti M8 Pro, il quale beneficia non solo dei vantaggi della stazione di svuotamento automatico, ma anche di un’app completa, che permette una delle migliori programmazioni dell’industria robotica applicata alla pulizia.

L’innovazione e le caratteristiche incorporate in questo dispositivo si riflettono nell’eccellente modalità di lavaggio con dosaggio elettronico, nella mappatura interattiva con gestione selettiva delle stanze e nelle molteplici opzioni di controllo.

Il Proscenic M8 Pro è il robot ideale per chi vive in grandi case o disposte su più piani. Non va dimenticata, infatti, la sua ampia autonomia unita alla singolare capacità di memorizzare 5 differenti mappe.

Peccato per il metodo di memorizzazione delle mappe e l’altezza elevata che non le permette di passare sotto alla maggior parte di mobili e letti.
Il robot aspirapolvere e lavapavimenti Proscenic M8 Pro, oltre a rendere più semplice la manutenzione, fa risparmiare all’utente un sacco di tempo grazie alla sua base autosvuotante. Abbiamo calcolato che sostituire un mocio e un’aspirapolvere con questo modello, permette alle famiglie di risparmiare almeno 4 ore alla settimana.
Tempo RisparmiatoTempo Risparmiato
9.1Voto Medio
Straordinario
Il robot aspirapolvere e lavapavimenti Proscenic M8 Pro offre ottime prestazioni di aspirazione e lavaggio. La sua app ha tutte le funzionalità necessarie per la piena personalizzazione dell'esperienza di pulizia. Incredibile la capacità della batteria ed eccellente il sistema di filtrazione HEPA. La manutenzione è semplificata grazie alla presenza di una base di ricarica autosvuotante.
Design & Struttura
9
Pulizia
9.5
Funzionalità
9.5
Navigazione
8.5
App & Programmazione
8.5
Batteria
9.5
Accessori
8.5
Manutenzione
10
PRO
  • Autonomia
  • Programmazione avanzata
  • Manutenzione con base autosvuotante
  • Sistema di filtrazione HEPA
  • Prestazioni di pulizia
  • Varie funzionalità
CONTRO
  • Tempo di ricarica
  • Memorizzazione delle mappe
  • Ingombro stazione di ricarica
  • Altezza

Confronta il Proscenic M8 PRO con i migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti


  • Panoramica
  • Description
  • Marca
  • Availability
  • User Rating
  • Recensione
  • Caratteristiche
  • Tipologia
  • Capacità di aspirazione
  • Lava e aspira insieme
  • Autonomia
  • Altezza Robot
  • Sistema di filtrazione
  • Rumorosità
  • Pulizia a secco (con panno)
  • Mobile App
  • Mappe memorizzabili
  • Muro Virtuale
  • Sensori per lo sporco
  • Riconoscimento della superficie
  • Compatibile con Assistenti Vocali
  • Base autosvuotante

Caratteristiche: Proscenic M8 Pro

Tipologia

aspirapolvere e lavapavimenti

Capacità di aspirazione

2700 Pa

Lava e aspira insieme
Autonomia

250 min

Altezza Robot

9,8 cm

Sistema di filtrazione

1 filtro HEPA

Rumorosità

63 dB

Pulizia a secco (con panno)
Mobile App
Mappe memorizzabili

5

Muro Virtuale
Sensori per lo sporco
Riconoscimento della superficie
Compatibile con Assistenti Vocali
Base autosvuotante

Pro e Contro di Proscenic M8 Pro


PRO

  • Autonomia
  • Programmazione avanzata
  • Manutenzione con base autosvuotante
  • Sistema di filtrazione HEPA
  • Prestazioni di pulizia
  • Varie funzionalità

CONTRO

  • Tempo di ricarica
  • Memorizzazione delle mappe
  • Ingombro stazione di ricarica
  • Altezza

Le migliori foto di Proscenic M8 Pro


Lascia un commento


 
Nnhotempo.it ⏱️
Logo